Le Parfum

Histoire d'un meurtrier

By

Editeur: Fayard (Livre de Poche, 6427)

4.1
(21171)

Language: Français | Number of pages: 280 | Format: Paperback | En langues différentes: (langues différentes) English , Spanish , Chi traditional , Chi simplified , Portuguese , German , Catalan , Japanese , Russian , Italian , Dutch , Polish , Swedish , Turkish , Romanian , Greek , Indonesian , Basque , Hungarian , Czech

Isbn-10: 2253044903 | Isbn-13: 9782253044901 | Publish date: 

Translator: Bernard Lortholary

Aussi disponible comme: Others

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Aimez-vous Le Parfum ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Au XVIIIème siècle vécut en France un homme qui compta parmi les personnages les plus géniaux et les plus horribles de son époque. Il s'appelait Jean-Baptiste Grenouille. Sa naissance, son enfance, furent épouvantables et tout autre que lui n'aurait pas survécu. Mais Grenouille n'avait besoin que d'un minimum de nourriture et de vêtements, et son âme n'avait besoin de rien.Or ce monstre de Grenouille, car il s'agissait bel et bien d'un genre de monstre, avait un don, ou plutôt un nez unique au monde et il entendait bien devenir, même par les moyens les plus atroces, le Dieu tout-puissant de l'univers, car " qui maîtrisait les odeurs, maîtrisait le cœur des hommes ".

C'est son histoire, abominable... et drolatique, qui nous est racontée dans «Le Parfum», un roman qui, dès sa parution, eut un succès extraordinaire et est devenu très vite un best-seller mondial.

Sorting by
  • 4

    “Gli uomini possono chiudere gli occhi davanti alla grandezza, davanti all'orrore, e turarsi le orecchie davanti a melodie o a parole seducenti. Ma non possono sottrarsi al profumo . "

    Gettato in mezzo alle teste ed alle interiora di pesci di un lurido mercato come fosse anch'esso un rifiuto di cui sbarazzarsi al più presto , Jean-Baptiste Grenouil , ha capito subito che la provvid ...continuer

    Gettato in mezzo alle teste ed alle interiora di pesci di un lurido mercato come fosse anch'esso un rifiuto di cui sbarazzarsi al più presto , Jean-Baptiste Grenouil , ha capito subito che la provvidenza stava pensando ad altro nel momento della sua nascita .
    Cresciuto fisicamente piccolo e sgraziato , ma nonostante questo robustissimo , egli possiede tuttavia una dote unica : un olfatto prodigioso che gli permetteva di distinguere e memorizzare perfettamente non solo tutti gli odori che pervenivano alle sue narici bensì di analizzarli , di distillarli intimamente , riuscendo a scinderli in ogni loro più intima essenza.
    E ciò gli consente , passando attraverso indicibile disagi che lo costringono a faticare e a patire la fame sin da bambino , ad entrare finalmente al servizio di un noto profumiere per inseguire così il sogno , il vero ed unico amore della sua vita , ossia la realizzazione , non importa a che prezzo, del profumo perfetto .
    Uno scrittore che non conoscevo , ma che mi ha incuriosito essendo stato citato in un romanzo (di tutt'altro genere) di Pennac , e non si può certo dire che gli abbia fatto difetto la fantasia nella realizzazione di un'opera tanto originale quanto intrigante .
    E sebbene le pagine dedicate alle descrizioni di essenze e spezie ed alle tecniche delle loro preparazioni siano tante da poter risultare a tratti un tantino stucchevoli , la storia sviluppata sull'inconsapevole e lucida amoralità di un personaggio come quello descritto , tanto sgradevole quanto geniale , la cui uscita di scena è fra le più drammaticamente spettacolari che io abbia mai incontrato ad oggi , è tale da non lasciare altra scelta fra l'abbandono della lettura dopo una manciata di pagine , oppure il lasciarsene incantare e divorarla come è successo a me .

    dit le 

  • 0

    letto in poco meno di due settimane.
    in alcuni punti l'ho trovato un pò lento. Ma è un libro che consiglio caldamente.
    Ho scoperto questo libro grazie al film...e devo dire che non li ho trovati diver ...continuer

    letto in poco meno di due settimane.
    in alcuni punti l'ho trovato un pò lento. Ma è un libro che consiglio caldamente.
    Ho scoperto questo libro grazie al film...e devo dire che non li ho trovati diversi, anzi.
    sono rari i casi in cui il libro a cui si ispira io film sia riportato così bene su pellicola

    dit le 

  • 1

    Delusione totale

    Decisamente la lettura peggiore dell'ultimo periodo. Faticoso, lento e soprattutto che non mi ha suscitato la minima emozione.

    Per la recensione completa:
    http://unlibronelcassetto.blogspot.it/2016/07 ...continuer

    Decisamente la lettura peggiore dell'ultimo periodo. Faticoso, lento e soprattutto che non mi ha suscitato la minima emozione.

    Per la recensione completa:
    http://unlibronelcassetto.blogspot.it/2016/07/recensione-il-profumo-di-patrick-suskind.html

    dit le 

  • 5

    Che cos'è l'amore? Un'effimera e potente traccia olfattiva qui descritta quasi sacralmente nella vita e nelle malefatte omicide del misero protagonista Jean-Baptiste Grenouille, vissuto nella Francia ...continuer

    Che cos'è l'amore? Un'effimera e potente traccia olfattiva qui descritta quasi sacralmente nella vita e nelle malefatte omicide del misero protagonista Jean-Baptiste Grenouille, vissuto nella Francia del XVIII secolo. Una vita insignificante di un genio solitario che fa della propria arte una ricerca morbosa e ossessiva dell'essenza 'odorata' degli esseri umani perché in essa è racchiusa la propria passione. La ricerca della perfezione e della bellezza, attraverso la meticolosità di un'arte antica, si dipana nella pagine di essenza in essenza fino ad arrivare alla straordinaria scena orgiastica finale dove finalmente ha termine la sua ricerca nella comprensione della propria incapacità di amare et amari.
    Un capolavoro assoluto.

    dit le 

  • 0

    "Voi avete letto il libro o visto il film? Nel complesso mi son piaciuti entrambi, ma credo che per stavolta devo ammettere di esser stata maggiormente attratta dal film ( topi e scene particolari esc ...continuer

    "Voi avete letto il libro o visto il film? Nel complesso mi son piaciuti entrambi, ma credo che per stavolta devo ammettere di esser stata maggiormente attratta dal film ( topi e scene particolari escluse!)" Potete comunque leggere ciò che penso del libro cliccando qui http://beawithcoffee.blogspot.it/2015/10/il-profumo-patrick-suskind-libro-e-film.html

    dit le 

  • 0

    "Voi avete letto il libro o visto il film? Nel complesso mi son piaciuti entrambi, ma credo che per stavolta devo ammettere di esser stata maggiormente attratta dal film ( topi e scene particolari esc ...continuer

    "Voi avete letto il libro o visto il film? Nel complesso mi son piaciuti entrambi, ma credo che per stavolta devo ammettere di esser stata maggiormente attratta dal film ( topi e scene particolari escluse!)" Potete comunque leggere ciò che penso del libro cliccando qui http://beawithcoffee.blogspot.it/2015/10/il-profumo-patrick-suskind-libro-e-film.html

    dit le 

  • 2

    macabro

    scritto bene per carità , intrigante, coinvolgente ma alla fine mi ha lasciato solo un sentore di disgusto per una forma animalesca di umanità ed i suoi miasmi.

    dit le 

  • *** Ce commentaire dévoile des détails importants de l\'intrigue ! ***

    4

    Questo romanzo ha uno degli incipit più belli che abbia mai letto.
    Tutta questa storia si basa sul profumo. Il protagonista Grenouille non ha alcun odore e viene escluso dagli altri. Lui è il "divers ...continuer

    Questo romanzo ha uno degli incipit più belli che abbia mai letto.
    Tutta questa storia si basa sul profumo. Il protagonista Grenouille non ha alcun odore e viene escluso dagli altri. Lui è il "diverso" che tutti temono. Di solito siamo abituati a leggere storie di personaggi esclusi che sono infinitamente buoni, dolci e gentili per cui proviamo grande compassione, ma con Grenouille è diverso. Lui è cattivo, spietato, megalomane, assolutamente malvagio, incapace di provare emozioni se esse non sono connesse ai profumi. La sua sensibilità olfattiva è in grande contrasto con la sua completa insensibilità emotiva.
    Questo romanzo permette di fare varie riflessioni: il rapporto dell'essere umano con la natura, lo stare da soli per riuscire a scoprire e capire se stessi.

    dit le 

Sorting by
Sorting by
Sorting by