[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode
Original text Comment
Minoredik's note

Ah, è dunque questa la sera all'ospizio dei poveri, una sera che è sempre la stessa sera, ceh da cent'anni, da cinquecent'anni una sera è sempre la stessa sera che da tutti insieme viene trascorsa cucendo sorseggiando e mangiando, da tutti insieme pregando mentendo e dormendo, da tutti insieme viene resa maleodorante; questa è la sera, pensi io che nessuno si da pensiero di cambiare e alla quale nessuno pensa, questa è la sera in cui tutto ciò che è ripugnante viene rifiutato dal mondo.


← Back to book page

Added to Shelf Added to Wish List

Inline Translation Mode

Left click to navigate, right click to translate.

inline translation guide

or close

Inline translation is not ready for this page yet.

Inline translation mode.

Share this page with your friends.