Favola di Amore e Psiche

I classici del pensiero libero Greci e latini, 31

Di

Editore: RCS Quotidiani

4.2
(2615)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 113 | Formato: Paperback

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Lara Nicolini ; Postfazione: Daniele Piccini

Disponibile anche come: Altri , Tascabile economico , Copertina rigida , Copertina morbida e spillati

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia , Filosofia

Ti piace Favola di Amore e Psiche?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Testo latino a fronte.

La storia di Amore e Psiche riconosciuta come il racconto più rappresentativo delle 'Metamorfosi' di Apuleio. Quella di Amore e Psiche è una favola autentica, dai toni delicati e dalle atmosfere magiche e incantate, che racchiude in sé tutti gli elementi cari alla tradizione fiabesca popolare.

Ordina per
  • 5

    ψυχή

    Storia narrata da Lucio Apuleio negli anni cento, ha ispirato -fra gli altri- la famosa scultura di Antonio Canova nata alla fine del 1700.
    Questo racconto è parte dell’opera più importante di Apuleio ...continua

    Storia narrata da Lucio Apuleio negli anni cento, ha ispirato -fra gli altri- la famosa scultura di Antonio Canova nata alla fine del 1700.
    Questo racconto è parte dell’opera più importante di Apuleio: Le metamorfosi. Si suppone abbia subìto l’influsso di Aristide di Mileto nella narrazione. Questo non può sfuggire agli occhi di un lettore esperto e appassionato agli scritti di quel tempo.
    Psiche, che in greco significa anima, diventa sposa di Amore (Cupido) senza essere tuttavia a conoscenza dell’identità del marito. L’invidia delle sorelle costringerà costui ad abbandonarla e lei ad affrontare inenarrabili prove e dolori per ricongiungersi all’amato del quale nel frattempo ha scoperto il nome.
    Il significato allegorico della novella è sempre stato oggetto di dibattimenti per certificarne il vero e unico. È possibile trovare numerose interpretazioni fornite nel corso dei decenni da critici e studiosi. Pertanto, personalmente, sono del parere che ognuno sia libero di vedere fra le frasi le metafore che maggiormente si addicono alla propria vita.
    Un libro che si legge con leggerezza, nonostante le apparenze, ma che lascia sulla pelle l’indelebile dono di un passato storico e leggendario… regalandoci la saggezza di coloro che guardavano oltre.

    ha scritto il 

  • 5

    Un classico che non si può non aver letto almeno una volta nella vita. Il rimpianto per non averlo letto e assaporato qualche anno fa è sicuramente spazzato via dalla bellezza di questa storia senza t ...continua

    Un classico che non si può non aver letto almeno una volta nella vita. Il rimpianto per non averlo letto e assaporato qualche anno fa è sicuramente spazzato via dalla bellezza di questa storia senza tempo, decantata e narrata anche con altri linguaggi da autori, scultori e pittori. Sicuramente leggerò per intero Le Metamorfosi!!
    Book challenge 2016: un libro scritto prima del 1800

    ha scritto il 

  • 4

    “Amore e Psiche” è uno dei racconti tratti da “Le metamorfosi” di Apuleio e risalente al II secolo D.C.
    Narra la storia della giovane, bellissima Psiche il cui splendore scatena le ire di Venere, dea ...continua

    “Amore e Psiche” è uno dei racconti tratti da “Le metamorfosi” di Apuleio e risalente al II secolo D.C.
    Narra la storia della giovane, bellissima Psiche il cui splendore scatena le ire di Venere, dea della bellezza, e fa innamorare appassionatamente il bel Cupido, figlio della dea e del potente Giove.
    Amore e Psiche si uniscono in "matrimonio" senza che quest'ultima conosca l'identità di colui che giace ogni notte nel suo letto. Cupido si è infatti raccomandato affinché la propria identità non le sia mai rivelata.
    Spinta però dalla curiosità ma sopratutto istigata dalla profonda gelosia delle due sorelle che hanno avuto in sorte un'unione meno fortunata, Psiche si procura una lampada e un pugnale per poter avere rivelazione della vera natura del marito, convinta possa essere un essere mostruoso e ripugnante, secondo il racconto delle malvagie sorelle.
    Il piano però le si ritorce contro e Cupido, sentitosi tradito dalla moglie, fugge in volo scatenando la disperazione di Psiche che da questo momento sarà sottoposta al castigo della sofferenza e alle tremende prove di Venere...

    La famosissima storia di "Amore e Psiche", tanto celebrata nella arti (si pensi alla meravigliosa scultura di Antonio Canova, alle opere pittoriche di Bouguereau, Van Dick e allo stupendo “Psiche scopre Amore” di Caravaggio) ci racconta tutt'oggi in chiava tremendamente attuale una vicenda densa di profondo significato... quella di un'anima che ama e si perde, si dispera, cade e poi lotta per cambiare. Un'anima che si smarrisce e, solo superando una serie di difficili prove, riuscirà a riconquistare, tra patimenti e gran coraggio, la verità più raggiante della propria esistenza.

    ha scritto il 

  • 3

    Mitologico, ma attuale!

    3 stelle e mezzo
    L’errore più grande è stato quello di non comprare l’intero volume e accontentarmi di questo breve racconto… (ma si può sempre rimediare lo stesso!)
    La favola di Amore e Psiche è la f ...continua

    3 stelle e mezzo
    L’errore più grande è stato quello di non comprare l’intero volume e accontentarmi di questo breve racconto… (ma si può sempre rimediare lo stesso!)
    La favola di Amore e Psiche è la favola d’amore per eccellenza. La bellezza di questa narrazione è dovuta all’ antichità dei miti e delle leggende, al fatto che si è consapevoli di stare leggendo qualcosa di antico.
    Il racconto in se è molto istruttivo, è il viaggio di una donna (molto fortunata, tra l’altro) che ha come unico obiettivo quello di riconquistare l’amore che lei stessa ha tradito e quindi perduto.
    Psiche è di un’ingenuità quasi commovente e di una curiosità irritante!
    In poche pagine ci viene mostrata tutta potenza, la perfidia e l’umanità dei famosi Dei che erano preda di passioni e ripicche, ricatti e tafferugli proprio come i semplici umani…
    Devo recuperare il volume intero assolutamente!

    ha scritto il 

  • 2

    Non conoscevo questa favola classica,ma ho deciso di leggerla perchè mi è piaciuta molto la scultura del Canova di Amore e Psiche che è esposta al Louvre.
    Si legge molto velocemente,forse anhce troppo ...continua

    Non conoscevo questa favola classica,ma ho deciso di leggerla perchè mi è piaciuta molto la scultura del Canova di Amore e Psiche che è esposta al Louvre.
    Si legge molto velocemente,forse anhce troppo,ma rappresenta molto bene l'invidia degli dei nei confronti degli uomini. La mia edizione contiene la versione originale in latino e tante noticine che spiegano molto bene la storia.

    ha scritto il 

  • 4

    Adoro l'opera del Canova e mi aspettavo una storia più passionale dietro quella meraviglia ma va bene così perché la lettura è stata comunque piacevole e molto favolesca.

    ha scritto il 

  • 3

    invidia invidiae

    L'aspettativa era abbastanza alta e quindi sono un po' delusa. Amore è un acchiappone, Psiche è bella e stupida. Venere è una bastarda, le sorelle di Psiche sono due infami. Buttavo l'occhio alla vers ...continua

    L'aspettativa era abbastanza alta e quindi sono un po' delusa. Amore è un acchiappone, Psiche è bella e stupida. Venere è una bastarda, le sorelle di Psiche sono due infami. Buttavo l'occhio alla versione originale di fianco e sicuramente dà una bella impressione, però la storia non mi lascia molto.

    ha scritto il 

  • 4

    Eros e Psiche costituisce una digressione al libro “Le metamorfosi” conosciuto anche come “L’asino d’oro”.
    Questa favola propone l’allegoria dell’anima (Psiche) che ansiosa di conoscere troppo, disobb ...continua

    Eros e Psiche costituisce una digressione al libro “Le metamorfosi” conosciuto anche come “L’asino d’oro”.
    Questa favola propone l’allegoria dell’anima (Psiche) che ansiosa di conoscere troppo, disobbedisce ai limiti imposti all’uomo.
    Si narra, infatti, della passione tra Amore,figlio di Venere, e la mortale e bellissima Psiche.
    La passione tra i due è disapprovata da Venere,gelosa della bellezza della ragazza,così Amore si unisce a Psiche solo di notte in modo che lei non possa vederlo.
    La storia d’amore continua fino a che Psiche, tentata dalle sorelle, decide una notte di illuminare Amore con la lucerna per vederne le sembianze, disubbidendo così alla richiesta divina…
    Mi è piaciuta sia la trama che lo stile di Apuleio.
    Per non parlare, poi, dell’Amore e Psiche di Canova, una delle mie opere preferite. Se andate al Louvre, tappa obbligata.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per