Atlantide

Di

Editore: TEA

3.7
(1090)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 560 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Francese , Tedesco , Olandese

Isbn-10: 8850201168 | Isbn-13: 9788850201167 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: L. Perria

Disponibile anche come: Copertina rigida , Altri , Tascabile economico

Genere: Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli , Sport, Attività all\'aperto & Avventura

Ti piace Atlantide?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Antartide, settembre 1858: l'equipaggio di una baleniera scopre un magnificoveliero racchiuso da più di un secolo in uno scrigno di ghiaccio. A bordo delrelitto si trova un misterioso carico di strani manufatti, tra cui unosplendido teschio di ossidiana. Colorado, marzo 2001: l'intraprendente LuisMarquez, in cerca di cristalli di ossidiana nella miniera Paradise, si ritrovain una camera dalle pareti ricoperte di segni arcani. Al centro della stanza,su un piedistallo, vi è un teschio nero. Antartide, aprile 2001: una navedella NUMA, a bordo della quale si trova Dirk Pitt, viene attaccata e quasiaffondata da un U-Boot nazista, un sottomarino scomparso cinquantasei anniprima.
Ordina per
  • 3

    Esagerato

    I libri di Cussler partono come romanzi di avventura, ci sono nozioni storiche, tecniche e scientifiche, sono anche istruttivi, poi diventano racconti di fantascienza, alla fine sono ridicoli.
    Dirk Pi ...continua

    I libri di Cussler partono come romanzi di avventura, ci sono nozioni storiche, tecniche e scientifiche, sono anche istruttivi, poi diventano racconti di fantascienza, alla fine sono ridicoli.
    Dirk Pitt è insieme Superman e James Bond, può fare tutto quello che vuole, non sbaglia mai, è miliardario e grande seduttore, sa guidare la vespa e il Boeing, va sott'acqua, si lancia col paracadute, mangia aragoste e beve Veuve Clicquot; in questo libro salva l'umanità dalla catastrofe totale solo con l'aiuto del suo amico Al Giordino.

    ha scritto il 

  • 5

    Il solito Cussler

    Quindicesimo capitolo della saga di Dirk Pitt, sempre molto originale e molto apocalittico. Al solito Pitt si ritrova a fronteggiare un nemico onnipotente e onnipresente, per salvare il Mondo intero. ...continua

    Quindicesimo capitolo della saga di Dirk Pitt, sempre molto originale e molto apocalittico. Al solito Pitt si ritrova a fronteggiare un nemico onnipotente e onnipresente, per salvare il Mondo intero. Storia molto originale, forse stavolta Dirk e Al sembrano meno immortali del solito.
    Come sempre consigliatissimo

    ha scritto il 

  • 4

    Antartide, caverne sotterranee, teschi di ossidiana, U-boot, Atlantide, catastrofi naturali, nazisti sopravvissuti, quarto impero, assalti disperati...e lui...Dirk Pitt

    ha scritto il 

  • 4

    Coinvolgente

    Questo è il mio primo libro di Cussler, il libro in prima analisi mi ricorda un mix tra due film "I ragazzi venuti dal Brasile" e "2012".
    La trama è ben strutturata, il ritmo è incalcante, i personagg ...continua

    Questo è il mio primo libro di Cussler, il libro in prima analisi mi ricorda un mix tra due film "I ragazzi venuti dal Brasile" e "2012".
    La trama è ben strutturata, il ritmo è incalcante, i personaggi sono accattivanti, il tutto tiene il lettore attaccato pagina dopo pagina in un continuo susseguirsi di colpi di scena, trovo interessante e simpatica, mi ha fatto sorridere una piccola parte dello stesso autore all'interno del romanzo.
    Libro consigliatissimo a tutti coloro che amano l'azione.

    ha scritto il 

  • 4

    Dirk Pitt è cm una droga, magari puoi anche sapere che finirà in un modo prestabilito, ma il fatto che ti faccia correre su quelle righe e su quelle pagine significa per me che nn mi fa pensare a nien ...continua

    Dirk Pitt è cm una droga, magari puoi anche sapere che finirà in un modo prestabilito, ma il fatto che ti faccia correre su quelle righe e su quelle pagine significa per me che nn mi fa pensare a niente altro che alle sue avventure ho iniziato un nuovo libro a tal proposito ;) sarà il mix storia avventura che mi fa sempre sognare ma anche la scrittura scorrevole e piacevole che ti avvolge e nn ti molla più

    ha scritto il 

  • 4

    Ottimo libro. Storia avvincente e intrigante sotto alcuni punti di vista. D'altronde Cussler ha un'immaginazione davvero toccante.
    Riprendendo questa saga mi sono ricordata quanto mi piacciono i perso ...continua

    Ottimo libro. Storia avvincente e intrigante sotto alcuni punti di vista. D'altronde Cussler ha un'immaginazione davvero toccante.
    Riprendendo questa saga mi sono ricordata quanto mi piacciono i personaggi di Dirk pitt e Al giordino. Divertentissimi!

    ha scritto il 

  • 3

    Perché Atlantide?

    Non convincente.
    Anzitutto il titolo "Atlantide" centra niente, non parla della città misteriosa, sepolta da millenni come svariate leggende narrano.
    La storia è una mission impossible.
    A tratti inter ...continua

    Non convincente.
    Anzitutto il titolo "Atlantide" centra niente, non parla della città misteriosa, sepolta da millenni come svariate leggende narrano.
    La storia è una mission impossible.
    A tratti interessante quando espone fatti realmente accaduti durante la seconda guerra mondiale.
    I dialoghi sono spesso ironici, ma a mio parere troppo banali.
    Conclusione: una lettura abbastanza inutile.

    ha scritto il