Harry Potter and the Order of the Phoenix

(Harry Potter)

By

Publisher: Bloomsbury Publishing PLC

4.3
(27832)

Language: English | Number of Pages: 768 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) French , Russian , Chi traditional , Chi simplified , Spanish , Catalan , Japanese , German , Italian , Portuguese , Norwegian , Czech , Polish , Swedish , Dutch , Finnish , Galego , Hungarian , Basque , Danish , Greek , Turkish , Thai , Romanian , Slovenian , Croatian

Isbn-10: 0747591261 | Isbn-13: 9780747591269 | Publish date:  | Edition Celebratory Ed

Also available as: Audio CD , Hardcover , Audio Cassette , Library Binding , Others , Mass Market Paperback , School & Library Binding , eBook

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like Harry Potter and the Order of the Phoenix ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Dumbledore lowered his hands and surveyed Harry through his half-moon glasses. 'It is time,' he said, 'for me to tell you what I should have told you five years ago, Harry. Please sit down. I am going to tell you everything.' Harry Potter is due to start his fifth year at Hogwarts School of Witchcraft and Wizardry. He is desperate to get back to school and find out why his friends Ron and Hermione have been so secretive all summer. However, what Harry is about to discover in his new year at Hogwarts will turn his whole world upside down ...But before he even gets to school, Harry has an unexpected and frightening encounter with two Dementors, has to face a court hearing at the Ministry of Magic and has been escorted on a night-time broomstick ride to the secret headquarters of a mysterious group called 'The Order of the Phoenix'. And that is just the start. A gripping and electrifying novel, full of suspense, secrets, and - of course - magic.
Sorting by
  • 4

    Uno dei più belli della serie

    Purtroppo ho dovuto interrompere la lettura più volte per motivi temporali e altri contrattempi. Peccato, me lo sarei goduto sicuramente di più.

    Ormai devo dire che mi sono affezionato, come Silente, ...continue

    Purtroppo ho dovuto interrompere la lettura più volte per motivi temporali e altri contrattempi. Peccato, me lo sarei goduto sicuramente di più.

    Ormai devo dire che mi sono affezionato, come Silente, a Harry. E le sue avventure sono coincise con delle fasi della mia vita molto importanti che ancora oggi non si sono concluse ma, forse, stanno per terminare per permettermi di passare a una nuova fase.

    Ritroviamo Harry che rischia di essere sbattuto fuori da Hogwarts dopo aver incontrato e usato la magia per difendersi (sia lui che suo cugino) dall'attacco dei dissennatori, ma per fortuna il preside Silente riesce a provare la sua innocenza. Questo quinto anno alla scuola di stregoneria sarà, per Harry, dopo quello che è accaduto alla fine del quarto - ricordate, la morte di Diggory per mano di Voldemort rinato e lui che è riuscito a salvarsi per un pelo dall'essere eliminato dall'Oscuro Signore - il più solitario (ad un certo punto spariranno Silente e Hagrid, quest'ultimo un vero e proprio fratello maggiore per Harry) e dove verrà messa alla prova la sua sopportazione. Harry è irrequieto per via del fatto che Lui è tornato e ha intenzione di eliminarlo, stressato perché si sente non capito dai suoi migliori amici, incavolato perché Silente intenzionalmente lo ignora e ha continue visioni di ciò che fa Voldemort. E, come ciliegiena sulla torta, arriva la professoressa Humbridge che diventa insopportabile a tutti. Ma Hermione ha un'idea: creare l'Esercito di Silente dove i ragazzi possano davvero allenarsi a difendersi dalle incombenti minacce di Voldemort.

    Come ho già scritto nel romanzo precedente, il quarto, ormai le avventure di Harry sono abbastanza Dark, ci sono morti, ammazzamenti, stregonerie, Mangiamorte che uccidono o che ci provano, insomma, ormai la situazione diventa sempre più incandescente e pericolosa. Non vedo l'ora di divorare il sesto.

    said on 

  • 5

    SPETTACOLO

    Questo 5° libro della saga di Harry Potter ha tutto ciò che un libro deve avere: adrenalina, suspance, colpi di scena, piccoli amori, grandi amicizie, lotte fisiche e interiori e grandi perdite.
    Come ...continue

    Questo 5° libro della saga di Harry Potter ha tutto ciò che un libro deve avere: adrenalina, suspance, colpi di scena, piccoli amori, grandi amicizie, lotte fisiche e interiori e grandi perdite.
    Come prima cosa di grande rilievo qui troviamo un cattivo che ha superato oltre ogni mia spettativa, ovviamente parlo di quella vecchia megera della Umbridge, la Rowling è stata così brava da creare un personaggio così perfido e odioso che quando leggevo delle sue cattiverie avevo voglia di spaccare qualsiasi cosa avessi vicino (avete presente Hulk Spacca! ecco ero io!)
    Seconda cosa il gruppo: I ragazzi sono quasi degli adulti, lottano insieme uniti e coraggiosi, Neville diventa un bellissimo personaggio coraggioso e non più imbranato come un tempo e resta a fianco ad Harry fino alla fine. Ginny risulta un ottima streghetta con un bel caratterino, Ron ed Hermione sono più adorabili che mai, e nuovi piacevoli ingressi, Luna stramba ragazza, mi ha conquistata subito e di Harry che dire?? il mio piccolo e grande eroe deve affrontare delle prove davvero difficili e dolorose, in molte occasioni avrei voluto essere li con lui per consolarlo e picchiare insieme a lui la Umbridge e la sua banda di teppistelli capitanata da Draco Malfoy.
    Terza cosa Piton! questo personaggio nonostante la sua avversione verso Harry Potter non sono mai riuscita ad odiarlo, a pelle mi piace, è ironico e severo allo stesso tempo, in questo libro si scopre un po di più del suo passato e del perchè del suo odio per Harry e questo aumenta la mia simpatia nei suoi confronti.
    Quarta cosa L'ordine della fenice o meglio l'esercito di Silente! questo gruppo di maghi eccezionali che combattono contro Lord Voldemort, i combattimenti ricchi di azione e la scena finale con Silente spettacolo puro!
    In conclusione da leggere rileggere e leggere

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    Qui la Rowling ha toccato il picco di bravura. Il quinto libro ha tutto quello che un lettore di HP possa desiderare:
    - Prima di tutto, un'antagonista coi fiocchi: Dolores Jane Umbridge. Odiosa, brutt ...continue

    Qui la Rowling ha toccato il picco di bravura. Il quinto libro ha tutto quello che un lettore di HP possa desiderare:
    - Prima di tutto, un'antagonista coi fiocchi: Dolores Jane Umbridge. Odiosa, brutta, petulante, irritante e qualunque altro aggettivo dispregiativo esista sulla faccia della terra.
    - Un duello Silente contro Voldemort dove apprezziamo l'immenso potere del Preside di Hogwarts, che quasi passeggia nel Ministero della Magia. Per non parlare di quando stende gli addetti del Ministero nel suo ufficio.
    - Azione a valanga, pathos, suspence, scompare la staticità del quarto libro (suo punto debole).
    - Dolore, con la morte di Sirius, primo grande personaggio a lasciarci.
    - Per chiudere, finalmente la spiegazione di tutto quello che riguarda Harry e la sua storia, aspettando ora nel sesto di affacciarci nel mondo di Tom Riddle.
    Che la guerra inizi!

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Rileggendolo credo di aver capito che probabilmente è uno dei libri della serie che preferisco di meno.
    A volte Hermione mi dava proprio noia, nonostante alla fine le sue considerazioni avrebbero potu ...continue

    Rileggendolo credo di aver capito che probabilmente è uno dei libri della serie che preferisco di meno.
    A volte Hermione mi dava proprio noia, nonostante alla fine le sue considerazioni avrebbero potuto salvare Sirius. Harry quante ne hai combinate in questo libro...
    La parte del pensatoio di Piton mi ha fatto desiderare ancora di più un prequel con le vicende dei Malandrini.

    said on 

Sorting by
Sorting by