A prova di baby

Di

Editore: Piemme

3.5
(159)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo

Isbn-10: 8838462879 | Isbn-13: 9788838462870 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1ª ed.

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Narrativa & Letteratura , Rosa

Ti piace A prova di baby?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Claudia ha 31 anni e un'unica certezza: non vuole avere figli. Fin dall'infanzia, quando tutte le bambine giocavano a fare la mamma con le loro bambole, lei si presentava come la simpatica e invariabilmente single zia Claudia. E all'università, quando le sue compagne sognavano due cuori, una capanna e una tribù di marmocchi, lei vedeva solo una montagna di pannolini, la vita sessuale azzerata e le sue amate Jimmy Choo sostituite dall'ultimo modello di pattini Fisher Price. Per lei, sembrava che l'unico futuro possibile fosse quello da zitella incallita, fino al giorno in cui ha incontrato Ben, bellissimo, spiritoso, brillante e soprattutto assolutamente contrario a ogni forma di continuazione della specie, ed è stato amore a prima vista. Per entrambi la carriera viene prima di tutto e sì, anche l'amore è importante, ma rigorosamente a due posti. Claudia crede finalmente di aver realizzato ogni suo sogno, finché tutto si complica di nuovo quando una coppia di amici annuncia di essere in lieta attesa e anche suo marito scopre all'improvviso di essere pronto per diventare padre. Un gruppo di orgogliose future mamme, una tragica vacanza in Italia e una giovane donna molto carina di nome Tucker faranno capire a Claudia che la vita è come un gelato: due gusti sono meglio di uno, ma solo il terzo è la vera delizia.
Ordina per
  • 2

    romanzo rosa non spiacevole, ma scontato.
    Claudia non vuole figli, lo mette in chiaro fin da subito; è un personaggio schietto, forte, realizzato e felice del suo rapporto di coppia con Ben.
    ma ad un ...continua

    romanzo rosa non spiacevole, ma scontato.
    Claudia non vuole figli, lo mette in chiaro fin da subito; è un personaggio schietto, forte, realizzato e felice del suo rapporto di coppia con Ben.
    ma ad un certo punto è lui a cambiare idea e, con l'avanzare dell' età, comincia a sentire il desiderio di un figlio.
    Cominciano i litigi, le incomprensioni e i malintesi... ma più o meno va' a finire come mi aspettavo.

    ha scritto il 

  • 0

    la difficile esperienza della maternità

    Se volete esplorare le varie facce della maternità riflettendo, questo libro fa per voi.
    Il titolo sia inglese che italiano è inadatto e non fa capire che in realtà è un libro molto profondo e serio ...continua

    Se volete esplorare le varie facce della maternità riflettendo, questo libro fa per voi.
    Il titolo sia inglese che italiano è inadatto e non fa capire che in realtà è un libro molto profondo e serio

    ha scritto il 

  • 4

    Un libro para leer de una sentada

    Lo recomiendo mucho porque es una temática un poco diferente. En casi todas las novelas románticas, la mujer quiere casarse y tener hijos. Pero aquí, Claudia no es de esas. Desde su punto de vista, co ...continua

    Lo recomiendo mucho porque es una temática un poco diferente. En casi todas las novelas románticas, la mujer quiere casarse y tener hijos. Pero aquí, Claudia no es de esas. Desde su punto de vista, conocemos que hay algo más allá en las relaciones cotidianas.
    Muy interesante, ameno y divertido!

    ha scritto il 

  • 0

    Great love story, with an interesting lovers' affair on the side, it raises thorny questions that I was barely aware of (mainly marriage seen as first step towards having children and the problems tha ...continua

    Great love story, with an interesting lovers' affair on the side, it raises thorny questions that I was barely aware of (mainly marriage seen as first step towards having children and the problems that arise if one of the two doesn’t want kids). Baby proof also made me discover ...

    Read more on http://bitbp.com/2012/04/01/winning-poker-for-emily-giffin/

    ha scritto il 

  • 4

    Mi ha stupita

    Credevo fosse il classico libretto, invece l'ho trovato scorrevole da leggere, ma mai scontato o banale. La trama anche se semplice ti cattura e non ti fa mollare il libro un attimo. Una lettura intri ...continua

    Credevo fosse il classico libretto, invece l'ho trovato scorrevole da leggere, ma mai scontato o banale. La trama anche se semplice ti cattura e non ti fa mollare il libro un attimo. Una lettura intrigante ma leggera. Attendo con ansia il seguito!!

    ha scritto il 

  • 4

    Fight for this love

    Mi piacciono sempre tanto i libri della Giffin perchè sono dei chick-lit su cui ragionare e meditare, ma che non si prendono troppo sul serio. Anche questa volta si parla di matrimonio, di quando la s ...continua

    Mi piacciono sempre tanto i libri della Giffin perchè sono dei chick-lit su cui ragionare e meditare, ma che non si prendono troppo sul serio. Anche questa volta si parla di matrimonio, di quando la si pensa diversamente su un argomento importante (in questo caso i figli, ma potrebbe trattarsi di qualsiasi altra cosa)e non si riesce a trovare il compromesso. L'amore può davvero superare ogni ostacolo? E cedere vuol dire essere deboli?

    Regalo della mia tesorina ♥♥

    ha scritto il