Higiene del Asesino

By

Publisher: Circe

3.7
(3016)

Language: Español | Number of Pages: 184 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) French , Italian , German , Catalan , Dutch , English , Portuguese

Isbn-10: 8477651205 | Isbn-13: 9788477651208 | Publish date: 

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like Higiene del Asesino ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Al anciano Prétrextat Tach, premio Nobel de Literatura y acérrimo enemigo de las entrevistas, sólo le quedan dos meses de vida. Al hacerse pública la noticia de su próximo fallecimiento, periodistas de todo el mundo solicitan un encuentro con el novelista. Sólo cinco lograrán su propósito.
Sorting by
  • 4

    Quattro stelle e mezzo

    Non do il massimo perché il finale è pretestuoso, tuttavia il romanzo è geniale.
    Più che un romanzo, sembra una pièce teatrale, in effetti, con dialoghi serrati ed estenuanti. I toni sono piuttosto ac ...continue

    Non do il massimo perché il finale è pretestuoso, tuttavia il romanzo è geniale.
    Più che un romanzo, sembra una pièce teatrale, in effetti, con dialoghi serrati ed estenuanti. I toni sono piuttosto accesi e il linguaggio è crudo e spesso triviale. Quindi è comprensibile che possa non incontrare i gusti di tutti. Eppure, se ci si abbandona, non si può fare a meno di riconoscerne la genialità.
    Bravo.

    said on 

  • 2

    Giungo all'opera d'esordio della dolce Amélie dopo oltre 20 libri suoi letti, e mi imbatto in un romanzo certamente ingegnoso ma anche macchinoso, e talmente irritante da diventare a tratti detestabil ...continue

    Giungo all'opera d'esordio della dolce Amélie dopo oltre 20 libri suoi letti, e mi imbatto in un romanzo certamente ingegnoso ma anche macchinoso, e talmente irritante da diventare a tratti detestabile. Credo che se avessi iniziato a leggere da qui, forse non mi sarei spinto oltre.

    said on 

  • 4

    Interessante per la forma, sviluppato in un continuo dialogo tra il protagonista, un premio Nobel per la letteratura, e quarto giornalisti a cui ha concesso di rilasciare un'intervista prima di morire ...continue

    Interessante per la forma, sviluppato in un continuo dialogo tra il protagonista, un premio Nobel per la letteratura, e quarto giornalisti a cui ha concesso di rilasciare un'intervista prima di morire.

    said on 

  • 3

    Prétextat Tach è uno dei personaggi più odiosi mail letti, lessico "gustoso", dalla trama mi aspettavo qualcosa di più.
    Ad ogni modo piacevole lettura per intervallare narrative più impegnate/impegnat ...continue

    Prétextat Tach è uno dei personaggi più odiosi mail letti, lessico "gustoso", dalla trama mi aspettavo qualcosa di più.
    Ad ogni modo piacevole lettura per intervallare narrative più impegnate/impegnative.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    Inquietante

    Un lungo dialogo che non fa mai rimpiangere la mancanza, quasi totale, del narratore. Lo scambio di battute tra il protagonista, sofisticato dispensatore di farneticazioni sul piacere, sulla morte e s ...continue

    Un lungo dialogo che non fa mai rimpiangere la mancanza, quasi totale, del narratore. Lo scambio di battute tra il protagonista, sofisticato dispensatore di farneticazioni sul piacere, sulla morte e sull'amore, e i suoi interlocutori è rapido, tagliente, sottile, profondo, mai banale sebbene spesso rasenti l'assurdo. Ed è sul dialogo serrato che si gioca tutto: il concetto di odio e di amore, di vita e di morte, di giusto e ingiusto, di libertà e costrizione, di possesso e di condivisione, di Bene e di Male.
    Sì, il Male, quello che ha davvero mille forme: nell'opera ha le fattezze flaccide, eteree ed imberbi di un uomo ossessionato da ciò che ha consapevolmente distrutto mentre creava (o che ha languidamente creato mentre distruggeva?) ma anche quelle di una donna bruttina e geniale, che diverrà, con sommo piacere, la sua inquietante e degnissima discepola.

    said on 

  • 4

    Più che un romanzo è un lungo dialogo di impostazione teatrale, fatto di botta e risposta taglienti e affilatissimi, due personaggi stupendi, anche se il finale non mi ha convinto del tutto.

    said on 

  • 4

    Sono sconvolta...

    Ho iniziato questo libro e sono andata avanti spedita; ma più mi addentravo nella storia più mi chiedevo come sarebbe potuta finire... ....e a quella fine ci arrivai!

    Mi ritrovo ancora incredula, ma ...continue

    Ho iniziato questo libro e sono andata avanti spedita; ma più mi addentravo nella storia più mi chiedevo come sarebbe potuta finire... ....e a quella fine ci arrivai!

    Mi ritrovo ancora incredula, ma allo stesso tempo incantata da tale scrittura.

    Incredibilmente, LaFra.

    said on 

  • 0

    Vale, un libro corto y entretenido pero bien pasable. Había leído críticas de gente que vamos, lo ponía por las nubes y nada más lejos de la realidad, calificar así este libro es de haber leído muy po ...continue

    Vale, un libro corto y entretenido pero bien pasable. Había leído críticas de gente que vamos, lo ponía por las nubes y nada más lejos de la realidad, calificar así este libro es de haber leído muy poco.
    Lo dicho, un libro para pasar un ratillo pero que no te va a dejar marca.

    said on 

Sorting by