Amante despierto

La Hermandad de la Daga Negra III

By

Publisher: Punto de Lectura

4.5
(1783)

Language: Español | Number of Pages: 471 | Format: Mass Market Paperback | In other languages: (other languages) English , Italian , French , Portuguese

Isbn-10: 8466323961 | Isbn-13: 9788466323963 | Publish date:  | Edition 1

Translator: Patricia Torres Londoño

Also available as: Hardcover , Others

Category: Family, Sex & Relationships , Romance , Science Fiction & Fantasy

Do you like Amante despierto ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Antiguo esclavo de sangre, el vampiro Zsadist todavía lleva las cicatrices de un pasado lleno de sufrimiento y humillación. Conocido por su innegable furia y su siniestro carácter, es un salvaje temido tanto por humanos como por vampiros. La rabia es su única compañía, y el terror su única pasión, hasta que rescata a una hermosa aristócrata de la diabólica sociedad de restrictotes. Los dos se sienten irremediablemente atraídos, pero la sed de venganza que él siente contra los secuestradores le lleva a la locura. Ahora Bella debe ayudarle a superar las heridas de su tortuoso pasado, y encontrar un futuro con ella...
Sorting by
  • 5

    Questo libro provoca così tanti sentimenti che al momento mi sento svuotata. Senza cuore.
    Si scoprono cose molto importanti, si impara a conoscere un vampiro senz'anima e il suo fardello. Facciamo la ...continue

    Questo libro provoca così tanti sentimenti che al momento mi sento svuotata. Senza cuore.
    Si scoprono cose molto importanti, si impara a conoscere un vampiro senz'anima e il suo fardello. Facciamo la conoscenza di una Bella forte e coraggiosa, così tanto da saper aprezzare il vampiro che è Z.
    Sono addolorata per molte cose, altre mi fanno ancora urlare, ma... è stato bellissimo.
    Presenza magnifica: John. Non vedo l'ora di conoscerlo meglio! Per non parlare della mia voglia di approfondire l'amicizia tra V e Butch. Sono adorabili!

    said on 

  • 4

    Partiamo da 3 stelle. Non si può partire con la ward da 0, o posso pure cancellarmi da anobii che nessuno sentirà la mia mancanza. Però detesto ogni forma di tortura, quindi mi tocca di togliergliene ...continue

    Partiamo da 3 stelle. Non si può partire con la ward da 0, o posso pure cancellarmi da anobii che nessuno sentirà la mia mancanza. Però detesto ogni forma di tortura, quindi mi tocca di togliergliene una subito e siamo a 2. che era poi quello che avevo detto sin dall’inizio. Scrive in modo meraviglioso, così che le stelle tornano 3 e se a un certo punto ho temuto in un epilogo funesto (non scendo nei dettagli per non spoilerare) alla fine non lo è stato, non del tutto (la felicità di uno è l’infelicità dell’altro, e questo posso pure scriverlo tanto chi non ha letto non ne capirà il nesso). Perciò siamo a 4. mi irritano i finali irrisolti, da sempre, quindi restare in sospeso con john me ne fa levare subito una (ditemi che in uno dei libri successivi lo ripesca, per favore), ma in ogni caso complimenti per la fantasia! Da leggere

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    2

    Speravo meglio

    Ho iniziato questo libro con i migliori propositi. "Il risveglio", il primo della serie, l'ho trovato abbastanza avvincente ma un po' acerbo, per cui speravo che l'autrice quì fosse un po' più ardita, ...continue

    Ho iniziato questo libro con i migliori propositi. "Il risveglio", il primo della serie, l'ho trovato abbastanza avvincente ma un po' acerbo, per cui speravo che l'autrice quì fosse un po' più ardita, lanciandosi in qualcosa di diverso dal solito come sembrava essere questa serie di libri. Un'ottima accoppiata di personaggi come quella di Bella e Z si è trasformata nella solita commedia della donna speciale (ma neanche poi troppo) che salva l'uomo ferito e disperato. Si innamorano e vissero sempre felici e contenti. L'ottimo spunto dell'amore che prova anche il suo gemello Phury rimane in sospeso come un niente di fatto, rimane in bilico così e secondo me un po' di indecisione da parte di Bella ci sarebbe anche stata bene. E invece no! Lei già è cotta e cucinata del bel tenebroso della situazione.
    Un'altra situazione di cui non ho ben capito la motivazione è la morte di Wellsie e Sarelle. Tohr sparisce e basta e da parte di John non si sente un fiato riguardo alla morosa morta; in questi libri tutti si innamorano a velocità lampo, lui manco una lacrima?
    Spero vivamente che il resto dei libri non continuino ad andare verso deludenti clichè.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    spettacolare

    in questo libro si scopre Z, personaggio che nei due precedenti libri era un po' la pecora nera. L'ho trovato davvero bello, tenero e commovente. L' amore di Bella, La storia delle violenze e degli ab ...continue

    in questo libro si scopre Z, personaggio che nei due precedenti libri era un po' la pecora nera. L'ho trovato davvero bello, tenero e commovente. L' amore di Bella, La storia delle violenze e degli abusi subiti da Z e del sacrificio di Phury... Per il momento è il mio preferito. Si legge tutto d'un fiato, con la fame di sapere cosa succedera.

    said on 

  • 5

    Da urlo!!!!!
    Ho fatto le ore piccole questa notte perché non riuscivo a staccarmi dal mio e-reader, dal magnetismo che emanava il protagonista, Zsadist, il guerriero dal passato tormentato.
    Lo svilupp ...continue

    Da urlo!!!!!
    Ho fatto le ore piccole questa notte perché non riuscivo a staccarmi dal mio e-reader, dal magnetismo che emanava il protagonista, Zsadist, il guerriero dal passato tormentato.
    Lo svilupparsi della storia é al cardiopalma e i batticuore sono tanti, non solo fra la "coppia" protagonista...
    Bravissima poi l'autrice ad inserire cenni riguardanti gli altri membri della fratellanza e il loro futuro.
    Ho ancora la pelle d'oca: questa storia mi rimarrà addosso per un bel po'!

    said on 

  • 5

    Emozionante

    Bellissimo questo libro, Z è il mio preferito! Non vedo l'ora di vedere che cosa succede al suo gemello! I libri della Ward sono sempre scorrevoli, emozionanti e appassionanti! Lo consiglio assolutame ...continue

    Bellissimo questo libro, Z è il mio preferito! Non vedo l'ora di vedere che cosa succede al suo gemello! I libri della Ward sono sempre scorrevoli, emozionanti e appassionanti! Lo consiglio assolutamente 😉

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Bueno, empece este libro con unas ganas locas de leerlo, porque en el anterior me dejo toda intrigada. Pero la verdad es que la forma de ser Zsadist con Bella no me ha gustado... cuando la rechaza des ...continue

    Bueno, empece este libro con unas ganas locas de leerlo, porque en el anterior me dejo toda intrigada. Pero la verdad es que la forma de ser Zsadist con Bella no me ha gustado... cuando la rechaza despues de pasar el celo no me ha gustado nada, igual que no me gusta un hombre que se la pasa a su hermano... eso no me ha gustado nada... y luego cuando Bella vuelve le perdona como si todos los desprecios que la ha hecho no son nada...
    Tambien me ha dado mucha pena la muerte de Wellsey... que penita me ha dado
    Ahora estoy intrigada con Rhevenge y con mi poli favorito

    Mi nota 8

    said on 

  • 4

    Bene, 4 stelline da motivare, e di motivazioni ce ne sono tante. La saga dei vampiri tamarri prosegue, con Zsadist come protagonista: il vampiro super iper cattivo, quello senz'anima che fa le peggio ...continue

    Bene, 4 stelline da motivare, e di motivazioni ce ne sono tante. La saga dei vampiri tamarri prosegue, con Zsadist come protagonista: il vampiro super iper cattivo, quello senz'anima che fa le peggio cose, e che si ritrova innamorato (eh, è un libro di paranormal romance, ricordatelo sempre). La bella (o Bella) di turno è un personaggio un po' mah, anche se non ai livelli di Mary, e l'aspetto positivo è che finalmente si vedono un po' di scene di azione e non solo di sesso, anche se queste ultime, per quanto poche siano, si meritano l'Oscar del trash. I nemici hanno come sempre una pericolosità, in una scala da uno a dieci, a livello Topo Gigio, perchè sono troppo impegnati o ad ammazzarsi tra loro o a fare cose estremamente stupide. La traduttrice, a proposito di livelli, è giunta a farmi esclamare: "cosa avrà voluto dire?", perchè a volte certe frasi non hanno senso nemmeno in italiano.
    Ma allora le quattro stelle? Le quattro stelle vanno al finale melenso ma che mi è comunque piaciuto, alla sorpresa delle ultime pagine che nemmeno io mi aspettavo (brava Ward, una nota di merito), a un cliffhanger messo lì prima della fine giusto per collegarsi al prossimo libro (ma che comunque aveva il suo perchè) e alla storia di John, telefonatissima fin dal libro precedente, ma che comunque rende il tutto interessante.
    E andiamo avanti, la strada è lunga.

    said on 

  • 5

    "My twin's not broken. He's ruined. Do you understand the difference?"

    Ho letto in Inglese i primi tre romanzi della saga, e questo sinora mi è parso senza dubbio il migliore. Molto più adrenalinico e avvincente dei precedenti, con personaggi ben caratterizzati, per i qu ...continue

    Ho letto in Inglese i primi tre romanzi della saga, e questo sinora mi è parso senza dubbio il migliore. Molto più adrenalinico e avvincente dei precedenti, con personaggi ben caratterizzati, per i quali è fin troppo semplice ritrovarsi a fare un tifo sfegatato. Del resto, questo è l'unico romanzo della Ward di cui mi sono fatta arrivare anche il volume cartaceo dagli USA, per il piacere di averlo.
    Ci sono dei colpi di scena ben orchestrati, le scene d'azione sono scritte meglio di quelle dei romanzi precedenti e finalmente anche l'antagonista di turno suscita interesse, ritagliandosi un ruolo paragonabile a quello (già consolidato) dei "fratelli".
    Il romanzo cola letteralmente bromance da tutti gli interstizi, spingendosi quasi verso il M/M, ma senza attraversare quella soglia. Le dinamiche del rapporto fra i due gemelli sono messe in scena nel migliore dei modi e raggiungono il culmine nella scena dell'auto e poi, soprattutto, in quella (toccante, nella sua semplicità) nella clinica di Havers.
    La protagonista femminile sa il fatto suo, al punto da mettere i puntini sul fatto che anche una "femmina" (female) della sua specie possa ricoprire il ruolo di vera "badass", in mezzo a tanti guerrieri e tanto testosterone, salvando la buccia a chi cerca in tutti i modi di proteggerla e rimettendo subito in carreggiata chi prova a imporgliela, quella protezione, in maniera troppo possessiva e coercitiva.

    "My twin's not broken. He's ruined. Do you understand the difference? With broken, maybe you can fix things. Ruined? All you can do is wait to bury him." Leggendo il libro, siamo partecipi della rinascita di un uomo che il suo stesso fratello dava per spacciato, e lo vediamo spogliarsi del vecchio se stesso come di una muta di pelle, imparando a guardare il mondo in modo diverso. Come si può non amare Z?

    said on 

Sorting by