La filosofia e lo specchio della natura

Di

Editore: Bompiani

4.0
(23)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8845213064 | Isbn-13: 9788845213069 | Data di pubblicazione: 

Genere: Filosofia

Ti piace La filosofia e lo specchio della natura?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Sospinto da venti sellarsiani (e wittgensteiniani), Rorty abbandona l'oceano analitico per approdare in territorio continentale. Da Putnam e Kripke a Gadamer e Derrida. Non sempre stringente sul piano ...continua

    Sospinto da venti sellarsiani (e wittgensteiniani), Rorty abbandona l'oceano analitico per approdare in territorio continentale. Da Putnam e Kripke a Gadamer e Derrida. Non sempre stringente sul piano argomentativo - si narra più che teorizzare - costituisce uno snodo essenziale di molti dibattiti contemporanei. Onore al merito, dunque.

    ha scritto il 

  • 2

    Odio il pragmatismo di Rorty.
    La sua tesi che non esista alcuna apprezzabile differenza tra letteratura e filosofia, deducendo questa posizione dall'osservazione che tra due libri dei due generi di sol ...continua

    Odio il pragmatismo di Rorty.
    La sua tesi che non esista alcuna apprezzabile differenza tra letteratura e filosofia, deducendo questa posizione dall'osservazione che tra due libri dei due generi di solito manchi l'extra-testo e la capacità di rivelazione, mi pare forzata e assolutamente infondata.
    Se è vero che «I romanzi non ci forniscono una nuova forma di sapere, ma una nuova capacità di comunicare con esseri diversi da noi», questo non implica un'identità tra filosofia e letteratura, nè una discriminante solo funzoinale dei diversi linguggi utilizzati, come invece ritiene l'autore statunitense.
    Irritante.

    ha scritto il