Il monaco che vendette la sua Ferrari

Di

Editore: Tea

3.6
(395)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Tedesco , Catalano , Norvegese , Portoghese

Isbn-10: 8850214502 | Isbn-13: 9788850214501 | Data di pubblicazione:  | Edizione 2ª ed.

Genere: Salute, Mente e Corpo , Filosofia , Aiuto

Ti piace Il monaco che vendette la sua Ferrari?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Julian Mantle è un avvocato di grido, potente, ammirato, ma anche incalzato dallo stress, dal bisogno di nuove esperienze e da uno strisciante sentimento di insoddisfazione. Quando un attacco cardiaco lo costringe a fermarsi, la sua vita ha una svolta: Julian lascia tutto - compresa la sua amata Ferrari, simbolo del suo successo - e parte per l'Himalaya. Quando torna è un altro uomo: vitale, saggio, libero, felice. E un uomo nuovo, che ha scoperto un segreto e che vuole condividerlo col mondo.
Ordina per
  • 5

    bellissimo. di libri ne ho letti... ma credo proprio che questo sia il più bello in assoluto. carica spirituale intensa... ti fa venir voglia di capovolgere tutto e iniziare a Vivere davvero. bellissi ...continua

    bellissimo. di libri ne ho letti... ma credo proprio che questo sia il più bello in assoluto. carica spirituale intensa... ti fa venir voglia di capovolgere tutto e iniziare a Vivere davvero. bellissimo

    ha scritto il 

  • 5

    Da consigliare!

    Non pensavo mi sarebbe piaciuto tanto...ed invece mi ha dato da riflettere su molti temi.
    È uno di quei libri che a letto molto lentamente, quasi studiato. Infatti credo che tornerò a rileggere in fut ...continua

    Non pensavo mi sarebbe piaciuto tanto...ed invece mi ha dato da riflettere su molti temi.
    È uno di quei libri che a letto molto lentamente, quasi studiato. Infatti credo che tornerò a rileggere in futuro alcuni capitoli.

    ha scritto il 

  • 3

    L'ho letto perchè consigliato su un blog di crescita personale. Per chi è alle prime armi potrà risultare utile. Poi bisogna approfondire ed esercitarsi su altri fronti. Le idee di questo libro le ho ...continua

    L'ho letto perchè consigliato su un blog di crescita personale. Per chi è alle prime armi potrà risultare utile. Poi bisogna approfondire ed esercitarsi su altri fronti. Le idee di questo libro le ho maturate autonomamente quando ero poco più che adolescente. Fa sempre bene ricordarsi alcune cose. La parte debole del libro è la narrazione.

    ha scritto il 

  • 4

    Libro consiglaito da una mia carissima amica.
    Mi ha dato nuovi spunti di riflessione, si sono sempre le stesse cose che vengono dette, ma a volte è la forma che cambiando crea la differenza!
    lungo le ...continua

    Libro consiglaito da una mia carissima amica.
    Mi ha dato nuovi spunti di riflessione, si sono sempre le stesse cose che vengono dette, ma a volte è la forma che cambiando crea la differenza!
    lungo le pagine di questo libro vengono snocciolate piccole perle di saggezza che fanno bene all'anima!

    ha scritto il 

  • 3

    il tempo sguscia via come i granelli di sabbia della clessidra...

    Concetti che si conoscono, ma scritto davvero in una forma coinvolgente.
    Credo che lo rileggerò molto presto...soprattutto alcuni punti.
    Perchè di "manuali" per arrivare ad essere felici le librerie s ...continua

    Concetti che si conoscono, ma scritto davvero in una forma coinvolgente.
    Credo che lo rileggerò molto presto...soprattutto alcuni punti.
    Perchè di "manuali" per arrivare ad essere felici le librerie sono piene...e quasi mai poi aiutano! Invece con questo racconto si riflette molto su molte cose...;)
    Lo trovo stimolante e riflessivo, probabilmente il fatto di trovarmi tra cambiamenti, nuove scelte e decisioni imminenti da prendere mi fa vivere tale racconto come uno spunto, quasi una guida...
    Già il fatto che nel racconto due vecchi amici si rivedono e chi ha trovato la strada giusta per sentirsi meglio voglia aiutare l'altro a fare lo stesso...mi sembra un messaggio molto importante!!!!

    ha scritto il 

  • 4

    Il passato non si può modificare. Il futuro è un'ipotesi.

    1/3 new- age, 1/3 Plotino e 1/3 Dalai Lama.
    Il risultato è una bibita stimolante da bere seduti sotto una betulla. Senza sognare i giardini di Versailles ma ammirando la rosa che fiorisce sul tuo balc ...continua

    1/3 new- age, 1/3 Plotino e 1/3 Dalai Lama.
    Il risultato è una bibita stimolante da bere seduti sotto una betulla. Senza sognare i giardini di Versailles ma ammirando la rosa che fiorisce sul tuo balcone.

    ha scritto il 

  • 5

    Illuminante! Un bel libro che mi ha dato un bello scossone proprio in uno dei periodi più difficili della mia vita. Vediamo se mi illumino anch'io come un albero di Natale.

    ha scritto il 

Ordina per