Gatti molto speciali

Di

Editore: Feltrinelli

3.8
(652)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 167 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Chi tradizionale , Inglese , Chi semplificata

Isbn-10: 880772037X | Isbn-13: 9788807720376 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Tascabile economico , Altri

Genere: Biografia , Narrativa & Letteratura , Animali

Ti piace Gatti molto speciali?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Nella vita di Doris Lessing i gatti hanno sempre avuto un ruolo molto importante. Ci ha sempre convissuto, ha imparato presto a conoscerli. Il primo gatto risale ai tempi della Persia, quando aveva tre anni. Poi da bambina, in Sudafrica, dove ne era letteralmente circondata: i selvatici, che andavano tenuti lontani da quelli di casa, e i domestici, che a loro volta subivano il richiamo del bush. Da allora una lunga confidenza ha unito la scrittrice ai felini, in un rapportarsi sempre intenso, felice in certi casi, drammatico in altri.
Ordina per
  • 4

    Ho voltato le prime 50 pagine del libro accompagnando il movimento a continui e ritmici cenni di disapprovazione. Mi hanno fatto provare malessere e astio verso l'autrice, mi hanno nauseato.
    Poi però ...continua

    Ho voltato le prime 50 pagine del libro accompagnando il movimento a continui e ritmici cenni di disapprovazione. Mi hanno fatto provare malessere e astio verso l'autrice, mi hanno nauseato.
    Poi però è arrivata la seconda parte del libro, che vale decisamente la pena di leggere.

    ha scritto il 

  • 2

    Sterile e crudele

    Emotivamente sterile! per due terzi del romanzo si riferisce alle sue gatte come gatta grigia e gatta nera. A tratti suscita disgusto ai veri amanti dei gatti o degli animali in generale. Ho perso il ...continua

    Emotivamente sterile! per due terzi del romanzo si riferisce alle sue gatte come gatta grigia e gatta nera. A tratti suscita disgusto ai veri amanti dei gatti o degli animali in generale. Ho perso il conto di quanti gattini l'autrice racconta di aver ammazzato, sostiene di essere contraria alla sterilizzazione e permette alle sue gatte di accoppiarsi e figliare, poi i gattini di troppo vengono fatti fuori.

    ha scritto il 

  • 4

    Doris Lessing的說故事能力非常好,彭倩文的譯筆實在是太棒了!

    彭倩文的譯筆實在是太棒了!完全沒有語言、文化的隔閡。不虧是中文系的出身。

    Doris Lessing的說故事能力非常好,十足引人入勝。書裡歷數她和貓們的過往,對貓的個性與行為有細膩深入的觀察。

    ha scritto il 

  • 0

    Si apre in maniera molto forte ma subito dopo l'autrice ci regala un ritratto dignitoso e sicuramente affascinante di questi piccoli felini. Sono situazioni che chi ama i gatti un po' conosce ma di cu ...continua

    Si apre in maniera molto forte ma subito dopo l'autrice ci regala un ritratto dignitoso e sicuramente affascinante di questi piccoli felini. Sono situazioni che chi ama i gatti un po' conosce ma di cui ama sentire parlare. Consigliatissimo.

    ha scritto il 

  • 2

    mancano i sentimenti!

    Nonostante io sia una grande amante di gatti, questo libro non mi ha emozionato, manca di sentimenti, si limita a descrivere la vita dei gatti da lei avuti, per non parlare dell'inizio dove I suoi p ...continua

    Nonostante io sia una grande amante di gatti, questo libro non mi ha emozionato, manca di sentimenti, si limita a descrivere la vita dei gatti da lei avuti, per non parlare dell'inizio dove I suoi primi gatti fanno una pessima fine! Non esprime mai cosa prova o ha provato per questi gatti, si limita a descrivere le loro abitudini e le loro relazioni con altri gatti.
    Condividere la vita con un gatto o più, racchiude un meraviglioso mondo pieno di amore ed emozioni; certo mi sono divertita a leggere certi aneddoti sui suoi gatti ma mi aspettavo di più!

    ha scritto il 

  • 4

    Ritratto dell'artista da gatta

    Dopo un inizio decisamente discutibile e cruento, che mi ha quasi indotta a mollare la lettura (se c'è qualcosa che non tollero è la violenza sugli animali), mi sono parzialmente riconciliata con l'au ...continua

    Dopo un inizio decisamente discutibile e cruento, che mi ha quasi indotta a mollare la lettura (se c'è qualcosa che non tollero è la violenza sugli animali), mi sono parzialmente riconciliata con l'autrice quando descrive le diverse tipologie feline, meglio ancora i diversi "caratteri" (perchè di questo si tratta) dei gatti con cui ha convissuto nelle sue diverse dimore.
    Emergono dal racconto psicologie feline molto sofisticate e definite, peculiarità e vezzi assolutamente unici, spesso deliziosi, che solo i veri estimatori dei felini sono in grado di apprezzare appieno.
    "Quanto si conoscono i gatti, quando si è passata una vita insieme ai gatti, quel che rimane è un fondo di sofferenza, un sentimento del tutto diverso da quello che si deve agli umani: un misto di dolore per la loro incapacità di difendersi, e di senso di colpa a nome di tutti noi."

    ha scritto il 

Ordina per