Miguel Strogoff

(La punta del iceberg)

By

Publisher: Edimat Libros

4.0
(862)

Language: Español | Number of Pages: 192 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) English , Italian , French , Norwegian , Portuguese , Greek , German

Isbn-10: 8497862791 | Isbn-13: 9788497862790 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Softcover and Stapled , Mass Market Paperback , Others , eBook

Category: Fiction & Literature , History , Travel

Do you like Miguel Strogoff ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Aimed at young readers, this adventure-themed collection of adapted classic books will entertain youngsters with characters and storylines that seek to foster their love for reading. These classics are a great way for young readers to start building their very own library.
Orientado al público infantil-juvenil, esta colección de obras clásicas de aventura busca entretener a lectores jóvenes con personajes e historias que fomentarán su amor por la lectura. Estos libros clásicos son la manera perfecta para que los jóvenes empiecen su propia biblioteca.


Sorting by
  • 2

    Per quanto ben scritto, non è riuscito a prendermi come gli altri libri letti finora di Verne. La sensazione di impazienza e "golosità" di lettura che quelli mi trasmettevano, Michele Strogoff me l'ha ...continue

    Per quanto ben scritto, non è riuscito a prendermi come gli altri libri letti finora di Verne. La sensazione di impazienza e "golosità" di lettura che quelli mi trasmettevano, Michele Strogoff me l'ha data solo nelle ultimissime pagine, quando ero curioso di conoscere il prevedibile colpo di scena. Per il resto ho trovato la narrazione eccessivamente lenta. Un buon libro, senza dubbio, ma che paga lo scotto nel confronto con altri dello stesso autore che mi hanno impressionato maggiormente.

    said on 

  • 5

    Uno dei libri di avventure più belli mai scritti secondo me.Fascino,mistero,seduzione,storia,paesaggi memorabili,fanno di questo libro una cavalcata unica nella fantasia del lettore.Verne ci trasporta ...continue

    Uno dei libri di avventure più belli mai scritti secondo me.Fascino,mistero,seduzione,storia,paesaggi memorabili,fanno di questo libro una cavalcata unica nella fantasia del lettore.Verne ci trasporta nella corte zarista tra complotti ed intrighi,tra nemici in agguato nella steppa e zingare incantatrici,il personaggio di Strogoff poi si staglia chiaro e limpido in mezzo a figure discutibili e furfantesche.

    said on 

  • 5

    Niente fantascienza, ma un fantastico viaggio!

    Bellissimo, finito in pochi giorni, un ritmo incalzante come pochi.

    Avevo visto lo sceneggiato da bambina e il personaggio di Michele Strogoff è più che mai affascinante! Ci vedrei bene un bel remake, ...continue

    Bellissimo, finito in pochi giorni, un ritmo incalzante come pochi.

    Avevo visto lo sceneggiato da bambina e il personaggio di Michele Strogoff è più che mai affascinante! Ci vedrei bene un bel remake, con un tipo mooooolto aitante...

    Avventura, lacrime, colpi di scena. Entusiasmante!

    said on 

  • 5

    Soberbia novela de aventuras que me trae muy gratos y agradables recuerdos.
    Son muchas las generaciones que se han criado bajo el amparo y el calor de estas lecturas.
    Verne fue todo un genio en el art ...continue

    Soberbia novela de aventuras que me trae muy gratos y agradables recuerdos.
    Son muchas las generaciones que se han criado bajo el amparo y el calor de estas lecturas.
    Verne fue todo un genio en el arte narrativo, y supo aunar el entretenimiento con el conocimiento más exhaustivo.

    said on 

  • 2

    Un libro davvero brutto, e probabilmente tradotto pure peggio.
    Ma che resterà di un'importanza capitale per me.
    Perché?
    Be', tanto per cominciare per averlo comprato a 1 euro, un ventoso giorno di set ...continue

    Un libro davvero brutto, e probabilmente tradotto pure peggio.
    Ma che resterà di un'importanza capitale per me.
    Perché?
    Be', tanto per cominciare per averlo comprato a 1 euro, un ventoso giorno di settembre a una bancarella nei carugi di Rapallo, in escursione con tutta la famiglia.
    Poi perché penso a "Galaray Marco - II B" (scritto a penna in seconda romana), che ha posseduto e letto questo libro. E adesso avrà quasi 60 anni e sarà un dentista di Torino.
    E anche perché la mia edizione è pubblicata dalla Boschi, di viale Romagna qui a Milano - che stava proprio di fronte alla casa del mio più caro amico.
    Ma infine e soprattutto perché è il primo libro "vero" che ho letto a mio figlio Guglielmo.
    Che è la cosa più preziosa al mondo.

    said on 

  • 3

    Buon romanzo d'avventura che, a volte, si dilunga troppo in prosaiche descrizioni noiose. A volte avanza rapidamente, altre volte è sensibilmente più lento. In ogni caso Verne si fa leggere, anche se ...continue

    Buon romanzo d'avventura che, a volte, si dilunga troppo in prosaiche descrizioni noiose. A volte avanza rapidamente, altre volte è sensibilmente più lento. In ogni caso Verne si fa leggere, anche se altri romanzi sono sensibilmente migliori.

    said on 

Sorting by
Sorting by