Mente zen, mente di principiante

Conversazioni sulla meditazione e la pratica zen

Di

Editore: Astrolabio Ubaldini

4.2
(163)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 120 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8834002784 | Isbn-13: 9788834002780 | Data di pubblicazione: 

Genere: Non-narrativa , Filosofia , Religione & Spiritualità

Ti piace Mente zen, mente di principiante?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Tratto dai discorsi che Suzuki-roshi teneva ai propri studenti Zen, questo libro è una testimonianza scritta di un grande uomo, il quale, con le sue doti umane di semplicità, dolcezza, calore e umorismo, ha saputo comunicare agli occidentali, in una lingua occidentale, l’intimo significato dello Zen, collocandosi cosi, insieme a Watts, Krishnamurti e Trungpa, fra i protagonisti dell’incontro fra oriente religioso e occidente contemporaneo.
Ordina per
  • 5

    Consigliato

    Bellissimo libro con gli insegnamenti di Shunryu Suzuki-roshi, il primo che portò lo Zen della scuola Soto (anche se lui non concorderebbe con questa espressione) in occidente, in quel gran calderone ...continua

    Bellissimo libro con gli insegnamenti di Shunryu Suzuki-roshi, il primo che portò lo Zen della scuola Soto (anche se lui non concorderebbe con questa espressione) in occidente, in quel gran calderone che è l'America. I kusen sono divisi in tre parti: Retta Pratica, Retto Atteggiamento, Retto Intendimento.
    Suzuki riesce a centrare il punto nei suoi discorsi, mi sarebbe tanto piaciuto sentirlo di persona, doveva essere una figura certamente carismatica. E' un po' ridondante, è vero, ma non noioso, mi sembra una persona semplice e tranquilla che cerca di fare il suo dovere (far conoscere lo Zen) con gran cuore, preoccupandosi perché anche persone totalmente a digiuno di questo tipo di buddhismo potessero pienamente comprenderne l'essenza. Consigliatissimo a chiunque, praticanti novelli o più "stagionati" o semplici curiosi con l'invito, per questi ultimi, a non fermarsi alla sola lettura degli insegnamenti.

    ha scritto il 

  • 5

    ANTEPRIMA

    ...a volte noi praticanti,non siamo capaci di trasmettere il significato del Buddhismo Zen a una qualsiasi persona che sia desiderosa di intraprendere questo percorso, o più semplicemente sia curiosa ...continua

    ...a volte noi praticanti,non siamo capaci di trasmettere il significato del Buddhismo Zen a una qualsiasi persona che sia desiderosa di intraprendere questo percorso, o più semplicemente sia curiosa di saperne qualcosa in pìù; un buon inizio può essere la molla che spinge verso qualcosa che potrebbe diventare ciò che inconsapevolmente cercavamo.Aprendo il cuore a questo libro,tramite le parole del Roshi Shunryu,un "iniziante" può davvero capire se questa è la sua "Via".Io da umile praticante, quando mi chiedono "spiegazioni" sullo Zen,non faccio altro che consigliare questa magnifica lettura, semplice, esplicativa, coinvolgente di cui potrete trovare un'anteprima di alcune decine di pagine al link:
    http://www.scribd.com/doc/57069361
    Buona lettura a tutti.
    Mauri.

    ha scritto il 

  • 0

    "According to the traditional Buddhist understanding, our human nature is without ego. When we have no idea of ego, we have Buddha's view of life. Our egoistic ideas are delusion, covering our Buddha ...continua

    "According to the traditional Buddhist understanding, our human nature is without ego. When we have no idea of ego, we have Buddha's view of life. Our egoistic ideas are delusion, covering our Buddha nature. We are always creating and following them, and in repeating this process over and over again, our life becomes completely occupied by ego- centered ideas. This is called karmic life, or karma. The Buddhist life should not be karmic life. The purpose of our practice is to cut off the karmic spinning mind. If you are trying to attain enlightenment, that is a part of karma, you are creating and being driven by karma, and you are wasting your time on your black cushion. According to Bodhidharma's understanding, practice based on any gaining idea is just a repetition of your karma. Forgetting this point, many later Zen masters have emphasized some stage to be attained by practice.
    More important than any stage which you will attain is your sincerity, your right effort. Right effort must be based on a true understanding of our traditional practice. When you understand this point you will understand how important it is to keep your posture right. When you do not understand this point, the posture and the way of breathing are just a means to attain enlightenment. If this is your attitude, it would be much better to take some drugs instead of sitting in the cross-legged position! If our practice is only a means to attain enlightenment, there is actually no way to attain it! We lose the meaning of the way to the goal. But when we believe in our way firmly, we have already attained enlightenment. When you believe in your wayj enlightenment is there. But when you cannot believe in the meaning of the practice which you are doing in this moment, you cannot do anything. You are just wandering around the goal with your monkey mind. You are always looking for somethingwithout knowing what you are doing. If you want to see something, you should open your eyes. When you do not understand Bodhidharma's Zen, you are trying to look at something with your eyes closed. We do not slight the idea of attaining enlightenment, but the most important thing is this moment, not some day in the future. We have to make our effort in this moment. This is the most important thing for our practice."

    (Zen Mind, Beginners Mind, pp. 100-101)

    ha scritto il 

  • 5

    Ottimo

    Ideale per avvicinarsi e comprendere l'essenza dello Zen. La struttura del libro come raccolta di discorsi di Suzuki aiuta a fissare i ricorrenti concetti fondamentali, proprio come succederebbe nelle ...continua

    Ideale per avvicinarsi e comprendere l'essenza dello Zen. La struttura del libro come raccolta di discorsi di Suzuki aiuta a fissare i ricorrenti concetti fondamentali, proprio come succederebbe nelle pratiche Zen.

    ha scritto il 

  • 5

    Limpido e lieve come una mattina di sole. E' stato ristampato molteplici volte, credo in oltre 3 milioni di copie solo negli USA. E'anche un mio caro amico, semplice e lontanissimo da tutta la retoric ...continua

    Limpido e lieve come una mattina di sole. E' stato ristampato molteplici volte, credo in oltre 3 milioni di copie solo negli USA. E'anche un mio caro amico, semplice e lontanissimo da tutta la retorica che di solito accompagna i testi di buddismo Zen. Aiuta a riscoprire parole antiche ed in disuso come: umiltà.

    ha scritto il 

Ordina per