Lover eternal

Un amore immortale

Di

Editore: Mondolibri

4.3
(1861)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 378 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo

Isbn-10: A000185541 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Paperback , eBook

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Rosa , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Lover eternal?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Lui è bello e pericoloso, lei è soltanto un’umana. Il loro destino è stare insieme, nonostante tutto.
È amore a prima vista tra Mary e Rhage, un uomo bellissimo che, per un’antica maledizione, è condannato a trasformarsi in mostro sanguinario ogni volta che perde il controllo. Non solo. Rhage è anche un vampiro e appartiene alla Confraternita del Pugnale Nero, che lotta per preservare la propria stirpe dagli attacchi dei lesser: ex uomini che hanno venduto l’anima al malvagio Omega. Anche se Rhage sa di non poter amare un’umana, non sa resistere al fascino della sua voce. E quando i lesser prendono di mira Mary per colpire lui, Rhage è pronto a tutto pur di proteggerla...


Serie Confraternita del Pugnale Nero 2
Ordina per
  • 5

    Divorato. Favolo, bellissimo! Rhage, il drago, Z... questo secondo volume è stato da togliere il fiato. A volte Mary fa innervosire in modo impossibile a causa del suo prendere e mollare, ma alla fine ...continua

    Divorato. Favolo, bellissimo! Rhage, il drago, Z... questo secondo volume è stato da togliere il fiato. A volte Mary fa innervosire in modo impossibile a causa del suo prendere e mollare, ma alla fine... beh, ha ragione anche lei con tutto ciò che sta vivendo!
    La Vergine Scriba è da tenere sotto controllo, è un gran personaggio, ma molto malefica!
    Insomma... continuerò a leggere e sognare!

    ha scritto il 

  • 4

    Se me lo sono riletto in meno di 24 ore ci sarà un perché. Quattro anni fa lo avevo preso in prestito in biblioteca e lo avevo restituito. Ora ho deciso di comprarlo perché ho continuato a leggere la ...continua

    Se me lo sono riletto in meno di 24 ore ci sarà un perché. Quattro anni fa lo avevo preso in prestito in biblioteca e lo avevo restituito. Ora ho deciso di comprarlo perché ho continuato a leggere la Ward e ripescare negli inizi di certi personaggi che ho amato più di altri mi ha fatto un immenso piacere. Rhage e Mary, coppia centrale di questo romanzo, non sono altro che il mito della bella e la bestia in versione confraternita del pugnale nero. Adorabili. E John Matthew che muove i primi passi nel mondo dei vampiri è tenero come un grissino. Al pensiero di lui e Xhex nel futuro sorrido e sospiro. Grande Jessica.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Ho letto i primi tre libri del ciclo e fin'ora questo è quello che, assieme a "il risveglio", è quello che mi è piaciuto di più. All'inizio ho tremato, per paura di trovare qualche somiglianza con il ...continua

    Ho letto i primi tre libri del ciclo e fin'ora questo è quello che, assieme a "il risveglio", è quello che mi è piaciuto di più. All'inizio ho tremato, per paura di trovare qualche somiglianza con il terribile "attrazione di sangue". Invece è stato una lettura veloce; la trama è molto originale ed accattivante, l'autrice dipinge un mondo diverso da quello che solitamente ci si aspetta in un libro di vampiri. Rimango della mia opinione che forse avrebbe dovuto creare una razza del tutto nuova, come ha fatto per quella dei "lesser"; che motivo c'è di avere una razza come quella dei vampiri che ha tutti i difetti (sensibilità alla luce, necessità sia di sangue che di cibo) e nessun pregio se non la forza e il teletrasporto? In una situazione originale come quella dipinta in questa saga rimango dell'idea che uno sforzetto in più avrebbe portato a qualcosa di molto molto meglio.
    La storia d'amore tra Mary e Rhage è molto ben descritta e niente affatto banale, scivola un po' solamente nel finale in cui arriva la solita divinità di turno che risolve tutto e vissero per sempre felici e contenti, anche quì si poteva fare qualcosa di meno scontato.

    ha scritto il 

  • 4

    libro appassionante e che per una volta la coppia umano/vampiro non sembra la brutta copia di twilight. Mi piace molto il personaggio di Rhage (holliwood) e la comparsa di John e bella sono una bella ...continua

    libro appassionante e che per una volta la coppia umano/vampiro non sembra la brutta copia di twilight. Mi piace molto il personaggio di Rhage (holliwood) e la comparsa di John e bella sono una bella sferzata di energia!!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Quasi Tenebra più che fantastico

    Allora partiamo col fatto che già il primo della saga è bellissimo, il secondo lo supera sicuramente .Rhage che è uno dei vampiri della confraternita del pugnale nero, è fantastico (si aggressivo ma t ...continua

    Allora partiamo col fatto che già il primo della saga è bellissimo, il secondo lo supera sicuramente .Rhage che è uno dei vampiri della confraternita del pugnale nero, è fantastico (si aggressivo ma tralasciamo) e Mary un'umana che soffre di leucemia è davvero tenera e dolce . Il fatto che Mary alla fine diventi immortale ha risvegliato la mia speranza amorosa

    ha scritto il 

  • 4

    Io devo capire come facciano questi libri a essere allo stesso tempo terribilmente trash eppure droga pura, impossibili da mettere giù fino alla fine.
    La trama è ingenua, i personaggi fintissimi eppur ...continua

    Io devo capire come facciano questi libri a essere allo stesso tempo terribilmente trash eppure droga pura, impossibili da mettere giù fino alla fine.
    La trama è ingenua, i personaggi fintissimi eppure ti ci affezioni, ti ci commuovi e soffri per loro.

    ha scritto il 

Ordina per