手機

By

Publisher: 皇冠文化出版有限公司

3.4
(3261)

Language: 繁體中文 | Number of Pages: 461 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Chi simplified , Spanish , Italian , German , Russian , Catalan , French , Dutch , Greek , Portuguese , Polish , Czech

Isbn-10: 9573323273 | Isbn-13: 9789573323273 | Publish date:  | Edition 1

Translator: 宋瑛堂

Category: Fiction & Literature , Horror , Science Fiction & Fantasy

Do you like 手機 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
手機(cell)與地獄(hell)一詞押韻,其來有自……

想活命?千萬…不要…打手機!

【恐怖小說之王】史蒂芬.金2006重返恐怖行列最新力作!

銷售直逼300萬本,勇奪排行榜冠軍!即將拍成電影!
入圍美國文壇奧斯卡『鵝毛筆獎』最佳科幻∕奇幻∕驚悚類小說!

【史蒂芬.金網站站長】林尚威◎專文導讀

【名藝人】吳佩慈.【名作家】柯志遠.【恐怖、推理名作家】既晴.【格林文化發行人】郝廣才.【游擊隊講義創立人】陳柏青.【中國時報副總編輯兼主筆】張慧英.【名作家】黃願.【資深譯者兼影評人】景翔.【PC Home Online董事長】詹宏志.【交大科幻研究中心主任】葉李華.【城堡岩小鎮家族創立人】劉韋廷◎強力推薦(以上依姓名筆劃序列)

『這部科幻恐怖新作《手機》,結合了影史傑作「活死人之夜」經典元素的殭屍,以及象徵現代人際網絡的行動電話,史蒂芬.金巧妙地設計了無線電波、人腦、潛意識、夢境之間的隱晦關聯,完成一場以未來科技為題的惡夢啟示錄。』──【恐怖、推理名作家】既晴
『沒有情節鋪陳,也不給人心理準備,一場人類的末世浩劫,打從本書一開始就震撼登場,而且一路重衝擊到底,幾乎沒有喘息的空檔。』 ──【中國時報副總編輯兼主筆】張慧英
『一把刀貫穿心臟拔出時湧現的鮮血有多少?就像是這本書帶給讀者的震撼力,從字裡行間迸裂激射出的詭譎刺激,有如濺在臉龐的點點血花,令人不敢直視,卻又清楚嗅到濃厚血腥味道。誰是拿著這把刀刺傷我們的兇手?絕對是他,史蒂芬?金!』──【名作家】黃願
『史蒂芬?金重回他最拿手的恐怖路線,功力不減當年!雖看似新瓶舊酒,卻對活死人和異界以電波為入侵人間工具等已有的構想做出另一番表現。其中對流行文化的嘲諷,尤其有令識者會心的效果。』 ──【資深譯者兼影評人】景翔
『老實說,像史蒂芬?金這種天王級的作家,根本不用多做介紹,我只是藉這個機會,向他公開致敬!』──【交大科幻研究中心主任】葉李華
請小心接聽史蒂芬.金的追魂奪命叩!

  十月一日,世間萬物一切如常,住在緬因州的漫畫家柯雷來到波士頓,漫步走在波尤斯敦街上,腳步輕盈,甚至幾乎是又蹦又跳,因為他才剛簽下了出版合約,總算有機會以畫漫畫養家,而不必再勉強靠教畫糊口。興奮之餘,他買了一件昂貴的小禮物想送給長年陪他吃苦的妻子,也想好了該買什麼禮物送給兒子強尼,順便再犒賞自己一下吧!柯雷只覺得前景一片光明美好。

  無奈好景不長,剎那之間天下大亂,四處盡是混亂與血腥,人性褪盡表相,僅剩下最原始的本能……柯雷僥倖逃過一劫,與少數劫後餘生者相遇後,發現人類文明已陷入了最漆黑的暗夜。但柯雷一心只想回到緬因州老家探視妻兒的安危,於是他夥同幾位難民一起北上。沿途中他們不斷看見彷彿密碼的塗鴉:『卡什瓦克=無話』,這究竟是一絲希望的曙光,還是潛藏著更駭人的兇機?……

  現代人彷彿片刻都離不開手機,根據聯合國統計,全世界共有超過25億支手機,台灣也有超過2200萬支手機,沒有手機者寥寥無幾。但史蒂芬?金以扣人心弦、緊張刺激的情節傳達了他對現代科技的反思,更傳達得震懾人心!

作者簡介

【恐怖小說之王】史蒂芬.金 Stephen King

  1947年生於美國緬因州波特蘭市。自1973年出版第一部長篇小說《魔女嘉莉》後,到目前為止已寫了超過四十本長篇小說和二百多篇短篇小說。他的筆法細膩,善於從大家再熟悉不過的日常生活事物中,帶給讀者如同身歷其境的恐怖感。他的作品已被翻譯成三十多種語言,暢銷超過三億本,甚至被譽為『每個美國家庭都有兩本書,一本是《聖經》,另一本則是史蒂芬?金的小說』。他的作品也是影視改編的熱門題材,被拍成的電影總數已高達數十部。

  1999年,史蒂芬.金曾發生嚴重車禍,僥倖大難不死,在鬼門關前走了一遭後,他一度傳出將封筆,但寫作畢竟是史蒂芬.金的最愛,結果康復後,他又立刻投入寫作。2003年,他獲得美國國家圖書基金會頒發給他『傑出貢獻獎』;2004年,他又獲得世界奇幻文學獎『終身成就獎』的肯定。

  在史蒂芬.金為數眾多的作品中,以歷時三十多年才終於完成的七部曲奇幻巨作《黑塔》系列(皇冠即將於2007年8月開始出版)最為壯觀,也最受金迷討論。史蒂芬.金自1970年即開始構思創作《黑塔》系列的第一部,而書裡的人物與情節,也經常出現在史蒂芬.金後來的其他作品中,堪稱是金氏作品的骨幹。至於《手機》一書則是2006年史蒂芬.金回到恐怖小說行列的最新力作,一推出即勇奪暢銷排行榜冠軍,並即將改拍成電影。

  目前史蒂芬.金與妻子定居於緬因州。他沒有手機。

譯者簡介

宋瑛堂

  台大外文系學士,台大新聞所碩士,曾任China Post記者、副採訪主任、Student Post主編等職。譯作包括《人魔崛起》、《冷月》、《藍色駭客》、《大騙局》、《數位密碼》、《斷背山》、《永遠的園丁》、《蘭花賊》、《非關男孩》等書。
Sorting by
  • 3

    Lettura faticosa

    Tra i tanti libri che mi mancano di questo Autore, ho scelto "Cell" dopo aver appreso della sua trasposizione cinematografica. Mi piace leggere i libri prima di guardare i film, ma forse, con il senno ...continue

    Tra i tanti libri che mi mancano di questo Autore, ho scelto "Cell" dopo aver appreso della sua trasposizione cinematografica. Mi piace leggere i libri prima di guardare i film, ma forse, con il senno di poi, era meglio bypassare il libro e risparmiarmi la fatica.
    Perché per adesso è il peggiore che abbia letto, ma non perché la storia di per sé sia brutta, anzi sarebbe anche molto bella e interessante, le premesse sono ottime. Il vero problema è che la narrazione è tremendamente faticosa, non l'ho trovata scorrevole per niente. Infatti ci ho impiegato più di un mese a finirlo. Leggevo qualche pagina, c'erano scene che mi prendevano, poi descrizioni lunghissime nelle quali perdevo la concentrazione e finivo per distrarmi dalla storia. Non è bello leggere quando succede così, perché la lettura è andata avanti faticosamente e a singhiozzi. A volte non avevo più voglia di proseguire. Altre volte invece capitavo in un capitolo particolarmente interessante e cambiavo idea, per poi ripiombare nella noia al capitolo successivo. Ma non è stato questo l'unico fattore negativo, anche il finale mi ha lasciata del tutto insoddisfatta. Perché quando fai la fatica di leggere una storia non proprio fluida, anche a causa del protagonista che si fa infiniti viaggi mentali e il lettore deve sorbirseli tutti, ti aspetti almeno che ne sia valsa la pena, ti auguri che il protagonista riesca nell'intento desiderato. Invece il finale è frettolosissimo e si conclude con un finale non-finale senza far sapere nemmeno se il protagonista, che si ha avuto la pazienza di sopportare per tutte le 500 pagine, ha avuto ciò che sperava.
    Penso che il film sarà meglio, se non altro porterà via un paio d'ore di tempo al massimo.

    said on 

  • 3

    Cell, da molti kinghiani considerato uno dei libri peggiori di King, vuoi per il finale inconcludente, vuoi per la storia stessa dal potenziale inespresso. Inizialmente mi sono imbattuto in questo lib ...continue

    Cell, da molti kinghiani considerato uno dei libri peggiori di King, vuoi per il finale inconcludente, vuoi per la storia stessa dal potenziale inespresso. Inizialmente mi sono imbattuto in questo libro con l'idea che parlasse di zombie o per lo meno qualcosa del genere. In realtà gli antagonisti (che poi non è tanto una battaglia tra bene o male ma di sopravvivenza) solo inizialmente incontrano i caratteri tipici degli zombie per poi trasformarsi in altro (telepazzi/cellulati). All'inizio storia prende, a tratti è interessante, il finale anche se inconcludente non è comunque peggiore di tanti altri scritti da King. Pecca del romanzo a mio parere sono i personaggi, psicologia poco interessante, a tratti forzata lungo il tratto narrativo della storia; i telepazzi non fanno gran che paura (per quanto possano far paura degli zombie) nonostante King ad un certo punto li renda potenzialmente più pericolosi del previsto. Non un bruttissimo libro, le aspettative non erano alte e così si è dimostrato alla fine. Scritto bene, ma poco coinvolgente, storia che poteva essere sviluppata sicuramente meglio da una mente geniale come quella del Re.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Peccato

    La trama e l'idea del libro sono molto buone, la loro vicissitudine è molto tragica, la storia scorre veloce e avvincente. Mi sono piaciuti molto i personaggi, sono ben caratterizzati, personalmente i ...continue

    La trama e l'idea del libro sono molto buone, la loro vicissitudine è molto tragica, la storia scorre veloce e avvincente. Mi sono piaciuti molto i personaggi, sono ben caratterizzati, personalmente i miei preferiti sono Alice e Jordan e anche la spiegazione che ci sta dietro è interessante e anche plausibile.
    Resta il fatto che il finale non è per niente chiaro, poteva scrivere 2-3 pagine in più e tutto avrebbe dato un senso..invece si è bloccato lì e sembra che abbia scritto un libro per niente. Poi confrontandomi anche con altri suoi libri che ho letto, tipo "The dome" che angoscia molto ed è più un thriller/horror psicologico questo romanzo è splatter e non ti emoziona, non tocca. Manca la sua verve terrificante e anche comica. Non ho letto molti libri di King, ma tra tutti questo direi che è uno dei peggiori. Mi dispiace, secondo me poteva dare di più, non so come mai è andata a finire male.
    Ho dato come voto 4 stelline ma sono proprio al pelo.

    said on 

  • 4

    Ok

    «L'istinto di sopravvivenza è come l'amore. Sono ciechi entrambi.»

    «La mente fa i suoi calcoli, lo spirito si strugge e il cuore sa quello che sa.»

    Ero indecisa ma scelgo la prima... E penso meglio d ...continue

    «L'istinto di sopravvivenza è come l'amore. Sono ciechi entrambi.»

    «La mente fa i suoi calcoli, lo spirito si strugge e il cuore sa quello che sa.»

    Ero indecisa ma scelgo la prima... E penso meglio di una rece comunque, in questo caso... Dato che sulla quarta di copertina hanno messo: "per salvarti la vita dovrai combattere la morte"... Che perspicacia.

    said on 

  • 2

    Ho chiuso il libro delusissima e anche un filo incazzata.
    Poi sono uscita a fare una passeggiata e guardandomi intorno ho visto un sacco di cellulati: gente che camminava, pedalava, parlava e guidava ...continue

    Ho chiuso il libro delusissima e anche un filo incazzata.
    Poi sono uscita a fare una passeggiata e guardandomi intorno ho visto un sacco di cellulati: gente che camminava, pedalava, parlava e guidava attaccata al cellulare e ho ripensato al romanzo di King e al fatto che Cell non ha poi uno scenario così assurdo...anche se, oggettivamente, è il libro del Re più brutto che io abbia mai letto...per non parlare del finale...secondo me non sapeva nemmeno lui dove andare a parare.
    Quindi le due stelline sono per la riflessione che mi ha fatto fare (1) e per Alice (2).

    Non leggetelo, c'è di meglio...mooooolto di meglio. "L'Ombra dello Scorpione" rimane il mio preferito ed è tutt'altra cosa.

    said on 

  • 5

    In un 1° Ottobre come tanti, d'improvviso si scatena il panico e la confusione tra le persone che popolano la città di Boston, trasformando esseri umani in bestie assassine.
    Tutto avviene in un istant ...continue

    In un 1° Ottobre come tanti, d'improvviso si scatena il panico e la confusione tra le persone che popolano la città di Boston, trasformando esseri umani in bestie assassine.
    Tutto avviene in un istante, ma le persone che non sono vittime di questa follia ci mettono poco o niente a capire che tutto questo è stato scatenato da una sorta di Impulso uscito dai cellulari.
    King descrive la società americana schiava del piccolo apparecchio tascabile, puntando soprattutto sugli adolescenti e sui giovani. Le poche persone sfuggite alla "riprogrammazione" sono infatti per la maggior parte anziani o bambini, gli uni troppo stanchi di tecnologie, gli altri troppo innocenti per diventarne schiavi. I protagonisti della storia sono invece eterogenei come età ed estrazione sociale, ma dotati di carisma e straordinarie capacità di adattamento.
    Il Nuovo Mondo come viene configurato da King è una sorta di Macrostormo di esseri umani schiavi del cellulare, il cui cervello debole è stato riprogrammato da capo, come se fosse l'Hard Disk di un Computer.
    Non ci sono colpevoli, non vengono svelati i responsabili e nemmeno ci viene detto cosa ne sarà del mondo all'alba di una simile sciagura.
    Un romanzo da leggere e gustare, un libro che attraverso un'ottima trama riesce anche a far riflettere su se stessi e sui mali del 21° secolo.

    said on 

  • 2

    C'è di molto meglio

    *Premessa: Lo dico a voi lettori novelli di King: se questo è il primo suo romanzo che leggete, e, giustamente, vi fa schifo, non demordete. C'è Il miglio verde, la raccolta stagioni diverse, 22/11/63 ...continue

    *Premessa: Lo dico a voi lettori novelli di King: se questo è il primo suo romanzo che leggete, e, giustamente, vi fa schifo, non demordete. C'è Il miglio verde, la raccolta stagioni diverse, 22/11/63 e il più recente Revival che penso sia uno dei suoi lavori migliori da 5 anni a questa parte. Fidatevi*

    Allora, la prima volta che lessi questo libro mi piacque tantissimo. E non sto scherzando. Ai tempi però avevo "appena cominciato a leggere", e soprattutto ignoravo l'esistenza di romanzi che, oggi come oggi, reputo fra i migliori nell'ambito (per citarne uno, Io sono Leggenda di Matheson). Avevo anche 13 anni. Nel corso degli anni ho letto e riletto tante cose, passando di scrittore in scrittore e approfondendo quella corrente che è il post apocalittico/romanzo dispotico, che adoro. Qualche tempo fa è uscito il film di Cell, e prima di andarlo a vedere ho deicso di rileggerlo. Ecco... Non dico che faccia schifo, ne che sia il peggiore del genere ma sicuramente nella classifica dei lavori di King questo prende una delle posizioni più basse insieme a Buick 8 ._. E per quanto riguarda il film è anche peggio, fate voi

    said on 

Sorting by