Diario de una ninfómana

By

Publisher: Debolsillo

2.7
(672)

Language: Español | Number of Pages: 304 | Format: Softcover and Stapled | In other languages: (other languages) English , Italian , Polish , German , Dutch , Slovenian

Isbn-10: 8497932145 | Isbn-13: 9788497932141 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Paperback , Hardcover , Others

Category: Biography , Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature

Do you like Diario de una ninfómana ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Diario de una ninfómana es el conmovedor relato de una mujer francesa, de buena familia, licenciada en dirección de empresas, que narra su evolución vital a través de las relaciones sexuales que va teniendo: con los sepultureros de un cementerio, con un árabe «muy aficionado» a la Coca-Cola, con un policía sin escrúpulos, con desconocidos en lugares imprevistos... Multitud de vivencias que asume con la máxima libertad que tiene cualquier persona: la que uno se concede a sí mismo y no la que se ve obligado a tener.Esta peculiar manera de relacionarse la lleva a vivir una verdadera odisea al lado de un hombre maquiavélico empeñado en maltratarla psicológicamente. Para sobrevivir al dolor y debido a sus ilimitadas ansias de conocimiento, ejercerá la prostitución en una agencia de contactos de lujo. Allí se enfrentará a la vulnerabilidad de los hombres: hombres de reconocido prestigio, hombres de negocios, políticos... Hombres que no le harán perder sus ganas de comunicarse con el lenguaje que mejor conoce: el del cuerpo y el de las palabras escritas.Un libro que no deja indiferente a nadie. Un libro sincero, desgarrado, escrito a contracorriente de la actitud políticamente correcta respecto del sexo. Un libro que revela, en definitiva, que hasta en el propio infierno se puede encontrar el amor.
Sorting by
  • 3

    Diario di una sessuomane

    (Formato EBook) Una scrittura fluida e semplice, immediata. Penso il titolo sia fuorviante. Per me (forse sbaglio) una ninfomane è una persona che vive il sesso in maniera compulsiva ma patologica e c ...continue

    (Formato EBook) Una scrittura fluida e semplice, immediata. Penso il titolo sia fuorviante. Per me (forse sbaglio) una ninfomane è una persona che vive il sesso in maniera compulsiva ma patologica e ciò non la rende serena con se stessa. La protagonista (che è anche l'autrice) lo vive in modo sereno e quindi sano anche quando è compulsivo. Una sorta di viaggio personale.

    said on 

  • 3

    Diario delle esperienze sessuali della scrittrice stessa, forse rispetto al libro tratto dallo stesso la protagonista risulta un personaggio più piatto e schematico, a tratti ingenuo.
    Tutto sommato la ...continue

    Diario delle esperienze sessuali della scrittrice stessa, forse rispetto al libro tratto dallo stesso la protagonista risulta un personaggio più piatto e schematico, a tratti ingenuo.
    Tutto sommato la lettura scorre e in definitiva non risulta essere nemmeno così scabroso come voleva essere.
    In definitiva è una lettura leggera e poco impegnata, buona per il periodo estivo; penso che leggerò anche altro dell'autrice

    said on 

  • 2

    Questo libro mi ha fatto morire per quanto sia sfigata la protagonista. Inoltre, la trama e i personaggi mi ricordano molto Melissa P.

    said on 

  • 1

    Credo sia uno dei peggiori libri letti in vita mia, lo ho terminato solo per poter fare una critica di coscienza. Mi avevano parlato di un libro erotico con sprazzi di intensissima psicologia femminil ...continue

    Credo sia uno dei peggiori libri letti in vita mia, lo ho terminato solo per poter fare una critica di coscienza. Mi avevano parlato di un libro erotico con sprazzi di intensissima psicologia femminile. Non mi è sembrato per nulla erotico ( non c'è traccia di sensualità, di passione, tutto si limita al raccontare senza alcuna emozione e in modo schematico l'atto sessuale ), è scritto molto male ( sembra un elenco scritto da un bambino, se non fosse per la storia ) e non c'è traccia di un collegamento psicologico che possa spiegare il percorso sessuale della scrittrice.

    P.S. Dopo mesi ho visto il film, tutta un'altra storia. La Valerie della pellicola è una donna intensa, fragile, dissoluta e generosa. Uno dei rarissimi casi in cui il livello del film supera quello della scrittura.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    Más psicológico, menos obsceno.

    Es un libro el cual iba leyendo y las cosas que escribía la autora, algunas las veía desde un buen punto de vista y les daba mi aceptación, otras en las que criticaba a la protagonista. Ahora, cuando ...continue

    Es un libro el cual iba leyendo y las cosas que escribía la autora, algunas las veía desde un buen punto de vista y les daba mi aceptación, otras en las que criticaba a la protagonista. Ahora, cuando digo esto todos diréis: “Seguro que vio mal que Val se dedicase a la prostitución”. Pues no, queridos lectores, me parece mal que se deje arrastrar por el amor que siente hacia Jaime Rijas a un pozo de devastación y de autoestima baja.
    El mero hecho de que la prostitución la devuelva parte de la autoestima perdida me parece una ironía que pone la autora para que nos demos cuenta de que no todas las prostitutas están por obligación, claro ejemplo ella, Isa y unas cuantas chicas que trabajan con ella.
    Aún así, no veo el lío que se armó cuando salió la película y la gente decía que seguramente era morbosa, obscena y llena de pasiones... Creo que es un libro muy psicológico, más hecho para que la gente entienda a una mujer que es así a un libro erótico como todo el mundo pensó que sería.

    said on 

  • 3

    Mai titolo fu più fuorviante rispetto al testo,evidentemente è stato scelto per ovvie ragioni commerciali,ma non ha nessuna attinenza con quanto contiene.Io l'avrei intitolato "Diario della crescita d ...continue

    Mai titolo fu più fuorviante rispetto al testo,evidentemente è stato scelto per ovvie ragioni commerciali,ma non ha nessuna attinenza con quanto contiene.Io l'avrei intitolato "Diario della crescita di una donna",titolo molto più attinente perchè descrive in effetti le diverse fasi di vita di una donna giovane,ma non troppo.Diciamo che tre sono le fasi del libro e della vita della protagonista,Val,la prima parte è quella dove lei dichiara esplicitamente la sua incapacità a comunicare con gli altri e a stabilire rapporti "normali",per cui usa la sola arma che conosce e che le è a portata di mano facilmente,vale a dire la seduzione.Seduce in continuazione sconosciuti per poter affermare il suo ego,per sentirsi "riconosciuta"dagli altri,e per trovare negli altri qualcosa,qualche minima traccia di umanità che le riscaldi se non il cuore,almeno il corpo. La seconda fase è quella dove crollano tutte le sue certezze.Perde la sicurezza di un buon posto di lavoro,è costretta per problemi economici a trasferirsi in un appartamento più piccolo,deve rinunciare al tipo di vita al quale era abituata,e si chiude sempre più in sè stessa,vittima di una depressione evidente.in questa fase incontra quello che pensava essere per lei la salvezza,vale a dire un uomo affascinante,benestante,che la riempie di regali ed attenzioni e col quale dopo un breve periodo decide di andare a convivere.neanche a dirlo l'uomo si trasforma ben presto in un oggetto misterioso,incontrollabile,evanescenze,sempre assente con scuse via via più infantili,e soprattutto una persona che finisce con l'essere distruttiva nei suoi confronti.Proprio quando Val si era lasciata alle spalle il periodo buio del lasciarsi andare per approdare in una storia d'amore seria ecco che le viene il colpo al cuore dell'essere maltrattata,tradita,derubata,da un uomo bipolare che ha una vita parallela e che usa le donne solo per farsi mantenere e per avere una parvenza di "normalità"nella sua vita allucinata.La terza fase è quella diciamo cosi "della perdizione"dove Val decide per enormi problemi economici,di andare a lavorare per una casa chiusa,qui incontra umanità varia e riesce ad incontrare un uomo gentile che sa anche essere dolce e di cui si innamora perdutamente e che segue dovunque,l'uomo che le farà capire definitivamente che tutta quella ricerca di sè attraverso varie esperienze era tutta volta alla ricerca dell'amore,di qualcuno che la amasse e l'accettasse per come è,ricerca che riguarda ogni individuo sia uomo che donna,e che per alcuni è un percorso liscio e felice,per altri invece una strada più tortuosa di un rally.

    said on 

  • 2

    Un mal libro

    Después de no haber leído "Cincuenta sombras de Grey", me recomendaron este libro como un buen libro erótico.
    Literariamente no me ha gustado (no me he creído el personaje, ni el argumento, ni casi na ...continue

    Después de no haber leído "Cincuenta sombras de Grey", me recomendaron este libro como un buen libro erótico.
    Literariamente no me ha gustado (no me he creído el personaje, ni el argumento, ni casi nada). No me ha interesado el tema, salvo tratar de entender cómo puede una mujer llegar a la prostitución.
    Y el final ha sido bastante flojo.

    said on 

Sorting by