City

By

Publisher: Alfred A. Knopf

3.5
(5415)

Language: English | Number of Pages: 336 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Italian , Spanish , Chi traditional , German , Catalan , French , Finnish , Portuguese

Isbn-10: 0375411429 | Isbn-13: 9780375411427 | Publish date:  | Edition 1 Amer ed

Translator: Ann Goldstein

Also available as: Paperback , Mass Market Paperback

Category: Fiction & Literature , Humor , Philosophy

Do you like City ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
From the author of the international bestseller Silk (“A riveting, lyrical love story” —Alan Cheuse, NPR) and the acclaimed Ocean Sea (“Astonishing . . . vividly erotic”—Richard Eder, Los Angeles Times) comes an entirely new species of fiction: a panoramic Cartesian comic book of a novel—with superheroes, boxers, cowboys, and one bed-wetting prodigy expected to win the Nobel Prize.

Baricco’s wildly inventive story, set in the United States, describes the improbable relationship between two untethered souls: Gould, a thirteen-year-old genius, and Shatzy Shell, his thirtysomething governess. Except for each other, they abide beyond human connection, each in a private world of serial imagination: in Shatzy’s case, the violent Wild West show she has been improvising into a tape recorder since the age of six; in Gould’s, the mock-heroic tale of an underdog boxer, which the boy tells to his imaginary friends, a giant and a mute. With the narrative logic of a comic strip, City’s quicksilver prose flows unpredictably between the whimsy of childhood conjuring and the serpentine realm of metaphysics, cunningly reminding us how the imaginings of children can harbor the stuff of tragedy, while the grandest ideas of adults are often strictly for kids.

By turns hilarious and deeply sad, City is an American original, penned by a brilliant Italian.
Sorting by
  • 4

    Quel meraviglioso equilibrio

    Una lettura fantastica e piacevolissima, rilassante e coinvolgente. Come tutti i migliori di Baricco, un vero piacere di contraddizioni: personaggi stravaganti e speciali per una pagina ma estremament ...continue

    Una lettura fantastica e piacevolissima, rilassante e coinvolgente. Come tutti i migliori di Baricco, un vero piacere di contraddizioni: personaggi stravaganti e speciali per una pagina ma estremamente umani due righe dopo, situazioni surreali ma raccontate in maniera realistica e "normale", perle di filosofia e saggezza alternati a dialoghi minimali e verissimi. Il flusso di coscienza diventa sempre piú intenso e mi piace cosí tanto, il linguaggio e lo stile sono cosí raffinati ma rilassati, che ogni tanto quasi mi dá fastidio. La bravura di Baricco mi dá quasi fastidio. L'alternanza tra la trama principale di Shatzy e Gould e gli aneddoti e le storie di boxe, western, calcio e professori é perfetta, una tazza di té sul divano dopo una corsa e prima di andare al supermercato. Volevo sottolineare i passaggi che mi piacevano di piú mentre leggevo, e ho lasciato perdere perché avrei finito sottolineando tutto. Altamente consigliato.

    said on 

  • 3

    Interessante a metà

    Ho trovato un sacco di riflessioni interessanti e frasi significative nella storia principale di Shatzy e Gould, che mi ha molto incuriosita, mentre sono rimasta molto annoiata dagli intermezzi. Proba ...continue

    Ho trovato un sacco di riflessioni interessanti e frasi significative nella storia principale di Shatzy e Gould, che mi ha molto incuriosita, mentre sono rimasta molto annoiata dagli intermezzi. Probabilmente perchè trattano di due sport che non mi interessano e di un genere di cui faccio volentieri a meno; in ogni caso mi sono ritrovata a fare quella cosa odiosa che non faccio mai: saltare le pagine. Saltare le storie superflue per vedere come la principale va avanti. Tenendo conto che queste storie rappresentano almeno una buona metà del libro, e che in ogni caso ci ho messo comunque tanto per finirlo pur avendo il tempo per leggerlo, direi che non è stato tra i titoli che ho preferito di Baricco. In testa rimane ancora Oceano Mare, seguito da Novecento, poi Seta e i Barnum. La storia principale era davvero buona, credo avrebbe potuto tener testa al tutto il resto, formando un libro dedicato solo a Shatzy e Gould, senza le altre mini-storie riempitive.

    said on 

  • 4

    Non è un libro nel quale cercare delle risposte.

    Baricco ha già di per sé un modo di scrivere particolare. Parte qui con un viaggio che sembra, o forse no, fantastico. Si conclude con tante domande aperte, perché non deve dare risposte. Ti lascia li ...continue

    Baricco ha già di per sé un modo di scrivere particolare. Parte qui con un viaggio che sembra, o forse no, fantastico. Si conclude con tante domande aperte, perché non deve dare risposte. Ti lascia libero di immaginare la fine che maggiormente preferisci. Ti lascia libero di disegnare il tuo futuro, non solo quello del protagonista. Ti permette di scegliere. Mi è stato regalato, e ne ho colto il motivo. Non è per tutti, questo è vero, ma abbiate la pazienza di leggerlo fino in fondo. Vi regalerà un magnifico viaggio.

    said on 

  • 5

    Leggero come la solitudine.....

    Io l'ho trovato eccezionale!, la storia di un ragazzino genio che semplicemente accetta la sua vita cosi' come viene, e una "baby sitter" svampita ma impegnata a cambiare (lievemente) un mondo che non ...continue

    Io l'ho trovato eccezionale!, la storia di un ragazzino genio che semplicemente accetta la sua vita cosi' come viene, e una "baby sitter" svampita ma impegnata a cambiare (lievemente) un mondo che non gli torna....il mio preferito tra i libri di Baricco

    said on 

  • 4

    4 1/2*

    Caro Baricco, come mi fai sognare tu, nessuno...
    Protagonista indiscussa del libro è senza dubbio Shatzy Shell, (niente a che vedere con quello della benzina). Quanto l'ho adorata.. quanto ho adorato ...continue

    Caro Baricco, come mi fai sognare tu, nessuno...
    Protagonista indiscussa del libro è senza dubbio Shatzy Shell, (niente a che vedere con quello della benzina). Quanto l'ho adorata.. quanto ho adorato le sue teorie e i suoi discorsi a volte molto stravaganti! Penso che tutti nella vita dobbiamo avere l'onore e la fortuna di conoscere una persona come lei. Io ho avuto il piacere di farlo..
    Ne consiglio fortemente la lettura..

    said on 

  • 4

    Niente da fare, Baricco riesce sempre a tenermi incollata alle pagine con il suo stile narrativo.Le prime pagine mi avevano quasi convinta di aver finalmente trovato un suo romanzo che non mi piacesse ...continue

    Niente da fare, Baricco riesce sempre a tenermi incollata alle pagine con il suo stile narrativo.Le prime pagine mi avevano quasi convinta di aver finalmente trovato un suo romanzo che non mi piacesse ma poi... le storie, le ambientazioni, l'umanità più viva e vibrante che mai...
    È stata una piacevole sorpresa trovare Mondrian Kilroy che avevo amato in Lezione 21, ma anche altri personaggi mi hanno colpita, come lo sceriffo Wister e il Maestro Mondini, uomini che a modo loro iniziano un percorso per poi, alla fine, cambiare meta.

    said on 

Sorting by