El pasaje

By

Publisher: Umbriel

3.9
(640)

Language: Español | Number of Pages: 1084 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Dutch , Italian , German , Portuguese , Czech , French , Chi traditional , Greek

Isbn-10: 8489367876 | Isbn-13: 9788489367876 | Publish date:  | Edition 1

Translator: Eduardo G. Murillo

Also available as: eBook , Mass Market Paperback

Category: Fiction & Literature , Horror , Science Fiction & Fantasy

Do you like El pasaje ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Una epidemia irrefrenable, desatada por un desastroso experimento militar, inunda el planeta. Los infectados por el virus ya no son seres humanos, sino eficaces e invulnerables máquinas de matar. Sólo una niña, una huérfana llamada Amy, parece compartir con los infectados muchos de sus poderes, pero no su sed de sangre. Cuando el mundo tal y como lo conocemos llega a su fin, es Amy la única que cruzará el pasaje entre un planeta moribundo y un planeta nuevo, donde tribus dispersas de humanos sobreviven como pueden en un mundo hostil que ya no les pertenece.
Sorting by
  • 4

    Mi era stato regalato per il compleanno. E' sempre bello ricevere libri in regalo, ma lascia sempre dubbiosità nell'aria (che roba è? oddio e se non mi piace? figo è proprio quello che volevo! no ques ...continue

    Mi era stato regalato per il compleanno. E' sempre bello ricevere libri in regalo, ma lascia sempre dubbiosità nell'aria (che roba è? oddio e se non mi piace? figo è proprio quello che volevo! no questo proprio no!!) In questo caso mi è andata bene. Lettura scorrevole, a tratti un pò stagnante ma sia la storia che i personaggi sono meritevoli.L'inizio un pò fatica ad ingranare e tra l'altro lascia un pò perplessi perchè non si capisce molto bene dove e quando è ambientato, se in una realtà fittizia o ai nostri giorni, infatti ho dovuto aspettare più o meno la metà del libro per il mix perfetto di interesse e incalzare degli eventi. Lettura consigliata, ma attenzione: altri due libri attendono per la conclusione della storia....

    said on 

  • 4

    un bel romanzone, ha momenti un po' lenti ma tutto sommato si lascia leggere. il finale l'avrei voluto, forse, un po' meglio definito ma comunque è stato soddisfacente.

    said on 

  • 2

    Apocalisse noiosa

    Riuscire ad annoiare il lettore descrivendo un mondo postapocalittico infestato da pseudozombi non è da tutti. Cronin ci è riuscito, e non so se e quando troverò la voglia di leggere anche 'I dodici' ...continue

    Riuscire ad annoiare il lettore descrivendo un mondo postapocalittico infestato da pseudozombi non è da tutti. Cronin ci è riuscito, e non so se e quando troverò la voglia di leggere anche 'I dodici'.

    said on 

  • 4

    Io sono Babcock

    Costruire distopie coerenti non è mai facile, Cronin apre squarci sul futuro delle anime e le trascina nel ventre dell'inferno, succubi di demoni potenti, con un destino che solo la morte, quella defi ...continue

    Costruire distopie coerenti non è mai facile, Cronin apre squarci sul futuro delle anime e le trascina nel ventre dell'inferno, succubi di demoni potenti, con un destino che solo la morte, quella definitiva potrà sciogliere. Una bella costruzione, che riesce a non contraddirsi per quasi 900 pagine, a non annoiare, a non essere mai banale o scontata nella narrazione, a creare personaggi concreti e di spessore. Mi sarei fermato qui, fossi stato l'autore. Il sapere che in realtà è una trilogia quella di cui stiamo parlando scatena in me ansie e inquietudini. Ma a questo punto andrò avanti…

    said on 

  • 2

    Déja-vu

    Ho fatto veramente fatica a finire questo libro: l'inizio è molto lento, si riprende un po' nella parte centrale, ma si conclude rapidamente lasciando l'impressione di aver perso semplicemente un sacc ...continue

    Ho fatto veramente fatica a finire questo libro: l'inizio è molto lento, si riprende un po' nella parte centrale, ma si conclude rapidamente lasciando l'impressione di aver perso semplicemente un sacco di tempo. Mi piace il genere ma purtroppo l'ho trovato poco originale: chiaramente ispirato a "Io sono leggenda" e "Il mondo di Ember", riprende idee anche di altri romanzi (es: "La collina dei conigli").
    Boh, insomma, probabilmente per dare un giudizio completo bisognerebbe leggere il secondo volume, ma per il momento direi che ne ho avuto a sufficienza.

    said on 

  • 4

    完整書評:http://olive821.pixnet.net/blog/post/197547492

      和艾美、彼得、艾莉西亞等人攜手走過危機四伏的旅途,途中穿越荒蕪沙漠、行經一座座廢棄城市,還得面對兇狠病鬼的襲擊,即便如此我和他們仍並肩作戰奮勇殺敵,一路走來的血淚經歷累積成深厚的情感,彼此是夥伴、是家人,試圖同心協力在渾沌的世界殘骸裡抓住一絲希望之光。

      故事格局龐大,結構扎實緊密,角色人物描繪生動靈活,背景設定具體寫實,空間舞台從高科技現代倒流至非文明時代;文中有激情、有勇氣、有掙扎、有傷 ...continue

      和艾美、彼得、艾莉西亞等人攜手走過危機四伏的旅途,途中穿越荒蕪沙漠、行經一座座廢棄城市,還得面對兇狠病鬼的襲擊,即便如此我和他們仍並肩作戰奮勇殺敵,一路走來的血淚經歷累積成深厚的情感,彼此是夥伴、是家人,試圖同心協力在渾沌的世界殘骸裡抓住一絲希望之光。

      故事格局龐大,結構扎實緊密,角色人物描繪生動靈活,背景設定具體寫實,空間舞台從高科技現代倒流至非文明時代;文中有激情、有勇氣、有掙扎、有傷痛,情緒波動如潮水般難以控制,豐沛狂野的熱情源源不絕從字裡行間湧出,作者輕觸筆尖傳遞出強勁的滲透力,更增添磅礡氣場。

      雖然看完後第一個直覺是精彩好看,可惜部分內容因過於強調枝微末節的插曲而顯得有些冗長,強烈地疲憊感襲來讓我想暫時放棄入手續集。其實若能斟酌刪減一些支線,將故事在下集就結束掉搞不好是個完美句點。沒想到竟然還要拖到第二部,一股煩躁感油然而生......有種連載漫畫一但爆紅就開始畫不完、拖臺錢的fu。雖然很想很想知道結局,但又怕後續讀得很累,對第二部是否入手好生猶豫。

    said on 

  • 4

    bello!!

    Letto appena usci devo dire che questo romanzo mi è piaciuto parecchio! 900 pagine senza mai annoiarsi! ho scoperto solo dopo essere il primo libro di una trilogia! bene questo primo capitolo è spett ...continue

    Letto appena usci devo dire che questo romanzo mi è piaciuto parecchio! 900 pagine senza mai annoiarsi! ho scoperto solo dopo essere il primo libro di una trilogia! bene questo primo capitolo è spettacolare!!

    said on 

  • 4

    L'idea di partenza è tutt'altro che nuova: militari alla ricerca dell'arma perfetta giocano con la scienza e provocano morte e distruzione per il mondo così come lo conosciamo, generando inquietanti s ...continue

    L'idea di partenza è tutt'altro che nuova: militari alla ricerca dell'arma perfetta giocano con la scienza e provocano morte e distruzione per il mondo così come lo conosciamo, generando inquietanti scenari distopici.
    Anche lo stile nuovo non è: ricorda in qualcosa il King dell'Ombra Dello Scorpione.
    La prima parte però, quella dell'arma letale che sfugge di mano, nei romanzi simili è solo una premessa, qui invece è approfondita ed è assolutamente perfetta, con un personaggio, Wolgast, agente FBI che pur con mille dubbi collabora al progetto, magistrale per lo spessore psicologico.
    Il seguito, ambientato circa cent'anni dopo, è ben fatto.
    Si sfilaccia alla fine, ma è una storia talmente avvincente che si è pronti a perdonare... E a leggere i volumi successivi.

    said on