BACHECA (V)

DISCUSSIONE | 150 Interventi | Creata da Porphydo |
Ultimo aggiornamento: 11 ottobre 2016 | Iniziata: 30 novembre 2012
Porphydo Porphydo ha scritto: In occasione del ritorno in aNobii, inauguriamo anche una nuova bacheca.

Buongiorno a tutti,

dopo qualche mese di prova è forse sotto gli occhi di tutti che il blog non si è rivelato uno strumento adatto alla discussione. Pur offrendo le stesse possibilità del gruppo in aNobii e pur consentendo di dare ai testi un vestito migliore, è forse più adatto come “vetrina” che come luogo di scambio e dibattito. Dal mese di dicembre 2012 lo Scrittorio su aNobii sarà di nuovo attivo per tutti coloro che volessero farne parte, pubblicando i propri testi e commentando quelli degli altri. Il blog non sarà chiuso: chi volesse postare anche qui il proprio lavoro, per godere della visibilità offerta da un sito indipendente e per conservare in ordine tutti i testi di volta in volta pubblicati, può farlo seguendo i parametri finora indicati.

Il blog Lo Scrittorio resta una “biblioteca” di tutti gli scritti che hanno animato e continueranno ad animare il gruppo di discussione in aNobii.

Grazie a tutti quelli che hanno contribuito alla costruzione di questo spazio, che sarà comunque un ottimo strumento e un accogliente luogo da affiancare allo Scrittorio anobiano (oltre che un riparo sicuro contro eventuali minacce di cancellazione di quest’ultimo).

il blog:

http://loscrittoriolab.wordpress.com/


Attenzione: Per partecipare devi prima iscriverti al gruppo. Per iscriverti clicca qui.
io ormai uso anobii solo per aggiornare la mia libreria. mi dispiace. ci ho provato
Porphydo 11 mesi fa
Io ci passo.

Certo, non frequento più tanto anobii. Vengo ogni tanto a curiosare, a capire che combinano, o cosa leggono, persone che sentivo vicine, quantomeno virtualmente.

Quasi tutti i gruppi che frequentavo, non solo lo Scrittorio quindi, si sono arenati, e un po' mi spiace. Sarebbe bello ripartissero, ma credo che, a meno che non ci sia un gruppetto di persone fermamente intenzionato a ripartire creando un nuovo corso, e adoperandosi concretamente affinché succeda, le possibilità che accada spontaneamente siano quasi nulle.

Eudes 11 mesi fa
Qualcuno passa ancora di qua, di tanto in tanto ?
Può battere un colpo?
Chiaratosta 11 mesi fa
Cari, ho deciso di riprendere i vecchi scritti, rivederli e possibilmente portarli a termine.
Tra questi ricorderete che il progetto più avanzato riguardava un romanzo "Il gelo nel sangue" abbozzato, certo, ma già sviluppato in una trama che alcuni di voi hanno seguito con piacere al ricorrere di un nuovo capitolo.
Ecco, appunto avrei un altro capitolo da postare , il decimo se non erro, sempre che la struttura definitiva rimanga questa.
Se a qualcuno interessa, lo potrà appunto leggere come una nuova puntata di questa storia
Bacio, mi mancate
Chiaratosta 11 mesi fa
Ora sto lavorando ad una storia ucronica e di fantapolitca
(protagonista Bettino Craxi in crisi mistica) purtroppo ho iniziato ma vado avanti con grande fatica...
Voi state lavorando a qualcosa?
La storia è ambientata in un tempio tibetano , da qui la scelta dell'immagine che posto ne " Lo scrittorio per immagini ".
Ciao a tutti e buon lavoro
Chiaratosta 11 mesi fa
ciao chiaratosta, non so consigliarti letture in merito, ma tengo a dirti che se scriverai qui nello Scrittorio ti leggerò. io ci sono ancora
Porphydo 1 anno fa
Cari, mi piacerebbe riprendere in mano la penna e sottoporvi qualcosa di mio, ma è un'impresa ardua, rischio di essere vinta dalla pigrizia.
Tuttavia una mezza idea bussa alla mia porta o meglio torna a bussare
Sarà perché in questi giorni si stanno moltiplicando le notizie e i servizi su Barack Obama la cui esperienza presidenziale volge al termine.
Se vi ricordate,alcuni anni fa, lanciai " Piramidi come parola del mese e vi ricorderete produssi un pezzo alquanto discusso.
Nella realta' mi aveva colpito un trafiletto dedicato in una rivista manageriale alla giornata tipo dei collaboratori nello staff del presidente e mi affascinava l'idea di scrivere qualcosa
relativo alle misure di sicurezza da adottare per i viaggi all'estero del presidente. Proprio allora si vociferava di un viaggio di Barack in Egitto con visita nella Valle dei Re. La voce narrante doveva essere quella del responsabile della sicurezza o di una guardia del corpo
Sono grato a chi volesse contribuire fornendomi spunti di lettura...
Chiaratosta 1 anno fa
Ciao amici, vecchissimi, vecchi e nuovi.
Riesumo questo posto per comunicarvi che esce finalmente (domani, per la precisione, amen) il romanzo gallese che per quattro anni ho cercato - tra mille peripezie, illusioni, rifiuti, attacchi di panico e via dicendo - di portare in Italia. E' generalmente definito un horror, ma non è affatto solo questo. E' piuttosto un thriller psicologico che travalica i confini ristretti del genere e dipinge meravigliosi paesaggi gallesi e menti folli.

Il cormorano, Stephen Gregory, elliot edizioni

Questo è il gruppo di lettura, se volete ritrovarmi lì per un po' mi fa piacere

http://www.anobii.com/groups/0141e4fb46d73f3c52/

Questa è la trama

Una giovane coppia riceve in eredità un cottage nel nord del Galles dal vecchio zio Ian. A suo nipote e alla moglie Ann sembra un incredibile colpo di fortuna, che permette loro di abbandonare una insoddisfacente vita di città per cominciare una nuova esistenza in una casa tra le montagne e il mare. Nel testamento dello zio Ian, noto per la sua eccentricità, c'è però una strana clausola: gli eredi devono accogliere nella loro famiglia il suo cormorano, altrimenti perderanno il lascito. Una richiesta che non sembra particolarmente impegnativa da soddisfare, perché non dovrebbe essere difficile prendersi cura di un innocuo uccello. Ma il cormorano inizia lentamente a mostrare un lato violento e malevolo...
Una trama avvincente, piena di tensione e suspense, che miscela sapientemente horror, indagine psicologica e prosa letteraria.
Da questo romanzo, vincitore del prestigioso Somerset Maugham Award, la BBC ha tratta un film con Ralph Fiennes.

Spero, sinceramente, che ai lettori piaccia.
Porphydo 1 anno fa
@Marytarta: togliere il blog è un po' troppo. In fondo fare ciò che ha detto newwhitebear è abbastanza semplice.

Io ho avvisato proprio perché mi spiaceva l'idea che ci si sarebbe convinti a cancellarlo per evitare rischi (sull'argomento c'è infatti stato un po' di schizofrenia e timori eccessivi da parte dei blogger. Timori causati comunque da alcuni aspetti della normativa che non erano chiarissimi, per chi non si intenda di legge)

Ma qualunque decisione spetta all'amministratrice del blog...
Eudes 2 anni fa
Penso si faccia prima a togliere il blog dello Scrittorio su WP...non è più attivo. Su qualsiasi azione dovrebbe intervenire Porphydo che è l'amministratrice (pure Zante se n'è occupato in effetti)...nel caso penso sia il caso di mandare a entrambi un messaggio diretto, mi sembra non siano più presenti neanche su questo Scrittorio...
Marytarta 2 anni fa
@Newwhitebear: il testo del garante l'ho letto e insieme a degli amici abbiamo cercato di interpretarlo.

E, sintetizzandolo, vuol dire:
a) chi ha cookies di profilazione deve farne notifica al garante. La notifica, per diritti di segreteria, costa 150 euro. Ma se andiamo nel dettaglio per capire quali siano i cookie di profilazione, sono quelli che raccolgono dati per inviare banner commerciali o altre forme pubblicitarie personalizzate (che il nostro blog non ha), quindi la questione non ci riguarda

b) chi fa uso di cookie propri e di terzi deve informarne l'utenza con un'informativa breve (tipo il bannerino che vedete ormai quasi in tutti i siti) e una estesa, che effettivamente, dal momento che il nostro blog fa uso solo di cookie proveniente da wordpress, basterebbe mettere un rimando alla Privacy Policy di wordpress.
c) Chi ha un blog personalizzato con widget esterni, invece, conviene si crei l'informativa da solo, vi elenchi i cookie presenti, l'utilizzo che ne fa e il modo per bloccarli (può bastare anche il rimando alle spiegazioni dei browser più famosi su come si blocchino i cookie)

d) Tuttavia l'editore del sito/blog è comunque intermediario tra il visitatore e le terze parti i cui cookie sono presenti sul sito, ed è per questo che l'informativa deve mettercela (o almeno i rimandi alle terze parti).

Su Blogger, Google mette l'informativa di default sulla navbar, almeno per quanto riguarda i propri cookie ma, a quanto dicono, wordpress finora non ha adottato un sistema del genere e credo che, in quanto "intermediario tra visitatore e terze parti", tocchi comunque all'autore del blog wordpress fare qualcosa.

Perciò hai ragione quando dici

Il blog subisce la politica di WP in tema di cookies, non colleziona dati di chi lo visita ma viene riportato solo nome del blog e email di chi commenta e neppure in forma aggregata, né gestibile da parte dell'amministratore del blog. Quindi è sufficiente mettere nella testata una pagina statica dove si dicono queste cose e si rimanda alla politica della privacy di WP ogni ulteriore spiegazione.

Anche se io, più che una pagina statica, metterei il bannerino (per quanti molti lo trovino fastidioso) dove si dicono queste cose, con i rimandi alla privacy di Wordpress.

Però, banner o pagina statica, sta roba mettiamocela.







Eudes 2 anni fa
E' vero, sono andati in paranoia tanti blogger per una tempesta in un bicchier d'acqua.
Il blog subisce la politica di WP in tema di cookies, non colleziona dati di chi lo visita ma viene riportato solo nome del blog e email di chi commenta e neppure in forma aggregata, né gestibile da parte dell'amministratore del blog. Quindi è sufficiente mettere nella testata una pagina statica dove si dicono quesate cose e si rimanda alla politica della privacy di WP ogni ulteriore spiegazione. Trovo ridicolo e fuorviante mettere i testi deliranti che sono comparsi come funghi, creando panico e allarmismo inutile. Già il solo aggiungere questa informazione si va oltre il senso del documento del garante sull'argemento come recita il titolo del testo
Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie
Al massimo sarà WP che dovrà acquisire il consenso nostro e dei visitatori, spiegando con chiarezza la tipologia dei cookies che usa.
Newwhitebear 2 anni fa
Scusate, non sarebbe il caso di adeguare il blog dello scrittorio con l'informativa sui cookies, tanto per essere sicuri che non ci siano problemi?

Magari non è necessario, ma ho notato che molti blogger sono andati in paranoia sulla questione
Eudes 2 anni fa
Buon anno a tutti!
pilù 2 anni fa
Perché non tentiamo una ipotesi di rivitalizzazione del gruppo ?
Facciamoci venire qualche idea ...
Io ho pensato di rilanciare un esperimento di scrittura, un tempo lo facevamo
Penso a qualcosa di semplice con cadenza mensile come la parola del mese e con lo stesso sistema di sorteggio
Però invece che partire da qualcosa scritto da noi chi si candida e vince propone un incipit letterario ( meglio se famoso) che poi va continuato e portato a termine con una storia compiuta
Che ne dite?
Chiaratosta 2 anni fa
Riporto anche qui un sunto del nostro semplice regolamento. Vi ricordo che in questa discussione (BACHECA) è possibile pubblicare interventi di qualsiasi tipo.

In molti mi stanno chiedendo di riassumere il regolamento dello Scrittorio, che comunque trovate anche - in maniera più approfondita - nel palinsesto del gruppo.
Per partecipare attivamente sullo Scrittorio bisogna:

- scegliere a proprio piacimento una parola dall'elenco delle parole del mese contenuto nell'apposita discussione PAROLA DEL MESE

- pubblicare un racconto, una poesia, un saggio - insomma un testo di qualsiasi genere - che contenga quella parola aprendo una nuova discussione il cui titolo conterrà: titolo del racconto , mese in corso, parola scelta es: Il diario segreto - settembre (pioggia)

- in questa stessa discussione, tutti gli iscritti potranno commentare il racconto

Per quanto riguarda la parola del mese: alla fine di ogni mese nella discussione PAROLA DEL MESE è possibile candidarsi per proporre una nuova parola. procederò poi al sorteggio, tramite un sistema radom elettronico,dei candidati. il sorteggiato potrà - solo a questo punto - rivelare la parola che ha scelto, che andrà ad aggiungersi alla lista di parole utilizzabili
Porphydo 3 anni fa
Ciao Scrittorio (vuoto e solitario),
sono qui per dirvi che l'agenzia editoriale Oblique seleziona racconti di esordienti o semi-esordienti da pubblicare ogni mese nella sua rassegna stampa online, che viene scaricata ogni mese da circa 2000 persone. Per partecipare basta inviare il proprio racconto a

redazione@oblique.it

i racconti non devono superare le 12000 battute spazi inclusi

partecipate, non si sa mai
Porphydo 3 anni fa
ho aggiornato l'elenco, lo trovate nella discussione della parola del mese. vi ricordo che da lì potete scegliere qualsiasi parola finora sorteggiata, non siete legati esclusivamente ala parola del mese in corso.

ho notato che ci sono un sacco di nuovi iscritti. aspettiamo solo di leggervi, testi di qualsiasi genere e lunghezza, fatevi avanti :)

Porphydo 3 anni fa
ok... attendiamo
Chiaratosta 3 anni fa
@Hindernis
non farti problemi

nei prossimi giorni vorrei trovare il tempo per aggiornare l'elenco delle parole del mese, così ci rimettiamo in sesto :)
Porphydo 3 anni fa
Anch'io vorrei cimentarmi con la scrittura. Avevo tentato qualche tempo fa, poi ho desistito, ma ultimamente mi resta del tempo per fare qualcosa.
Avevo aderito al gruppo tanto tempo fa, ma non ho mai partecipato. Ho letto il regolamento, ma temo di essermi persa qualcosa, perciò perdonatemi se commetterò degli errori.
Hindernis 3 anni fa
Ho scritto un po' di cose costretto anche dai contest che ho organizzato (e finiti soltanto ieri)

Ho dovuto fare i conti con oltre 200 elaborati altrui, alcuni decisamente buoni, altri meno e un po' la voglia di scrivere è tornata.

Perciò sì, sempre a ritmi bassi, sempre in maniera dilettantistica, ma qualcosa sto scrivendo.
Eudes 3 anni fa
è settembre. settembre mi dà l'idea di un mese in cui tutto ricomincia. perché non ricominciare anche qui?
be', allora cominciamo con una domanda semplice, vediamo chi si fa sentire: chi di voi scrive ancora?

per quanto riguarda me, è da un po' che non scrivo niente, però non ho mai smesso di considerarmi una persona che scrive, solo che sono... diciamo... in attesa. l'arrivo dell'autunno per come la vedo porta cose buone.
fatevi vivi!

Porphydo 3 anni fa
Ciao,
è tanto tempo che non passavo da queste parti...un po' di nostalgia in una fredda giornata di fine luglio. cari saluti a tutti e buona estate (se verrà!) :-)
Amelie Robion 3 anni fa
solo per dire che lo scrittorio mi manca e ho bisogno di ritrovare il tempo. per tante cose. per scrivere, prima di tutto.
un saluto a tutti
Porphydo 3 anni fa
ma certo! lo scrittorio è qui per questo
Porphydo 3 anni fa
Ciao a tutti.
I racconti con la parola del mese sono ben accetti? Scorrendo il vostro forum ho l'impressione che non ne vengano postati più da un po'.
Scusate l'intrusione da neofita ma ho risposto solo recentemente all'invito a questo gruppo.
Grazie.
Complimenti Chiara, la sto già seguendo :)
Porphydo 3 anni fa
Cari, mi pavoneggio un po' ...
Su Face Book ho creato la pagina
https://www.facebook.com/pages/OspitiGente-che-vieneGente-che-torna/1400440543540077
Il primo post, per chi fosse interessato, è dedicato ad autori ucronici
Chiaratosta 3 anni fa
Ok, tanto grossomodo lo ripetiamo ogni anno. Ci riprovo per l'anno prossimo.

Ma se nel frattempo ci fosse un altro utente dello Scrittorio che volesse cimentarsi si faccia avanti.
Eudes 3 anni fa