O Hipnotista

Por

Editor: Porto Editora

3.3
(3288)

Language: Português | Number of Páginas: 560 | Format: Softcover and Stapled | Em outros idiomas: (outros idiomas) Italian , Spanish , Swedish , Dutch , Catalan , French , Norwegian , English , Danish , German , Chi traditional , Czech , Greek

Isbn-10: 9720040661 | Isbn-13: 9789720040664 | Data de publicação:  | Edition 1

Também disponível como: Others

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like O Hipnotista ?
Junte-se ao aNobii para ver se os seus amigos já o leram, e descubra livros semelhantes!

Registe-se gratuitamente
Descrição do livro
CHEGOU A VEZ DE LARS KEPLERA grande revelação do policial nórdico

Erik Maria Bark é o mais famoso hipnotista da Suécia. Acusado de falta de ética, e com o casamento à beira do colapso, jurou publicamente nunca mais praticar a hipnose nos seus pacientes e há dez anos que se mantém fiel à sua promessa. Até agora.

Estocolmo. Uma família é brutalmente assassinada e a única testemunha está internada no hospital em estado de choque; Josef Ek, de apenas 15 anos, presenciou o massacre dos seus pais e irmã mais nova, sendo ele próprio encontrado numa poça de sangue, vivo por milagre.

Nessa mesma noite, Erik Maria Bark recebe um telefonema do comissário Joona Linna solicitando os seus serviços ¿ urge descobrir a identidade do assassino e para tal Josef deverá ser hipnotizado. Erik aceita a missão com relutância, longe de imaginar que o que vai encontrar pela frente é um pesadelo capaz de ultrapassar os seus piores receios.

Dias mais tarde, o seu filho de 15 anos, Benjamin, é sequestrado da própria casa. Haverá uma ligação entre estes dois casos? Para salvar a vida de Benjamin, o hipnotista deverá enfrentar os fantasmas do seu passado e mergulhar nas mentes mais sombrias e perversas que jamais poderia imaginar; o que tinha por difuso revela-se abominável, o que tinha por suspeito surge como demoníaco. Para Erik, a contagem regressiva já começou...

Uma leitura compulsiva carregada de suspense. Um mistério caracterizado por estranhos e inesperados contornos.

Sorting by
  • 1

    Delusione

    Confusionario, irrealistico, pieno di flashback inutili e intrecci che annoiano piuttosto che interessare ( sembra quasi che ad un certo punto abbiano abbandonato un'idea di trama per un'altra).
    Si ri ...continuar

    Confusionario, irrealistico, pieno di flashback inutili e intrecci che annoiano piuttosto che interessare ( sembra quasi che ad un certo punto abbiano abbandonato un'idea di trama per un'altra).
    Si risolleva un po' verso la fine per riaffondare, in tutti i sensi, subito dopo con spiegoni e scene forzate.

    dito em 

  • 4

    Avvincente ed intrigante

    Libro che si fa leggere tutto d'un fiato perchè ti tiene incollata alle sue pagine. Non puoi smettere di leggerlo perchè ti prende quella frenesia di conoscere quanto prima il colpevole. Ben scritto e ...continuar

    Libro che si fa leggere tutto d'un fiato perchè ti tiene incollata alle sue pagine. Non puoi smettere di leggerlo perchè ti prende quella frenesia di conoscere quanto prima il colpevole. Ben scritto e scorrevole, sicuramente ne consiglio la lettura

    dito em 

  • 4

    Un bel thriller, incalzante e avvincente al punto giusto. La sensazione a un certo punto è che ci sia un po' troppa carne al fuoco, ma nel complesso è stata una lettura piacevole.

    dito em 

  • *** Este comentário contém <i>spoilers</i>! ***

    3

    3 stelle piene ma non di più!

    Mi risulta un po' difficile dare un voto a questo libro. La storia mi ha intrigato e lo stile di scrittura mi ha catturato,però gli autori si sono dilungati troppo ed inutlilmente su parti del romanzo ...continuar

    Mi risulta un po' difficile dare un voto a questo libro. La storia mi ha intrigato e lo stile di scrittura mi ha catturato,però gli autori si sono dilungati troppo ed inutlilmente su parti del romanzo che non hanno portato nulla alla trama, vedi ad esempio la band dei bambini cattivi,mi ha lasciato perplesso.
    In più pur giudicandolo un buon thriller non mi spiego questo successo a detta di molti, planetario.
    Mistero anche questo..:)

    dito em 

  • *** Este comentário contém <i>spoilers</i>! ***

    4

    appassionante

    Appassionante
    Bello, questo thriller. Complicato, contorto, ma bello. Non riuscivo a staccarmi dalla lettura. I personaggi sono ben definiti, la storia credibile, nel suo orrore.
    E poi, mi sono innamo ...continuar

    Appassionante
    Bello, questo thriller. Complicato, contorto, ma bello. Non riuscivo a staccarmi dalla lettura. I personaggi sono ben definiti, la storia credibile, nel suo orrore.
    E poi, mi sono innamorata di Joona! Con il suo accento finlandese e la sua aria affascinante e sfuggente!
    La storia di questa famiglia viene raccontata in tutte le sue sfaccettature, dall'inizio, alla sua quasi fine, al suo re-inizio.
    Simone e Erik sono persone tormentate le cui vite vengono scosse da un trauma che finirà per rimettere a posto i loro sentimenti. Ma sono persone a cui per la testa passano frasi del tipo: "quel sorriso con i denti storti che le aveva sempre fatto tremare le ginocchia"
    Un uomo e una donna che non si comprendono più, si ritrovano ad affrontare parallelamente il dramma che li accomuna; e, ognuno per la sua strada, si ritroveranno di fronte al loro figlio.
    Certo, Erik è proprio lo stereotipo dell'uomo...."Mi ero sentito adulato. Bastava così poco? Avevo capito con mio grande stupore di aver scoperto un mio punto debole: ero vanitoso"...ma va?!?!?!? Strano!!!!
    Però, poi, quando parla del suo lavoro, "questa sensazione però non aveva tanto a che fare con la vanità, quanto piuttosto con l'esperienza estremamente gratificante di poter usare le mie competenze a vantaggio degli altri"
    "Aveva capito allora che voleva aiutare le persone rimaste ostaggio delle violenze subite, ancora tormentate dal ricordo nonostante i colpevoli fossero scomparsi da tempo".
    Non si può fare a meno di adorarlo. Sarà anche perché l'ipnosi è argomento davvero affascinante, almeno per me.
    E poi Simone, con la sua sensibilità, il suo romanticismo:
    "è difficile richiamare alla mente le emozioni che si provano quando si scopre di essere stati traditi. Dopo lungo tempo diventa solo un dolore e uno strano senso di vuoto allo stomaco, una volontà di evitare i pensieri che possono ferire. E tuttavia Simone ricorda che la prima reazione era stata la sorpresa."
    Insomma, un thriller consigliatissimo; con un'unica pecca: che Erik ci metta tipo 300 pagine a ricordarsi dei suoi pazienti di 10 anni prima, è un espediente narrativo un pochino irritante....
    4 stelle su 5.

    dito em 

  • 4

    la moderna letteratura nordica ormai è garanzia di piacevoli letture, sia che siano gialli, noir o di altro genere. Pur se condizionato dal film tratto dal libro che avevo già visto, ho gustato comunq ...continuar

    la moderna letteratura nordica ormai è garanzia di piacevoli letture, sia che siano gialli, noir o di altro genere. Pur se condizionato dal film tratto dal libro che avevo già visto, ho gustato comunque la trama e il tentativo di creare suspense, a mio parere, ben riuscito.

    dito em 

Sorting by