Glamorama

By

Publisher: Pan Macmillan

3.7
(1225)

Language: English | Number of Pages: 496 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) French , Italian , German , Spanish , Swedish , Dutch , Czech

Isbn-10: 0330372092 | Isbn-13: 9780330372091 | Publish date:  | Edition New Ed

Also available as: Hardcover , Audio Cassette , Others , eBook

Category: Crime , Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature

Do you like Glamorama ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
A man in what is recognizably New York is drawn into a shadowy looking-glass of that society and then finds himself trapped on the other side, in a much darker place where fame and terrorism, and family and politics, are inextricably linked and sometimes indistinguishable.
Sorting by
  • 4

    Come con American Psycho la situazione le prime trenta pagine è stata tragica, per poi diventare adorazione. Sono giunta infatti alla conclusione che Ellis è davvero uno dei pochi che o si ama o si sc ...continue

    Come con American Psycho la situazione le prime trenta pagine è stata tragica, per poi diventare adorazione. Sono giunta infatti alla conclusione che Ellis è davvero uno dei pochi che o si ama o si schifa grandemente. Lo svuotamento della realtà causato dall'ambiguità delle situazioni, dai dialoghi fatti di niente, dalle situazione a volte quasi grottesche, è terrificante. Procederò con Lunar Park il prima possibile (so che dovrei seguire una qualche cronologia, ma ormai è andata così.)

    said on 

  • 3

    Gli abbasso il voto a tre solo perché effettivamente troppo lungo, ma avrei voluto dargli di più. Ok, Glamorama sarà anche lunghissimo, troppo lungo effettivamente, però mi ha preso ed affascinato, un ...continue

    Gli abbasso il voto a tre solo perché effettivamente troppo lungo, ma avrei voluto dargli di più. Ok, Glamorama sarà anche lunghissimo, troppo lungo effettivamente, però mi ha preso ed affascinato, un po' come tutti i romanzi di Ellis. Sarà il suo modo di scrivere così estraniante, sarà quell'inquietudine che pervade le storie che crea, sarà la sua cattiveria di fondo, sarà che i suoi romanzi sembrano realistici e poi vanno a sfociare nel surreale e nel grottesco, fatto sta che anche questo "Glamorama" mi ha colpito positivamente.
    La mia recensione completa sul mio blog: http://capitolonero.blogspot.it/2014/05/glamorama-bret-easton-ellis.html

    said on 

  • 4

    Non al livello di American psycho, è comunque grande, soprattutto per il modo di scrivere. In Italia ce li sogniamo, scrittori così. Forse si perde un po' verso la fine.

    said on 

  • 4

    forse non è la sua prova migliore, ma la trama è talmente lunatica ed estraniante che è bello sprofondarcisi dentro e lasciarsi trasportare, incoscientemente, come fa il protagonista nella sua vita ...continue

    forse non è la sua prova migliore, ma la trama è talmente lunatica ed estraniante che è bello sprofondarcisi dentro e lasciarsi trasportare, incoscientemente, come fa il protagonista nella sua vita

    said on 

Sorting by