Monday Mourning

By

Publisher: Heinemann

3.8
(818)

Language: English | Number of Pages: 400 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi traditional , German , French , Italian , Dutch , Spanish , Portuguese , Czech , Swedish

Isbn-10: 0434010391 | Isbn-13: 9780434010394 | Publish date:  | Edition Export e.

Also available as: Hardcover , Audio CD , Audio Cassette , eBook

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like Monday Mourning ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Tempe Brennan has come to Montreal from Charlotte in early December to testify as an expert witness at a trial. As Forensic Anthropologist for the province of Quebec, that's part of her job. She should be going over her notes, but she's freezing her behind off instead, digging in the basement of a pizza parlour. Not fun. Not with all the rats. And the cold. And, now, the skeletonised earthly remains of three people, three young women. When did they die? How did they get there? Homicide detective Luc Claudel, never Tempe's greatest fan, believes the bones are historic. Not his case, not his concern. The pizza parlour owner, the Prince of Pizza as Claudel calls him, found some 19th century buttons with the skeletons, another indicator of the bones' probable age. But Tempe has her doubts. Something doesn't make sense. She'll look at the bones in her lab and do Carbon 14 testing to establish approximate age. And she can analyse the tooth enamel to tell approximately where the women were born. If she's right, Claudel has three recent murders on his hands. Definitely his case. Detective Andrew Ryan, meanwhile, is acting mysterious.
What are those private phone calls he takes in the other room, and why does he suddenly disappear just when Tempe is beginning to trust him and to hope he might be part of her life? Looks like more nights at home for Tempe with a good book and Birdie, the cat. As Tempe searches for answers in both her personal and professional lives, she finds herself drawn deeper into a web of evil from which there may be no escape. Women have disappeared, never to return...Tempe may be next.
Sorting by
  • 3

    Un romanzo poco impegnativo, che però presenta qualche pregio inconsueto: per esempio, ho amato le descrizioni abbastanza particolareggiate di Montreal sotto Natale. Le vicende narrate sono, dal mio p ...continue

    Un romanzo poco impegnativo, che però presenta qualche pregio inconsueto: per esempio, ho amato le descrizioni abbastanza particolareggiate di Montreal sotto Natale. Le vicende narrate sono, dal mio punto di vista, particolarmente angoscianti: ogni tanto dovevo ripetermi "è solo un libro!"

    said on 

  • 4

    Ho notato che in ogni episodio/indagine l'autrice espone accademicamente qualche argomento scientifico che nel contesto del thriller ne fa largo uso.
    In questo caso è stata la volta della datazione me ...continue

    Ho notato che in ogni episodio/indagine l'autrice espone accademicamente qualche argomento scientifico che nel contesto del thriller ne fa largo uso.
    In questo caso è stata la volta della datazione mediante il carbonio 14 di alcuni resti.
    Un altro argomento è stato il giro turistico di Montreal.
    Con la scusa di una amica che è andata a trovarla, mi sembrava, a tratti, di leggere una guida turistica della città.
    A parte questo, non sono certo mancati i momenti ridicoli, umoristici e drammatici.
    Un ottimo mix che tiene il lettore inchiodato al libro fino alla fine.

    said on 

  • 4

    Medicina forense e sfruttamento di giovani donne

    Nel seminterrato di una pizzeria sono trovati gli scheletri di tre ragazze adolescenti, che non presentano apparenti tracce di violenza. A che epoca risalgono? E qual è la causa della morte? Una donna ...continue

    Nel seminterrato di una pizzeria sono trovati gli scheletri di tre ragazze adolescenti, che non presentano apparenti tracce di violenza. A che epoca risalgono? E qual è la causa della morte? Una donna che sembra saperne qualcosa è rinvenuta morta nel proprio letto, forse uccisa. In una Montreal natalizia sepolta dalla neve la dott. Brennan e il detective Ryan indagano sui precedenti inquilini del locale e scoprono un uomo dal passato misterioso e sospetto. Ciò che troveranno sarà più sconvolgente e scioccante di quanto possano immaginare. In questo romanzo, il settimo della serie dedicata alla dottoressa Tempe, Kathy Reichs pone in rilievo l’aspetto medico della vicenda più che il racconto poliziesco e d’azione. La storia è più semplice e avvincente di altre, perché la medicina forense è la sua specializzazione, e proprio x la precisione realistica nella descrizione delle indagini l’autrice si differenzia dagli altri scrittori di romanzi gialli. Peccato che Tempe sia più aggressiva e acida del solito, dispensando continuamente sarcastici giudizi sull’aspetto e l’intelligenza altrui. In ogni suo libro Kathy Reichs propone sullo sfondo un argomento che le sta a cuore, e lo sfruttamento delle giovani donne nella generale indifferenza è senz’altro fra i più coinvolgenti. Apprezzabile la consueta sensibilità con cui sono trattate le vittime, considerate esseri umani sofferenti e non solo casi polizieschi da risolvere e archiviare. Trovo personalmente intrigante la descrizione della vita a Montreal nei mesi del grande freddo.

    said on 

  • 4

    Monday, Monday, can't trust that day

    Settimo capitolo della saga della Dottoressa Temperance Brennan, stavolta alle prese con il ritrovamento di alcuni scheletri nello scantinato di una pizzeria. E' sempre un piacere seguire le sue indag ...continue

    Settimo capitolo della saga della Dottoressa Temperance Brennan, stavolta alle prese con il ritrovamento di alcuni scheletri nello scantinato di una pizzeria. E' sempre un piacere seguire le sue indagini e le sue vicende, personali e non, e ritrovare personaggi e luoghi già conosciuti.

    said on 

  • 4

    Leggo i libri della serie in ordine sparso per cui faccio un po' fatica a seguire le vicende personali di Temperance Brennan ma la storia è avvincente e molto attuale, purtroppo. I personaggi che ruo ...continue

    Leggo i libri della serie in ordine sparso per cui faccio un po' fatica a seguire le vicende personali di Temperance Brennan ma la storia è avvincente e molto attuale, purtroppo. I personaggi che ruotano attorno a lei sono molto caratterizzati e fuori dal comune e ne esce una sana ricetta per una buona lettura in santa pace.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Settimo libro della serie.

    Ho trovato la storia delle ossa e delle "sue ragazze perdute" molto interessante, con argomenti a favore avvincenti. Mi è piaciuto leggere sulla datazione con il carbonio 14 e l'analisi dello stronzio ...continue

    Ho trovato la storia delle ossa e delle "sue ragazze perdute" molto interessante, con argomenti a favore avvincenti. Mi è piaciuto leggere sulla datazione con il carbonio 14 e l'analisi dello stronzio (sarà che sto cercando di diventare una chimica xD).
    La narrazione segue il suo solito schema, con l'intrusione di una qualche amica nell'indagine, che rende il tutto un po' prevedibile alle volte. Ryan è il solito Ryan: Un uomo innamorato pazzo per la nostra dottoressa, ma che procura sempre molti dubbi.
    In certi punti poi mi complimentavo con me stessa per le intuizioni che riguardavano il caso, mentre Tempe non riusciva a capirci molto, ma secondo me erano un po' scontate... xD ahah
    Le mutande leopardate di Tempe poi sono state frutto di una grande allegria alla fine di tutto. Insieme alle sue "fuocose sopracciglia"!
    Infine mi è piaciuto leggere nelle ultime pagine come in realtà le è venuto lo spunto per questo libro alla Reichs.

    E ora.. della serie: "keep calm &"... Aspettando di ritrovarmi davanti all'ottavo capitolo della serie.
    ^^ LaFra.

    said on 

  • 1

    Premesso che questo libro è arrivato tra le mie mani assolutamente per caso, devo dire che lo metto nella lista dei peggiori gialli mai letti nella mia vita e mi domando come l'autrice sia una di quel ...continue

    Premesso che questo libro è arrivato tra le mie mani assolutamente per caso, devo dire che lo metto nella lista dei peggiori gialli mai letti nella mia vita e mi domando come l'autrice sia una di quelle che vendono un sacco di libri. Misteri del mercato!

    said on 

Sorting by