Costretta al silenzio

Di

Editore: Fanucci (Gli aceri)

3.8
(207)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 377 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8834716531 | Isbn-13: 9788834716533 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Alberto Cassani

Disponibile anche come: eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace Costretta al silenzio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Serie Kate Burkholder (Amish) n. 1

Painter's Creek, nell'Ohio, è una cittadina rurale silenziosa in cui coabitano una comunità amish e una inglese; ma è anche il luogo in cui, sedici anni fa, si è consumata una serie di brutali omicidi. Kate Burkholder, che all'epoca era solo una ragazzina, è scampata in extremis dall'essere uccisa; ma quell'esperienza le ha lasciato un senso di terribile fragilità, di perdita di innocenza, e la sensazione di non appartenere più alla comunità in cui viveva. E, da quel giorno, il killer si è misteriosamente fermato. Sono passati molti anni, e a Kate, che ormai è una donna, viene chiesto di tornare proprio a Painter's Creek come capo della polizia. È sicura di poter affrontare l'incarico, per il quale è adatta grazie alle sue origini e alla conoscenza della zona. Ma quando in un campo innevato viene trovato il corpo di una ragazza sgozzata, di colpo il passato torna nella sua vita. Kate è decisa a fermare il killer prima che possa colpire ancora; ma per dargli un nome e un volto, dovrà tradire il suo legame con gli amish e la sua stessa famiglia... e svelare un oscuro segreto che potrebbe metterla in serio pericolo.
Sono passati molti anni, e a Kate, che ormai è una donna, viene chiesto di tornare proprio a Painter’s Creek come capo della polizia. È sicura di poter affrontare l’incarico, per il quale è adatta grazie alle sue origini e alla conoscenza della zona. Ma quando in un campo innevato viene ritrovato il corpo di una ragazza assassinata, di colpo il passato torna nella sua vita. Kate è decisa a fermare il killer prima che possa colpire ancora; ma per dargli un nome e un volto, dovrà tradire il suo legame con gli amish e la sua stessa famiglia... e svelare un oscuro segreto che potrebbe metterla in serio pericolo.

Painter’s Creek, nell’Ohio, è una cittadina rurale silenziosa in cui coabitano una comunità amish e una inglese; ma è anche il luogo in cui, sedici anni prima, si è consumata una serie di brutali omicidi. Kate Burkholder, che all’epoca era solo una ragazzina, è scampata in extremis dall’essere uccisa; ma quell’esperienza le ha lasciatoun senso di terribile fragilità, di perdita di innocenza, e la sensazione di non appartenere più alla comunità in cui viveva. E, da quel giorno, il killer si è misteriosamente fermato.
Sono passati molti anni, e a Kate, che ormai è una donna, viene chiesto di tornare proprio a Painter’s Creek come capo della polizia. È sicura di poter affrontare l’incarico, per il quale è adatta grazie alle sue origini e alla conoscenza della zona. Ma quando in un campo innevato viene ritrovato il corpo di una ragazza assassinata, di colpo il passato torna nella sua vita. Kate è decisa a fermare il killer prima che possa colpire ancora; ma per dargli un nome e un volto, dovrà tradire il suo legame con gli amish e la sua stessa famiglia... e svelare un oscuro segreto che potrebbe metterla in serio pericolo.

Painter's Creek, nell'Ohio, è una cittadina rurale silenziosa in cui coabitano una comunità amish e una inglese; ma è anche il luogo in cui, sedici anni fa, si è consumata una serie di brutali omicidi. Kate Burkholder, che all'epoca era solo una ragazzina, è scampata in extremis dall'essere uccisa; ma
quell'esperienza le ha lasciato un senso di terribile fragilità, di perdita di innocenza, e la sensazione di non appartenere più alla comunità in cui viveva. E, da quel giorno, il killer si è misteriosamente fermato.
Sono passati molti anni, e a Kate, che ormai è una donna, viene chiesto di tornare proprio a Painter's Creek come capo della polizia. È sicura di poter affrontare l'incarico, per il quale è adatta grazie alle sue origini e alla conoscenza della zona. Ma quando in un campo innevato viene trovato il corpo di una ragazza sgozzata, di colpo il passato torna nella sua vita. Kate è decisa a fermare il killer prima che possa colpire ancora; ma per dargli un nome e un volto, dovrà tradire il suo legame con gli amish e la sua stessa famiglia... e svelare un oscuro segreto che potrebbe metterla in serio pericolo.
Ordina per
  • 4

    Difficile

    immaginare come la mente di un autore possa arrivare a descrivere omicidi così violenti e cruenti. Nella realtà questi eventi a volte accadono ma pensarli per scrivere un thriller è veramente incredib ...continua

    immaginare come la mente di un autore possa arrivare a descrivere omicidi così violenti e cruenti. Nella realtà questi eventi a volte accadono ma pensarli per scrivere un thriller è veramente incredibile. Comunque il racconto parte lentamente e via via prende velocità catturando l'attenzione e la curiosità di arrivare alla fine per scoprire un serial killer veramente violento e disumano. Il finale arriva in maniera inaspettata e ti tiene attaccato alle pagine per arrivare alla fine e liberarti del mostro autore degli omicidi.

    ha scritto il 

  • 4

    Bel libro con il giusto equilibrio tra casi reali e cold case. La protagonista è molto interessante e, cosa che non guasta per il pubblico femminile, vi è anche una storia d'amore. Bell'inizio per una ...continua

    Bel libro con il giusto equilibrio tra casi reali e cold case. La protagonista è molto interessante e, cosa che non guasta per il pubblico femminile, vi è anche una storia d'amore. Bell'inizio per una serie, sicuramente leggerò anche gli altri.

    ha scritto il 

  • 4

    Primo libro della serie di Kate Burkholder. E' il primo della serie e non è per niente male. Il genere è molto simile a quello della Slaughter ma invece di essere ambientato in una grande città è ambi ...continua

    Primo libro della serie di Kate Burkholder. E' il primo della serie e non è per niente male. Il genere è molto simile a quello della Slaughter ma invece di essere ambientato in una grande città è ambientato in un piccolo paese dove Kate è capo della polizia. Gli omicidi sono efferati e il killer è davvero cattivo. Consigliato come al solito agli amanti dei thriller perchè è parecchio sanguinario.

    ha scritto il 

  • 4

    coinvolge dalle prime pagine

    Ho trovato inusuale la narrazione a tratti in prima persona (quando il punto di vista è di Kate) e a tratti in terza persona (altri personaggi) , all'inizio mi dava quasi fastidio poi ho iniziato ad a ...continua

    Ho trovato inusuale la narrazione a tratti in prima persona (quando il punto di vista è di Kate) e a tratti in terza persona (altri personaggi) , all'inizio mi dava quasi fastidio poi ho iniziato ad apprezzare questo stile. Molto d'impatto l'inizio: crudo, forte.

    ha scritto il 

  • 3

    Un bel thriller che tiene incollati alle pagine. Molto interessante e insolito il contesto Amish. In effetti l'ho comprato proprio per questo, mi incuriosiva molto un thriller ambientato presso una c ...continua

    Un bel thriller che tiene incollati alle pagine. Molto interessante e insolito il contesto Amish. In effetti l'ho comprato proprio per questo, mi incuriosiva molto un thriller ambientato presso una comunità così tranquilla. Interessanti i due poliziotti protagonisti, per la serie Dio li fa poi li accoppia.

    ha scritto il