Finnegans Wake

DISCUSSIONE | 11 Interventi | Creata da Linker |
Ultimo aggiornamento: 20 dicembre 2011 | Iniziata: 07 maggio 2009
Linker Linker ha scritto: Per approcciarsi a questa mastodontica opera sono necessarie molte componenti: tempo da investire, voglia di immergersi in un modo diverso di concepire il romazo, interesse in una delle opere più complessa del '900 e coraggio. Credo che un po' di materiale online possa essere utile a chi decide di affrontare il FW.
Di seguito alcuni link
Attenzione: Per partecipare devi prima iscriverti al gruppo. Per iscriverti clicca qui.
Questa non la sapevo.
Durante una tre giorni parigina m'infilo in libreria e scopro che i francesi il FW se lo sono tradotto (per quel che può valere questa parola) da cima a fondo.
Ovviamente l'ho lasciato dov'era. Leggere in una lingua che non è la mia un'opera che è stata scritta per essere letta solo in originale mi è sembrato un esercizio a dir poco "acrobatico" :-)
Serenus 5 anni fa
Sì,
qualche ora dopo sono uscito per comperare La Stampa e su Tuttolibri, che è il supplemento letterario del sabato, c'è un articolo a pagina piena.
Ma non basta! a fianco c'è un corsivo di Guido Davico Bonino sui grandi libri del Novecento dove a un certo punto si dice parlando delle traduzioni di Ulisse: attendiamo con ansia, per la vivida intelligenza dello scrittore, quella di Gianni Celati per la Einaudi.
Sono già in piena agitazione !
P.S. Si dovrebbe capire anche dal mio avatar :-)
Serenus 6 anni fa
Grazie serenus della segnalazione.
A quanto capisco si tratta della traduzione della parte 2 cap. III-IV.

Linker 6 anni fa
Ho una novità a proposito della traduzione di Luigi Schenoni. Avevo letto un'anteprima (cinque parole!) sulla rivista letteraria PULP e poi con una ricerca in rete ho trovato questo:
http://www.amazon.it/Finnegans-Wake-Testo-inglese-fronte/dp/8804550252
Serenus 6 anni fa
@LeD attualmente sono state pubblicate da Mondadori le traduzioni del primo e del secondo libro del FW.
Ovviamente se leggi la traduzione perdi la forza originaria del testo.
Credo che leggere il FW richieda un impegno totale e di studio per comprenderne molte sfumature.
Linker 8 anni fa
c'è la traduzione del compianto luigi schenoni per mondadori, ma è chiaro che un libro che nasce dal linguaggio (le famose sessantatré lingue presenti) è di per sé intraducibile..
Paravale 8 anni fa
una domanda preliminare...ma il Finnegan è disponibile in italiano?
Mario D'Amelio 8 anni fa
tnx!
Maxmag87 8 anni fa
Per approcciarsi a questa mastodontica opera sono necessarie molte componenti: tempo da investire, voglia di immergersi in un modo diverso di concepire il romazo, interesse in una delle opere più complessa del '900 e coraggio. Credo che un po' di materiale online possa essere utile a chi decide di affrontare il FW.
Di seguito alcuni link
Linker 8 anni fa