樹上的男爵

By

Publisher: 時報文化出版企業股份有限公司

4.1
(13837)

Language: 繁體中文 | Number of Pages: 325 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , French , German , Italian , Galego , Spanish , Catalan , Portuguese , Polish , Finnish

Isbn-10: 9571326666 | Isbn-13: 9789571326665 | Publish date: 

Translator: 紀大偉

Category: Fiction & Literature , Humor , Science Fiction & Fantasy

Do you like 樹上的男爵 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
卡爾維諾羅曼史小說最佳代表作之一。故事背景以18世紀中葉至19世紀初期,義大利半島地中海沿岸的熱內亞共和國的翁勃薩地區。大意敘述一個父親為過氣的男爵,母親為曾經身經百戰的女將軍家中,十二歲的長子柯西謨,因為不願食用蝸牛大餐,與父母發生嚴重衝突,於是在積了一肚子對家庭(或社會?或世界?)的怨恨之後,終於爆發出來,他爬到樹上,並誓言永遠不再重返地面。他不僅窮盡心力探索,統治樹上王國的一切,並且在樹上受教育、讀書、狩獵、救火、與海盜作戰,甚至談戀愛、寫作、俯看人類世界、觀察時代巨輪的轉變;直到終老之際,都沒有再回到人群之中。
Sorting by
  • 5

    Secondo libro della trilogia araldica di Italo Calvino. Un ragazzo dodicenne sale sugli alberi e vi rimane per tutta la vita. Ciò che sembrava il solito moto di ribellione ad un’imposizione genitorial ...continue

    Secondo libro della trilogia araldica di Italo Calvino. Un ragazzo dodicenne sale sugli alberi e vi rimane per tutta la vita. Ciò che sembrava il solito moto di ribellione ad un’imposizione genitoriale si rivela, in realtà, l’espressione di una soggettività che nemmeno lo stesso protagonista credeva di possedere. Cosimo Piovasco di Rondò vive una vita ordinaria, nella sua straordinarietà: aiuta le persone, vive amori, legge e scrive, va in crisi, si schiera con la rivoluzione francese… Senza volerlo e senza che nessuno glielo riconosca mai apertamente, diventa un esempio e cattura la stima involontaria degli abitanti di Ombrosa. Calvino affascina con la sua fantasia, i suoi contenuti ed il suo modo di esporre. E’ un libro per chiunque e che chiunque dovrebbe leggere.

    said on 

  • 5

    La ribellione più alta

    Cosimo Piovasco Barone di Rondò passerà la vita a saltare da un'avventura all'altra come i suoi piedi fanno tra i rami del bosco che circonda le terre di famiglia. Una selva di personaggi adorabili e ...continue

    Cosimo Piovasco Barone di Rondò passerà la vita a saltare da un'avventura all'altra come i suoi piedi fanno tra i rami del bosco che circonda le terre di famiglia. Una selva di personaggi adorabili e affascinati circondano e accompagnano le peripezie del giovane nobile. Un libro che ho scoperto tardi ma che amerò per sempre. Alcune scene restano impresse nella mente del lettore che una volta poggiato il libro avanza per i boschi a testa alta, alla ricerca di un giovane con un cappello di pel di gatto, per continuare a sognare.

    said on 

  • 5

    “Solo essendo così spietatamente se stesso come fu fino alla morte, poteva dare qualcosa a tutti gli uomini.”

    Nella citazione del titolo, contenuta quasi alla fine del romanzo, c’è in massima parte l’essenza del comportamento del barone Cosimo Piovasco di Rondò e la sua ragione fondamentale dell’avere scelto, ...continue

    Nella citazione del titolo, contenuta quasi alla fine del romanzo, c’è in massima parte l’essenza del comportamento del barone Cosimo Piovasco di Rondò e la sua ragione fondamentale dell’avere scelto, fino alla fine, non l’isolamento dagli altri, ma una logica di comportamento che gli permetterà, dall’alto dei suoi alberi, di osservare meglio quello che succede sulla terra conformandosi nel frattempo ad un suo bisogno interiore di darsi una regola e mantenerla con coerenza.
    Indubbiamente il Calvino migliore letto finora, anche se forse troppo lungo in certi passaggi, più che altro verso la fine, tali da far calare un po’ l’attenzione.
    La dimensione fiabesca miscelata con altre forme letterarie che contraddistinguono il ciclo degli antenati, di cui “Il barone rampante” è il secondo romanzo, è presente anche qui, caratteristica del periodo in cui Calvino scrisse questa trilogia.
    Cosimo con la sua scelta portata avanti fino alla fine, incrollabilmente, nonostante le eterne sirene che più volte lo avrebbero voluto far scendere, trova la sua dimensione non nell’isolamento come potrebbe far pensare il suo distacco dal terreno, cosa tra l’altro smentita anche dalla sua stessa vita, ma nel bisogno di staccarsi dagli altri per meglio capire e interagire con loro obbedendo a quella che è una sua necessità quasi spirituale, necessità a cui Calvino darà corpo, nel percorso della trilogia culminante con “Il cavaliere inesistente”, con la costruzione finale di un uomo nuovo e completo, pienamente consapevole del suo ruolo nella storia e nella società futura. Rivelatrice in tal senso potrebbe essere la morte presunta di Cosimo, nel modo in cui è stata concepita da Calvino, che sembra assurgere ad un possibile preludio per la venuta di nuovi e più illuminati uomini.
    Perlomeno, questo io ho creduto di vedere alla fine della lettura della trilogia degli antenati, con i vari personaggi che l’hanno popolata, dal Visconte a Cosimo ad Agilulfo, può darsi che non fosse proprio questo che Calvino intendesse, anche perché è abbastanza difficile interpretare quello che ha scritto in maniera univoca, a me comunque piace pensare che questi tre strambi personaggi siano legati tra loro da un unico filo conduttore che potrebbe essere l’esplorazione dei vari volti della dimensione umana con l’obiettivo finale, se possibile, di migliorarla…

    said on 

  • 0

    Che bello leggere Calvino, questo piccolo grande racconto mi ha davvero incantata, Cosimo sale sull'albero per non scendere mai più. Un gesto di ribellione il suo, senza pentimento mantiene una sua co ...continue

    Che bello leggere Calvino, questo piccolo grande racconto mi ha davvero incantata, Cosimo sale sull'albero per non scendere mai più. Un gesto di ribellione il suo, senza pentimento mantiene una sua coerenza.
    Ha preso le distanze, guarda tutto da sopra..una metafora potentissima.
    La sua vita è comunque piena di avventure, passando da un ramo all'altro trova una dimensione sconfinata, trova l'amore, trova la sua forza.
    Calvino ha una scrittura elegante e comprensibile, nella sua storia fantastica ci sono profondi insegnamenti. In questa sua opera raggiunge la perfetta sintesi tra la leggerezza (nelle immagini) e l'intensità (delle emozioni e dei messaggi che filtrano attraverso il testo).
    Per me questo è il capolavoro di Calvino: un testo intenso, che lascia moltissimo al lettore, senza essere inutilmente pretenzioso nella forma.

    said on 

  • 4

    Profondo in superficie

    In questa sua opera Calvino raggiunge la perfetta sintesi tra la leggerezza (nelle immagini) e l'intensità (delle emozioni e dei messaggi che filtrano attraverso il testo).
    Per me questo è il capolavo ...continue

    In questa sua opera Calvino raggiunge la perfetta sintesi tra la leggerezza (nelle immagini) e l'intensità (delle emozioni e dei messaggi che filtrano attraverso il testo).
    Per me questo è il capolavoro di Calvino, insieme con "le Città invisibili": un testo intenso, che lascia moltissimo al lettore, senza essere inutilmente pretenzioso nella forma.

    said on 

  • 0

    Ho trovato questo libro troppo legato a fatti assurdi e irreali, che vuole trasmettere un messaggio senza però riuscirci, lasciando al lettore troppa libertà di interpretazione difficile da gestire. ...continue

    Ho trovato questo libro troppo legato a fatti assurdi e irreali, che vuole trasmettere un messaggio senza però riuscirci, lasciando al lettore troppa libertà di interpretazione difficile da gestire.

    said on 

  • 4

    ELEVARSI..

    Che bello leggere Calvino, questo piccolo grande racconto mi ha davvero incantata, Cosimo sale sull'albero per non scendere mai più. Un gesto di ribellione il suo, senza pentimento mantiene una sua co ...continue

    Che bello leggere Calvino, questo piccolo grande racconto mi ha davvero incantata, Cosimo sale sull'albero per non scendere mai più. Un gesto di ribellione il suo, senza pentimento mantiene una sua coerenza.
    Ha preso le distanze, guarda tutto da sopra..una metafora potentissima.
    La sua vita è comunque piena di avventure, passando da un ramo all'altro trova una dimensione sconfinata, trova l'amore, trova la sua forza.
    Calvino ha una scrittura elegante e comprensibile, nella sua storia fantastica ci sono profondi insegnamenti.

    said on 

Sorting by
Sorting by
Sorting by