Dizionario della saggezza

Di

Editore: Newton Compton

3.7
(75)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 96 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8854134627 | Isbn-13: 9788854134621 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Roberto Bonchio

Disponibile anche come: eBook

Genere: Salute, Mente e Corpo , Filosofia , Manuale

Ti piace Dizionario della saggezza?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Tratti dai Saggi, il capolavoro di Montaigne, le massime e gli aforismi contenuti in questo Dizionario della saggezza offrono al lettore una sorta di breviario del buon vivere e del ben morire. Nel quadro di un’interpretazione laica e scettica dell’esistenza di grande modernità, Montaigne fornisce una chiave per il raggiungimento di una vita interiore di indubbio spessore, arricchita dai valori della tolleranza, dell’amicizia, della sincerità, dell’amore per la natura. Un eccezionale manuale di vita di cui Flaubert diceva: «Non conosco un libro che disponga meglio alla serenità».

«Le donne hanno certamente ragione quando respingono le norme di vita fatte proprie dal mondo: tanto più che sono stati gli uomini ad averle stabilite senza neanche consultarle.»

Ordina per
  • 2

    si vabbé e quindi

    Prendi un vecchio riccastro, nobile e francese, collocalo nel '700 europeo in piena guerra di religione. Fai in modo che si isoli in un beato luogo di meditazione, senza farsi mancare nulla. Di che co ...continua

    Prendi un vecchio riccastro, nobile e francese, collocalo nel '700 europeo in piena guerra di religione. Fai in modo che si isoli in un beato luogo di meditazione, senza farsi mancare nulla. Di che cosa scriverà? Di quali alti valori? Ecco a voi la raccolta delle pippe morali del buon Montaigne. Benvoluto da tutti e a mio giudizio sopravvalutato. Ogni tanto qualche perla di saggezza in un mucchio di ovvietà. Che dire poi delle riflessioni sul proprio membro? Onanismo culturale? Ombelichismo scolastico? Reminiscenze da vecchio bavoso? Scusate, ma o io non capisco Montaigne o lui non capisce me.

    ha scritto il 

  • 5

    Ditta La Rochefoucauld & C.

    Ammettiamolo, quando si sente un nome come Montaigne si pensa subito a quelle rubriche della Settimana Enigmistica con le frasi famose che, almeno per come ricordo io, erano saldamente monopolizzate d ...continua

    Ammettiamolo, quando si sente un nome come Montaigne si pensa subito a quelle rubriche della Settimana Enigmistica con le frasi famose che, almeno per come ricordo io, erano saldamente monopolizzate da un tale dal pomposo, francesissimo nome di La Rochefoucauld.

    Mi ha sempre incuriosito il fatto che, mentre per le barzellette c'erano premi per i suggeritori (5.000 lire...), per le Spigolature no. Evidentemente, i redattori della rivista con il più elevato numero di tentativi di imitazione avevano un buon repertorio di citazioni ma non altrettanto senso dell'umorismo.

    Questo ebook l'ho pagato circa metà barzelletta, ha una gran bella prefazione e una selezione molto interessante di pensieri di Montaigne. Mi è piaciuto così tanto che ora mi comprerò l'edizione completa dei Saggi.

    Disinteressatamente, perchè a ben vedere un investitore oculato comprerebbe "Io Gino Bramieri vi racconto le mie migliori 1000 barzellette" (esiste,ce l'aveva il mio oratorio quand'ero bambino) e comincerebbe a intasare la casella di posta della Settimana Enigmistica (l'idea ve la regalo, se fate i soldi bevetevi una cosa alla mia salute).

    ha scritto il 

  • 4

    Un compendio dei celebri Saggi un po' stringato, ma di certo buono per chi come me di quest'autore ha solo un vago ricordo risalente all'epoca del liceo! Montaigne virava un po' al pessimismo, ma cert ...continua

    Un compendio dei celebri Saggi un po' stringato, ma di certo buono per chi come me di quest'autore ha solo un vago ricordo risalente all'epoca del liceo! Montaigne virava un po' al pessimismo, ma certe pagine sono illuminanti...

    "Vi è altrettanta diversità fra noi e noi stessi che fra noi e gli altri".

    ha scritto il 

  • 4

    Un amico mi ha parlato di Montaigne, autore che non conoscevo e mi sono incuriosita. Pensando che non facesse per me e per non superare il budget mensile prefissato per i libri (sempre a rischio!!) ho ...continua

    Un amico mi ha parlato di Montaigne, autore che non conoscevo e mi sono incuriosita. Pensando che non facesse per me e per non superare il budget mensile prefissato per i libri (sempre a rischio!!) ho deciso di cominciare da questo libricino, che raccoglie solo alcuni pensieri, pillole di saggezza, dalle quali comunque traspare la variegata personalità del loro autore, un uomo che ho apprezzato e che definirei molto "moderno"........a questo punto mi vedo constretta ad acquistare l'edizione completa dei "Saggi".

    ha scritto il 

  • 0

    ' in una battaglia in cui diecimila uomini rimangono storpiati o uccisi, si finisce per parlare solo di una quindicina di essi '

    m. e. de montaigne

    una delle menti più lucide del suo tempo (e anche de ...continua

    ' in una battaglia in cui diecimila uomini rimangono storpiati o uccisi, si finisce per parlare solo di una quindicina di essi '

    m. e. de montaigne

    una delle menti più lucide del suo tempo (e anche del nostro...)

    ha scritto il 

Ordina per