La stanza 13

Di

Editore: A. Mondadori (Superjunior; 24)

3.6
(389)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 116 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8804352507 | Isbn-13: 9788804352501 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Maria Pia Chiodi

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: Mistero & Gialli , Fantascienza & Fantasy , Adolescenti

Ti piace La stanza 13?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Una normalissima gita scolastica, con i ragazzi che fanno chiasso sui pullman e i professori che guidano il gruppo da un monumento all'altro. Ma Fliss, tormentata da un incubo premonitore, si rende subito conto che l'antico albergo in cui la scolaresca è ospitata nasconde segreti inquietanti, e che la sua compagna Ellie May è in gravissimo pericolo. Inutile chiedere aiuto ai professori: chi le crederebbe, se rivelasse che la misteriosa stanza numero 13 ospita una presenza malefica e nascosta? Così Fliss e i suoi amici devono affrontare, notte dopo notte, una terrificante avventura che non potranno raccontare a nessuno...
Ordina per
  • 3

    Mi figlia darebbe una stellina in più...
    Corto, poco piu di cento pagine, scorrevole, di facile comprensione, adatto per avvicinare i ragazzi ai primi libri "da paura" ..
    Mia figlia si è appassionata. ...continua

    Mi figlia darebbe una stellina in più...
    Corto, poco piu di cento pagine, scorrevole, di facile comprensione, adatto per avvicinare i ragazzi ai primi libri "da paura" ..
    Mia figlia si è appassionata...

    ha scritto il 

  • 2

    Fliss ha un incubo la notte prima di partire per la gita scolastica. La madre minimizza e la mattina Fliss decide di partire. Ma presto una sua compagna di classe inizia a star male e per Fliss è tutt ...continua

    Fliss ha un incubo la notte prima di partire per la gita scolastica. La madre minimizza e la mattina Fliss decide di partire. Ma presto una sua compagna di classe inizia a star male e per Fliss è tutta colpa della stanza 13 che appare solo a mezzanotte. Gli adulti non le credono, così coinvolge alcuni dei suoi compagni nella risoluzione del mistero.

    Probabilmente se l'avessi letto da ragazzina, mi avrebbe inquietato. Mi è piaciuta l'idea di lasciare in bianco il capitolo 13.

    ha scritto il 

  • 2

    Davvero deludente. Ma del resto è un libro scritto parecchi anni fa, quindi linguaggio poco scorrevole, si perde in particolari ininfluenti, troppa aspettazione e climax frettoloso. Finale poco incisi ...continua

    Davvero deludente. Ma del resto è un libro scritto parecchi anni fa, quindi linguaggio poco scorrevole, si perde in particolari ininfluenti, troppa aspettazione e climax frettoloso. Finale poco incisivo.

    ha scritto il 

  • 5

    Do 5 stelline con un moto d'affetto: il primissimo libro che mi sono presa da sola in quarta elementare e da cui è iniziato tutto. Mi ricordo la gita scolastica, il mare, la stanza putrida del vampiro ...continua

    Do 5 stelline con un moto d'affetto: il primissimo libro che mi sono presa da sola in quarta elementare e da cui è iniziato tutto. Mi ricordo la gita scolastica, il mare, la stanza putrida del vampiro, il cap 13 lasciato in bianco...bei ricordi!

    ha scritto il 

  • 4

    Quanta paura deve fare ad un ragazzo! La costruzione della suspence è ben congegnata, personalmente avrei trovato ancora più inqiuetante una spiegazione non soprannaturale degli eventi, ma non risolut ...continua

    Quanta paura deve fare ad un ragazzo! La costruzione della suspence è ben congegnata, personalmente avrei trovato ancora più inqiuetante una spiegazione non soprannaturale degli eventi, ma non risolutiva...

    ha scritto il 

Ordina per