El Informe Pelicano / the Pelican Brief

By

Publisher: Booket

3.9
(2155)

Language: Español | Number of Pages: | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Chi traditional , Italian , German , French , Swedish , Dutch , Portuguese , Hungarian , Romanian

Isbn-10: 8408020110 | Isbn-13: 9788408020110 | Publish date:  | Edition Spanish

Translator: Enric Tremps

Also available as: Others

Category: Fiction & Literature , Law , Mystery & Thrillers

Do you like El Informe Pelicano / the Pelican Brief ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 5

    "Sei tu, l'avido bastardo che non si accontenta di cinquanta milioni di dollari"

    Un avvincente thriller che coinvolge i più alti vertici dello stato. Ti tiene incollato alle pagine, e come non mai vuoi che tutto venga svelato e che la giustizia trionfi. Uno dei migliori Grisham ma ...continue

    Un avvincente thriller che coinvolge i più alti vertici dello stato. Ti tiene incollato alle pagine, e come non mai vuoi che tutto venga svelato e che la giustizia trionfi. Uno dei migliori Grisham mai letti. Imperdibile.

    said on 

  • 5

    Romanzo avvincente, che ho divorato in poco tempo. L'intreccio è brillante, ricco di azione.
    L'unico aspetto che non mi ha entusiasmato è che Grisham mette le carte in tavola già a metà romanzo, rivel ...continue

    Romanzo avvincente, che ho divorato in poco tempo. L'intreccio è brillante, ricco di azione.
    L'unico aspetto che non mi ha entusiasmato è che Grisham mette le carte in tavola già a metà romanzo, rivelando chi c'è dietro agli omicidi. Se avesse aspettato, avrebbe aumentato la suspense.

    said on 

  • 4

    Un gran bel libro di spionaggio, coinvolgente!

    La storia mi è piaciuta molto, ti tiene coinvolto con il suo ritmo dall'inizio alla fine, con la protagonista che non è una vera e propria eroina(ed è giusto così), ma una povera studentessa che finis ...continue

    La storia mi è piaciuta molto, ti tiene coinvolto con il suo ritmo dall'inizio alla fine, con la protagonista che non è una vera e propria eroina(ed è giusto così), ma una povera studentessa che finisce coinvolta in qualcosa più grande di lei.
    Di Grisham mi piacciono molto i suoi continui riferimenti al mondo politico americano, in questo caso vengono descritte le lotte tra organizzazioni come FBI, CIA e i rapporti che queste hanno con la Casa Bianca.
    In questo libro, a differenza de "il Socio", il mondo "legale" viene usato solo marginalmente, in quanto con l'uccisione dei due giudici del Congresso ha origine tutta la storia.

    said on 

  • 4

    Una bella illusione

    È il libro di Grisham che, insieme a "L'avvocato di strada", mi è piaciuto di più, soprattutto per il ritmo della narrazione. Poi, mi ha lasciato una bella illusione: quella che il mestiere del giorna ...continue

    È il libro di Grisham che, insieme a "L'avvocato di strada", mi è piaciuto di più, soprattutto per il ritmo della narrazione. Poi, mi ha lasciato una bella illusione: quella che il mestiere del giornalista possa ancora essere quello del cane da guardia che controlla i potenti e impedisce loro di compiere soprusi e ingiustizie. Un'illusione, appunto.

    said on 

  • 4

    Bello , lineare , coinvolgente.

    Bene, bravo, ma allora perchè non le 5 stelle dell'albergo di lusso ?
    Presto detto : Grisham, dov'è un piccolo, modesto, tranquillo colpo di scena tanto per far sussultare il lettore ? Appunto, nun ce ...continue

    Bene, bravo, ma allora perchè non le 5 stelle dell'albergo di lusso ?
    Presto detto : Grisham, dov'è un piccolo, modesto, tranquillo colpo di scena tanto per far sussultare il lettore ? Appunto, nun ce stà !

    Per il rsto, come detto, è un libro appassionante, forse a tratti un po' poco realistico ma quale libro d'eccellenza non lo è ?
    Una particolarità di Grisham è che tratta le parti sentimentali in maniera staccata, il che può essere visto come un male, ma invece a me piace, è un po' della serie "immaginare è meglio che vedere" ! :)

    said on 

  • 4

    Lo spietato mondo degli avvocati americani...

    ... che poi è il mondo di Grisham da quello che ho potuto capire. (anche se questo è il primo libro che leggo di Grisham). Ho apprezzato il modo con cui cerca di descrivere le dinamiche anche a chi no ...continue

    ... che poi è il mondo di Grisham da quello che ho potuto capire. (anche se questo è il primo libro che leggo di Grisham). Ho apprezzato il modo con cui cerca di descrivere le dinamiche anche a chi non è del mestiere. E poi ho apprezzato come mostra questo mondo dei legali ,che dovrebbe essere garante della giustizia ,invece è altamente inquinato dagli interessi delle lobbies e dei potenti. Meno male che, sopratutto in Italia, la realtà è ben diversa...

    said on 

  • 0

    Due giudici, un veterano della Corte suprema e l'ultimo eletto nel gotha della giustizia americana, vengono assassinati nella stessa notte. L'FBI non ha alcun indizio. Ma una giovane studentessa in le ...continue

    Due giudici, un veterano della Corte suprema e l'ultimo eletto nel gotha della giustizia americana, vengono assassinati nella stessa notte. L'FBI non ha alcun indizio. Ma una giovane studentessa in legge sta compiendo una lunga ricerca relativa ai casi ancora pendenti presso le corti che la metterà sulle tracce del duplice assassino. Ne verrà fuori un rapporto dettagliato su un insospettabile strettamente legato ai vertici dello Stato.

    said on