Il fratellino

Di

Editore: Feltrinelli

3.6
(418)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 192 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo

Isbn-10: 8807700883 | Isbn-13: 9788807700880 | Data di pubblicazione:  | Edizione 3

Traduttore: Hado Lyria

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace Il fratellino?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
"Il fratellino", "Solitudine", "L'esibizionista", "Come eravamo", "Ilcollezionista", due omaggi ad Agatha Christie: "Il caso della nonna fucilata"e "Il cofanetto dei tre gioielli", e "Per una malafemmina": ecco i titolidegli otto nuovi racconti. Otto racconti molto diversi tra loro con lo stessopersonaggio chiave: Pepe Carvalho. Otto casi per metterlo alla prova.
Ordina per
  • 0

    montalbàn risponde ad un bisogno di sicurezza letteraria che ogni tanto si fa largo tra le mie sempre più faticose letture.
    poi mi capita di imbattermi in un libro di racconti, credendolo romanzo.
    il ...continua

    montalbàn risponde ad un bisogno di sicurezza letteraria che ogni tanto si fa largo tra le mie sempre più faticose letture.
    poi mi capita di imbattermi in un libro di racconti, credendolo romanzo.
    il primo racconto è il fratellino. soliti temi, solite ingiustizie del mondo, solite puttane, solito passato che si è tramuitato in un presente maleodorante. una storia che termina all'improvviso, restando monca.
    vi si dice:

    "Esiste una cosa che si chiama potere e viviamo un momento splendido in cui il potere politico non è contro il potere economico, né viceversa, e nessuno pretende che si mettano l’uno contro l’altro. Ci mancherebbe."

    a seguire si può leggere un breve racconto: la solitudine accompagnata dal tacchino arrosto. [sottotitolo: racconto di natale].
    non ho potuto arrivare al fondo perché ho letto questo:

    "Sentì in bocca un retrogusto di olive ripiene e champagne Gramona, uno champagne che per misteriose vie gli arrivava dall’infanzia, di una qualità in disaccordo con il sapere e la capacità di acquisto di champagne degli anni quaranta."

    qualcuno potrebbe pensare che io sia un deficiente. ed io gli darei indubbiamente piena ragione.
    ma a quel qualcuno chiederei: ordineresti un barolo cileno al ristorante?
    [magari del 1997. questa la capisco solo io].
    lo champagne è un vino spumante che si produce in francia. e solo nella omonima regione, mentre gli spumanti che si producono in altre zone della francia hanno altre denominazioni.
    ci terrei a dire a hado lyria, traduttore di questo e di molti altri libri di montalbàn, che essere astemio non è grave. essere approssimativo, invece, è imperdonabile.
    gramona non possiede una sola vigna in champagne.
    è un famosissimo produttore di cava.
    un cava, porca di quella troia.
    lo spumante spagnolo.

    massì, che mi ci incazzo a fare.

    ha scritto il 

  • 3

    Il fratellino rappresenta decisamente il "masterpiece" della raccolta, tutto il resto funge da riempitivo e rientra nella montalbaneità solo per le ricette di cucina catalana, un punto in più per gli ...continua

    Il fratellino rappresenta decisamente il "masterpiece" della raccolta, tutto il resto funge da riempitivo e rientra nella montalbaneità solo per le ricette di cucina catalana, un punto in più per gli episodi dedicati alla Christie, anche se Montalban li avrà tirati fuori dai pensierini delle scuole elementari.

    ha scritto il 

  • 0

    La prima raccolta di racconti su Carvalho che davvero mi piace!
    I due ispirati ad Agatha Christie sono degli omaggi ben riusciti, "Il fratellino" è decisamente da Montalban e anche molto attuale, "Per ...continua

    La prima raccolta di racconti su Carvalho che davvero mi piace!
    I due ispirati ad Agatha Christie sono degli omaggi ben riusciti, "Il fratellino" è decisamente da Montalban e anche molto attuale, "Per una malafemmina" mi è piaciuto un sacco, ma il mio preferito è "Il collezionista", su Marilyn Monroe.

    ha scritto il 

  • 4

    Pillole di Montalban

    Come al solito nei libri di Montalban in cui il protagonista è Pepe Carvalho la storie è un pretesto. Un pretesto per raccontare di persone, di città, di politica ed ovviamente di cucina.
    Il racconto i ...continua

    Come al solito nei libri di Montalban in cui il protagonista è Pepe Carvalho la storie è un pretesto. Un pretesto per raccontare di persone, di città, di politica ed ovviamente di cucina.
    Il racconto intitolato "L'esibizionista" potrebbe essere spacciato per una guida turistica di Barcellona, credo passi da tutti luoghi simbolo e non della città. Fantastico
    Ho trovato leggeri e freschi i due racconti dedicati ad Agatha Christie. Spassoso il racconto su Marylin e cupo Come eravamo. Il fratellino potrebbe essere stato ambientato anche in Italia e non sarebbe cambiato di una virgola (e poi ci chiediamo perchè ha voglia di bruciare libri).
    Pillole di Montalban che non fa male leggere

    ha scritto il 

Ordina per