La lacrima del diavolo

Di

Editore: Sonzogno

3.9
(1439)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 412 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Giapponese , Francese , Tedesco , Polacco

Isbn-10: 8845421570 | Isbn-13: 9788845421570 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: S. Massaron

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida

Genere: Criminalità , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace La lacrima del diavolo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Washington, 31 dicembre 1999. Strage nella metropolitana: la città è terrorizzata. The Digger, killer dalla mano ferma e dall'animo di ghiaccio, è stato assoldato per compiere una strage ogni 4 ore finché non verranno pagati 20 milioni di dollari al suo mandante, che nel frattempo ha inviato al governatore una lettera di rivendicazione dell'attentato. L'FBI è bloccata. Mail misterioso mandante ha un banale incidente e muore, e il killer attende invano il segnale di fermarsi. Tocca a Parker Kincaid, ex agente dell'FBI e massimo esperto di documenti, cercare di smascherare The Digger. Unica traccia disponibile: la lettera con la richiesta di denaro, dove i puntini sulle "i" hanno la forma di una lacrima.
Ordina per
  • 4

    Dire consigliato, è dir poco

    Assolutamente stupendo! Il migliore di Deaver che abbia mai letto per originalità e sviluppo incredibile della storia. Quando si pensa che sia finito tutto, ecco un colpo di scena che riesce a tener ...continua

    Assolutamente stupendo! Il migliore di Deaver che abbia mai letto per originalità e sviluppo incredibile della storia. Quando si pensa che sia finito tutto, ecco un colpo di scena che riesce a tenerti incollato dalla prima all'ultima pagina sapendo essere sempre scorrevole e sciogliendo tutti i dubbi nel finale e senza restare con vari dubbi sulla vicenda e/o personaggi. Dire consigliato, è dir poco.

    ha scritto il 

  • 4

    Con Deaver al comando della nave, non si è sicuri della fine, finché non ci si arriva fisicamente. Niente è scontato, tutto può cambiare da una pagina all'altra, e coloro che credevamo amici, possono ...continua

    Con Deaver al comando della nave, non si è sicuri della fine, finché non ci si arriva fisicamente. Niente è scontato, tutto può cambiare da una pagina all'altra, e coloro che credevamo amici, possono diventare i nostri più acerrimi avversari.
    Di sicuro, un libro adrenalinico, con momenti di leggera ironia e tocchi di romanticismo sparsi qua e là, tanto da non guastare nel complessivo dell'azione.
    I personaggi si scoprono poco alla volta, come sempre, e i misteri sembrano risolversi per poi incupirsi nuovamente, come se una nebbia improvvisa ci avesse inghiottiti di colpo.
    Insomma, non ci si può sedere sugli allori, leggendo questo libro che, come sempre, mantiene intatta la nome di Deaver.
    Per chi ama questo scrittore, è assolutamente da leggere.

    ha scritto il 

  • 0

    Washington, 31 dicembre 1999. Strage nella metropolitana: la città è terrorizzata. The Digger, killer dalla mano ferma e dall'animo di ghiaccio, è stato assoldato per compiere una strage ogni 4 ore fi ...continua

    Washington, 31 dicembre 1999. Strage nella metropolitana: la città è terrorizzata. The Digger, killer dalla mano ferma e dall'animo di ghiaccio, è stato assoldato per compiere una strage ogni 4 ore finché non verranno pagati 20 milioni di dollari al suo mandante, che nel frattempo ha inviato al governatore una lettera di rivendicazione dell'attentato. L'FBI è bloccata. Ma il misterioso mandante ha un banale incidente e muore, e il killer attende invano il segnale di fermarsi. Tocca a Peter Kincaid, ex agente dell'FBI e massimo esperto di documenti, cercare di smascherare The Digger. Unica traccia disponibile la lettera con la richiesta di denaro, dove i puntini sulle "i" hanno la forma di una lacrima.

    ha scritto il 

Ordina per