Lobos

By

Publisher: Planeta

4.0
(5077)

Language: Español | Number of Pages: 422 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Italian , Dutch , German , French , Portuguese , English , Danish , Chi traditional

Isbn-10: 840808724X | Isbn-13: 9788408087243 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Mass Market Paperback

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like Lobos ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
El criminólogo Goran Gavila y el equipo de homicidios ses enfrentan a un caso perturbador: se han hallado enterrados los brazos izquierdos de niñas desaparecidas durante la última semana. El equipo no tarda en descubrir los cadáveres de las cinco niñas identificadas, pero cree que la sexta sigue con vida. Mila Vasquez, investigadora especializada en personas desaparecidas, entre en escena y, junto con Goran, van a la caza del culpable. Sin embargo, el asesino al que se enfrentan no se parece a nada de lo que han visto antes y, cada vez que creen estar acercándosse al culpable, en realidad no hacen sino seguir con el plan concebido por una mente despiadada y brillante.
Sorting by
  • 4

    GROSSO GUAIO...

    ...non averlo letto a tempo debito, per un pregiudizio personale riguardo i crimini a danno dei minori. Irrimediabili, a questo punto, le conseguenze dell'averlo posposto al successivo (cronologicamen ...continue

    ...non averlo letto a tempo debito, per un pregiudizio personale riguardo i crimini a danno dei minori. Irrimediabili, a questo punto, le conseguenze dell'averlo posposto al successivo (cronologicamente) "L'ipotesi del male", prima fra tutte l'aver compreso con troppo anticipo uno dei più importanti colpi di scena.
    Ma ciò non toglie suspence, né interesse per lo sviluppo della trama. La scrittura di Carrisi è sempre molto scorrevole, senza inciampi, coinvolgente e comprensibile, non inutilmente arricchita di fronzoli e svolazzi che porterebbero a svolazzare anche la mente del lettore. Due passaggi assolutamente inattesi (che nn svelo) capovolgono le aspettative e lasciano a bocca aperta (a me viene anche da sorridere quando l'autore mi gabba sul piano della spasmodica investigazione personale). Tra quelle lette finora, sicuramente l'opera meglio riuscita (ma non devo dirlo io, lo ha già detto, da anni, il suo meritato successo internazionale).

    said on 

  • 3

    Un libro sicuramente ben scritto, con affinate conoscenze tecniche su più fronti trattati nel romanzo, personalmente l'ho trovato un buon libro. Una Po contorta la trama.. Sicuramente leggero di nuovo ...continue

    Un libro sicuramente ben scritto, con affinate conoscenze tecniche su più fronti trattati nel romanzo, personalmente l'ho trovato un buon libro. Una Po contorta la trama.. Sicuramente leggero di nuovo Carrisi sperando di potergli dare un bel 5 stelle

    said on 

  • 4

    Un bel thriller.

    Non sembra di leggere un autore italiano, questo va detto . e man mano che la lettura va avanti, la tensione è sempre più alta. Non vi nascondo che, appena finito il libro, mi sono guardato intorno co ...continue

    Non sembra di leggere un autore italiano, questo va detto . e man mano che la lettura va avanti, la tensione è sempre più alta. Non vi nascondo che, appena finito il libro, mi sono guardato intorno con circospezione…un po’ impaurita da quello che avrei potuto trovare nella mia casa o nelle persone intorno a me… perché “stiamo accanto a persone di cui pensiamo di conoscere tutto, invece non sappiamo niente di loro…”
    Carrisi è bravissimo ad insinuare in noi gli stessi dubbi che si insinuano nella mente dei suoi protagonisti, a metterci in testa le soluzioni che poi vengono in mente anche alla squadra investigativa.
    Sì, un bel thriller di cui comprendo il successo e che probabilmente meriterebbe una trasposizione cinematografica. (dopo avere scritto questo, ho cercato su google e pare che, addirittura, ne faranno una serie televisiva….). un thriller all’americana, con cadaveri, analisi della scientifica, medici legali, colpi di scena; non manca niente. Ben centrati anche i vari personaggi. Come tutti i thriller non è completamente credibile, ma il mistero è fitto e ti prende…. Unico neo, il finale che lascia intuire la volontà di un seguito (il che, per me, è sempre un po’ irritante).
    4 stelle su 5

    said on 

  • 4

    Ci sei dentro

    Questo libro si divora, sembra di esserci dentro, spaventa ed emoziona. Dopo 10 anni mi riaffaccio al mondo dei thriller che avevo abbandonato, ma lo faccio attraverso la piacevole scoperta di questo ...continue

    Questo libro si divora, sembra di esserci dentro, spaventa ed emoziona. Dopo 10 anni mi riaffaccio al mondo dei thriller che avevo abbandonato, ma lo faccio attraverso la piacevole scoperta di questo autore di cui mi accingo ad iniziare il secondo.

    said on 

  • 3

    Bello ma c'è un qualcosa che non va, forse di troppo...

    In un bosco vengono ritrovate le braccia di cinque bambine scomparse e poco dopo anche quello di una sesta. Nulla si sa di quest'ultima bambina, nessuna denuncia della sua scomparsa, nessun genitore c ...continue

    In un bosco vengono ritrovate le braccia di cinque bambine scomparse e poco dopo anche quello di una sesta. Nulla si sa di quest'ultima bambina, nessuna denuncia della sua scomparsa, nessun genitore che la stia cercando e possa così essere d'aiuto alle indagini per quel poco tempo che rimane per salvarla; perché in base all'intuizione di Mila e Golam e agli esami patologici, la Squadra Speciale giunge alla conclusione che la bambina numero sei è ancora viva. Inizia così a svelarsi una catena del male che sembra non finire mai: quando pensano di avere trovato il colpevole se ne scopre un altro e poi un altro.. e così via lasciandomi anche un po' perplessa perchè la catena secondo me è troppo lunga e complessa e ho avuto la sensazione che mi fosse sfuggito qualcosa.
    Ogni pagina è permeata dal male e la nostra Squadra Speciale con il male ci deve convivere ogni istante del giorno, non c'è pace nemmeno dopo l'orario di lavoro, non c'è modo di evitarlo, il lavoro della squadra è stanarlo, ma come fai se lo vedi anche nel riflesso dello specchio?

    Da non perdere le note finali

    said on 

  • 4

    Mila Vasquez, agente specializzata nel ritrovamento di persone scomparse, viene affiancata alla squadra di Goran Gavila per contribuire alla cattura di uno spietato serial killer che ha rapito e uccis ...continue

    Mila Vasquez, agente specializzata nel ritrovamento di persone scomparse, viene affiancata alla squadra di Goran Gavila per contribuire alla cattura di uno spietato serial killer che ha rapito e ucciso cinque bambine di età compresa tra i 7 e i 13 anni.
    Dalla trama, in apparenza lineare, sembra si tratti di un thriller come tutti gli altri, per cui non riuscivo a spiegarmi il successo e le critiche entusiastiche pressoché unanimi.
    La verità è che in questo libro non c'è nulla di lineare e di canonico, poiché niente è come sembra e il lettore viene spiazzato da continui stravolgimenti di trama.
    Lo stile di Carrisi, conformemente a quello dei migliori esponenti della letteratura gialla, è semplice e scevro di fronzoli (a differenza di quello eccessivamente ricercato di un altro grande romanzo d'esordio, "Io uccido" di Faletti). Trattandosi del primo libro del filone dedicato alla poliziotta Vasquez l'autore, nonostante la fitta trama, dedica più di qualche pagina alla presentazione del personaggio al lettore, rendendo quest'ultimo edotto del suo passato e delle motivazioni che l'hanno spinta ad occuparsi di crimini efferati come i sequestri di bambini ed adolescenti.
    Unica pecca, che da divoratrice seriale di romanzi gialli mi ha leggermente infastidita, è il fatto che alcune delle svolte nelle indagini siano dovute esclusivamente alle geniali intuizioni dei protagonisti. Questo elemento toglie al lettore la metà del divertimento, poiché è praticamente impossibile formulare ipotesi sui risvolti successivi della trama.
    Complessivamente questo libro mi è piaciuto molto, per cui provvederò al più presto a recupere gli altri romanzi di Carrisi, che si è rivelato decisamente all'altezza delle mie aspettative.
    Se vi va passate a trovarmi sulla mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/piccolabiblioteca

    said on 

Sorting by
Sorting by