Il cliente

Di

Editore: Club degli Editori (su licenza Mondadori)

3.8
(2005)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 443 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Svedese , Tedesco , Francese , Spagnolo , Olandese , Giapponese , Ceco , Portoghese , Rumeno , Catalano

Isbn-10: A000006465 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Roberta Rambelli

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , Altri

Genere: Narrativa & Letteratura , Legge , Mistero & Gialli

Ti piace Il cliente?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Un uomo impeccabilmente vestito, alla guida di una lussuosa automobile, si ferma in prossimità di una boscaglia. Scende e collega con cura lo scappamento all'abitacolo mediante un tubo di gomma. Risale in macchina e aspetta immobile di morire con il motore acceso. A pochi metri da lì, per caso, c'è Mark Sway, un ragazzino di undici anni. A lui l'elegante signore confida di essere un affermato avvocato di New Orleans, difensore di uno dei più potenti mafiosi americani; e gli rivela un'informazione scottante, in grado di rovesciare le carte di un processo che ha sconvolto l'opinione pubblica. Un segreto troppo grosso, e troppo pericoloso per un bambino, anche se più maturo della sua età... E' solo l'inizio - magistrale, dal punto di vista narrativo - di questo nuovo legal-thriller firmato dal più acclamato avvocato-scrittore di oggi, che ci racconta con competenza e abilità i loschi intrighi che legano a doppio filo politica, magistratura e criminalità: una realtà romanzesca inquietante proprio perché altamente verosimile.
Ordina per
  • 4

    Giustamente famoso

    Lettura di qualche anno fa, molto piacevole. Ho letto altro di Grisham ma ritengo questo sia il suo romanzo migliore, da cui è stato tratto l'omonimo film. Buon ritmo e trama convincente.

    ha scritto il 

  • 3

    Giallo estivo

    Giallo interessante e leggero, ottimo per una lettura estiva disimpegnata.
    Un ragazzino cresciuto in mezzo alla strada che affronta un'avventura infarcita di mafia e FBI. Un'avvocata attempata con un ...continua

    Giallo interessante e leggero, ottimo per una lettura estiva disimpegnata.
    Un ragazzino cresciuto in mezzo alla strada che affronta un'avventura infarcita di mafia e FBI. Un'avvocata attempata con un passato doloroso alle spalle. Qualche personaggio di contorno. Il legal thriller è servito.

    ha scritto il 

  • 3

    Non so...le storie di Grisham sono sempre belle, ma nel complesso non mi soddisfano a pieno. Reputo l'autore piuttosto prolisso; secondo me potrebbe dire le stesse cose risparmiando al lettore almeno ...continua

    Non so...le storie di Grisham sono sempre belle, ma nel complesso non mi soddisfano a pieno. Reputo l'autore piuttosto prolisso; secondo me potrebbe dire le stesse cose risparmiando al lettore almeno 100 pagine.
    Ci sono momenti molto avvincenti e momenti molto noiosi.
    Sicuramente ho preferito "il momento di uccidere" sia per la trama che per la realizzazione.

    ha scritto il 

  • 5

    Un bambino di undici anni è l'unico testimone in grado di incastrare un senatore corrotto e un pericoloso boss della mafia. Il ragazzo, in costante pericolo di vita, si rivolge a un avvocato, una donn ...continua

    Un bambino di undici anni è l'unico testimone in grado di incastrare un senatore corrotto e un pericoloso boss della mafia. Il ragazzo, in costante pericolo di vita, si rivolge a un avvocato, una donna coraggiosa e intraprendente che riesce a sventare la minaccia dei killer e a portare in tribunale le prove dei crimini dell'uomo politico.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    cominciato anni fa e mollato dopo un'ottantina di pagine per noia, ripreso ora e divorato in un paio di giorni! va a capire?! pezzi più lenti, altri avvincenti, alcuni persino commoventi. Nel compless ...continua

    cominciato anni fa e mollato dopo un'ottantina di pagine per noia, ripreso ora e divorato in un paio di giorni! va a capire?! pezzi più lenti, altri avvincenti, alcuni persino commoventi. Nel complesso mi è piaciuto... mi spiace solo che q quelli divertenti sia mancato l'incontro finale tra Harry e quell'intrigante di Foltrigg!
    Personaggi descritti benissimo comunque...
    Avevo già apprezzato IL RAPPORTO PELICAN in versione cinematografica ma questo libro fa davvero voglia di scoprire tutte le altre storie di Grisham. Se è uno degli autori più venduti un motivo c'è! Onore al merito e non alle pubblicità ingannevoli!

    ha scritto il 

  • 3

    niente di memorabile

    Purtroppo quando non riesco a fare una recensione a caldo, ovvero il giorno in cui finisco, di un libro che non mi ha coinvolto, mi trovo in difficoltà perchè il mio povero neurone cancella quasi com ...continua

    Purtroppo quando non riesco a fare una recensione a caldo, ovvero il giorno in cui finisco, di un libro che non mi ha coinvolto, mi trovo in difficoltà perchè il mio povero neurone cancella quasi completamente le sensazioni che ho provato leggendo.

    Comunque la scrittura di Grisham mi piace, decisamente scorrevole, lineare, incisivo, insomma, non ti fa perdere il filo con divulgazioni assurde. Però la trama non è nemmeno giudicabile, giuro che non ho aggettivi da spenderci su. Senza considerare il finale che (sempre che lo sti ricordando bene !!!!) sembra scritto con la pastasciutta in tavola che si sta raffreddando !

    ha scritto il 

  • 2

    Floja, sin chispa y muy poco creíble.
    El estilo de Grisham acaba cansando hasta al apuntador, ya que se hace sumamente repetitivo, reiterativo y esteriotipado.
    Tiene menos gracia que un plato de buffe ...continua

    Floja, sin chispa y muy poco creíble.
    El estilo de Grisham acaba cansando hasta al apuntador, ya que se hace sumamente repetitivo, reiterativo y esteriotipado.
    Tiene menos gracia que un plato de buffet recalentado.

    ha scritto il