I figli di Dune

Di

Editore: Fanucci (Tif Extra)

3.8
(1303)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 539 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi semplificata , Spagnolo , Tedesco , Chi tradizionale , Francese , Olandese

Isbn-10: 883471847X | Isbn-13: 9788834718476 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Sandro Sandrelli , Giampaolo Cossato

Disponibile anche come: Copertina rigida , Tascabile economico , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Religione & Spiritualità , Fantascienza & Fantasy

Ti piace I figli di Dune?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ciclo di Dune - volume III

Sono passati nove anni da quando Paul Muad'Dib è scomparso nel deserto, affidando la reggenza dell'Impero e la cura dei figli alla sorella Alia. La trasformazione ecologica di Arrakis prosegue con regolarità, mentre il pianeta vive un periodo di grandi cambiamenti sociali ed economici e la religione sorta attorno alla carismatica figura di Paul Muad'Dib, trasformata da Alia in una soffocante burocrazia che minaccia di ridurre in schiavitù la galassia, richiama notevoli folle di pellegrini provenienti da migliaia di mondi. Alia, intanto, si appresta a distruggere l'opera del fratello, servendosi delle trame della vecchia aristocrazia e del Bene Gesserit, che opera attraverso Lady Jessica, per completare l'antico programma genetico prodotto da Paul. Spetterà a Ghanima e Leto, figli di Paul e detentori dell'immenso e terrificante potere della memoria genetica dell'umanità, mettere a posto le cose una volta per sempre.
Ordina per
  • 2

    Pausa vi prego...

    Sono arrivata letteralmente arrancando alla fine di questo romanzo.
    E per me la saga di Dune o si chiude qua o si prende una bella pausa.
    Non mi è piaciuto per niente, faticossissimo per la trama lent ...continua

    Sono arrivata letteralmente arrancando alla fine di questo romanzo.
    E per me la saga di Dune o si chiude qua o si prende una bella pausa.
    Non mi è piaciuto per niente, faticossissimo per la trama lenta, pensante. Troppi ragionamenti assurdi, complotti mal imbastiti...

    Peccato, davvero.

    ha scritto il 

  • 3

    Due stelle e mezzo

    Dignitoso terzo capitolo della saga, tra i pregi una sapiente gestione dei complotti ed un riuscito approfondimento psicologico dei personaggi, affrontando i mutamenti delle motivazioni e dei sentimen ...continua

    Dignitoso terzo capitolo della saga, tra i pregi una sapiente gestione dei complotti ed un riuscito approfondimento psicologico dei personaggi, affrontando i mutamenti delle motivazioni e dei sentimenti dei medesimi nell'arco della narrazione; tra le pecche un intreccio che non riesce a gestire bene il peso dei fatti e delle riflessioni delineate traducendo il tutto con un ritmo narrativo singhiozzante che rende l'opera di lettura difficoltosa, con un finale che, pur essendo riuscito, ricorda molto quello del primo libro. Godibile per gli amanti della saga

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    Le prima 180 pagine circa sono qualcosa di veramente poco digeribile, poi il susseguirsi delle vicende diviene un poco più accattivante... salvo subire poi ulteriori rallentamenti. Troppi pensieri e p ...continua

    Le prima 180 pagine circa sono qualcosa di veramente poco digeribile, poi il susseguirsi delle vicende diviene un poco più accattivante... salvo subire poi ulteriori rallentamenti. Troppi pensieri e pochi fatti, credo di aver patito molto questo e lo spropositato numero di personaggi dal carattere irritante.
    Solo un momento di silenzio per Duncan Idaho (che comunque spero non si ripresenti nuovamente o verrebbe meno quel minimo di coerenza) e un po' di amore per pochi altri (perlopiù personaggi secondari).
    Arrivata al terzo libro della saga credo che questa abbia un enorme potenziale. Gli intrighi, il mondo di Arrakis, l'ecosistema che gira attorno al melange sono tutti geniali e la scrittura non è sicuramente malvagia (anzi!). Ci sono bellissime riflessioni e spunti di pensieri interessanti ma ciò che alla lunga mi annoia è che s'indugia troppo su questi in un modo che ogni tanto mi è parso un po' sterile e fine a se stesso.

    ha scritto il 

  • 0

    Bello, ma complesso. La lettura è stata frammentata e quindi quando riprendevo a leggere mi trovavo un po' perso nei meandri di intrighi e visioni di spezia. :P

    ha scritto il 

  • 4

    Tre stelle sarebbero indubbiamente troppo poche, quindi ne merita quattro, anche se credo che ci siano in questo terzo volume degli eccessi e delle forzature nella gestione dei complotti e dei poteri. ...continua

    Tre stelle sarebbero indubbiamente troppo poche, quindi ne merita quattro, anche se credo che ci siano in questo terzo volume degli eccessi e delle forzature nella gestione dei complotti e dei poteri. Invece per quanto riguarda l'epilogo, non ho nulla da dire, mi lascia in sospeso, poiché quanto riguarda il gemello è decisamente inatteso e fantasioso, anche se ovviamente è l'escamotage che permette a Herbert di proseguire la saga. Continuerò nella lettura, anche se sono certa che il meglio sia già stato dato. Qui non mi sono piaciuti Lady Jessica e così così i gemelli, mentre ho provato davvero una grande pietà per Alia e anche per Duncan. ... E mi è mancato molto Paul Atreides.
    Tuttavia l'universo di Dune è una creazione talmente perfetta che la lettura rimane sempre di grandissima fascinazione.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Per le prime 100- 200 pagine è piuttosto lento, tanto che temevo potesse trasformarsi in una lettura straziante ed estenuante. Poi, piano piano, diventa più godibile e accattivante.
    Bella l’idea di ba ...continua

    Per le prime 100- 200 pagine è piuttosto lento, tanto che temevo potesse trasformarsi in una lettura straziante ed estenuante. Poi, piano piano, diventa più godibile e accattivante.
    Bella l’idea di base, lo sviluppo della storia politica di Dune, gli intrighi, le varie parti in causa che portano avanti i loro personali piani.
    Credo di aver capito che quello che non mi piace di questa saga è la costruzione della quasi totalità dei personaggi: faccio davvero fatica ad entrare in risonanza empatica con essi. È come se facessero, essi stessi, fatica a riconoscere le emozioni che provano, ad esternarle e a lavorare su di esse. Di conseguenza fatico a legarmi ai personaggi, a gioire o a patire con loro. È come se fossero là, distanti, congelati in un mondo lontano e bidimensionale.
    Curioso il fatto che l’unico personaggio che faccia, almeno in parte, eccezione a tutto ciò, sia proprio Duncan Idaho (che tra l’altro non si può considerare completamente e totalmente umano)...ah, ovviamente viene fatto morire per la seconda volta (se risorge di nuovo la cosa inizierà a diventare irritante).
    Avrei inoltre preferito che venisse lasciato un po’ più spazio alla lotta interiore accompagna Alia nel suo cammino per diventare un Abominio; così come viene raccontato, sembra quasi che Alia non si opponga alla possessione del perfido Barone Vladimir Harkonnen.
    E poi c’è lui, uno dei due gemelli: Leto II. Parte bene: liberatore dei Freemen e di Dune. Sembrerebbe che voglia salvare il deserto, contrastare la “trasformazione ecologica”, cancellare la religione oppressiva che si è formata attorno alla figura dello scomparso Muad’Dib...e finisce per diventare la sua stessa antitesi. Diventa a sua volta una divinità, un Dio ancora più temuto e venerato di quanto non fosse stato suo padre, un governante ancora più terribile e vendicativo di Alia e più oppressivo dell’Impero che voleva cambiare.
    Perchè in questa saga ogni volta che un personaggio vuole andare in una direzione, si ritrova poi, inspiegabilmente, da tutt’altra parte?

    ha scritto il 

  • 2

    Una lettura che si è trascinata troppo a lungo, una esalogia che non riesce ad essere una trilogia. Tutto sommato sono soddisfatto di aver letto fino a questo terzo volume, perchè FH lascia chiarament ...continua

    Una lettura che si è trascinata troppo a lungo, una esalogia che non riesce ad essere una trilogia. Tutto sommato sono soddisfatto di aver letto fino a questo terzo volume, perchè FH lascia chiaramente intendere di aver esaurito il suo progetto e si perde nella complessità dei diversi rivoli che sono intessuti nella trama che aveva ben confezionato nel primo volume. Purtroppo l'invenzione - colpo di scena nella vicenda personale di Leto, nella seconda parte del romanzo, non riesce a risollevare le sorti del ciclo di Dune.
    Peccato.

    ha scritto il 

  • 4

    La saga resucita

    Después de un lamentable segundo tomo el tercero de la saga le da una vuelta de tuerca a todo y mejora mucho el resultado. Ojo, sigue sin parecerse al primer volumen (una obra de arte), pero es un dig ...continua

    Después de un lamentable segundo tomo el tercero de la saga le da una vuelta de tuerca a todo y mejora mucho el resultado. Ojo, sigue sin parecerse al primer volumen (una obra de arte), pero es un digno sucesor.

    ha scritto il 

  • 4

    嗚啊呃......真是....該怎麼說呢?
    如果說第一集是少年成為神話的故事,那第二集就是對神格化者的批判,至於第三集......這該要我說什麼才好呢?這就是真正「千年王朝」的誕生...吧?(歪頭)

    故事發生在距離上集的十三年後,當年還在強褓中的穆哈迪雙胞胎已經長大,而原本乾枯的阿拉吉斯上開始出現綠色植被,有些地方甚至還會下起雨來,年輕的弗瑞曼人接納了新的生活,古老的紀律漸漸鬆散,整個星球、整個宇 ...continua

    嗚啊呃......真是....該怎麼說呢?
    如果說第一集是少年成為神話的故事,那第二集就是對神格化者的批判,至於第三集......這該要我說什麼才好呢?這就是真正「千年王朝」的誕生...吧?(歪頭)

    故事發生在距離上集的十三年後,當年還在強褓中的穆哈迪雙胞胎已經長大,而原本乾枯的阿拉吉斯上開始出現綠色植被,有些地方甚至還會下起雨來,年輕的弗瑞曼人接納了新的生活,古老的紀律漸漸鬆散,整個星球、整個宇宙迎來劇變,然而,僅有極少數的人才明白,沙漠的減少意味著沙鮭的數量也開始減少,整個沙丘生態系將會崩壞,百年內支撐整個人類文明最重要的物質「香料」將會不復存在。察覺此事的穆哈迪雙胞胎,為了避免人類毀滅,並且可以走上那條唯一的「金色大道」,兩人開始了一系列的計畫,與此同時,他們周圍的各種勢力也悄悄地向他們伸出魔掌───

    大概就是這樣的故事展開,不過實際上的過程與結局嘛......該說我喜歡還是不喜歡呢?好吧,其實我不怎麼喜歡。

    同樣是千秋萬世的宇宙觀,總覺得艾西莫夫筆下的世界舒服多了,《沙丘系列》的那種千秋萬世的感覺只讓人覺得討厭,當然可能還包含作者毀了幾個我喜歡的角色也有關係......姆,身為讀者我總可表達自己的喜好吧?對吧?=3=

    另外,《沙丘系列》中作者所寫的本傳故事一共有五集,不過因為台灣僅代理到這集,所以除非我去啃原文小說,不然就只能等其他的出版社代理啦。

    總之《沙丘系列》確實是很經典的故事,第一集《沙丘》和第二集《沙丘救世主》都有我喜歡的地方,不過第三集《沙丘之子》雖然塑造出了個超越穆哈迪的角色,但是總覺得很難讓人喜歡他啊......幸好這集中還有一、二個我喜歡的角色在活躍著,加上我實在很好奇「沙丘」之後的命運,所以還是把它給看完了~

    以上。

    ha scritto il 

Ordina per