One Hundred Years of Solitude

(Oprah's Book Club)

By

Publisher: Harper Perennial

4.4
(25013)

Language: English | Number of Pages: 464 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi traditional , Chi simplified , Spanish , Portuguese , French , German , Italian , Japanese , Dutch , Swedish , Catalan , Latvian , Polish , Turkish , Greek , Croatian , Hungarian , Norwegian , Finnish , Danish , Czech , Romanian

Isbn-10: 0060740450 | Isbn-13: 9780060740450 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Library Binding , Others

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Do you like One Hundred Years of Solitude ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description

One of the 20th century's enduring works, One Hundred Years of Solitude is a widely beloved and acclaimed novel known throughout the world, and the ultimate achievement in a Nobel Prize–winning career.

The novel tells the story of the rise and fall of the mythical town of Macondo through the history of the Buendía family. It is a rich and brilliant chronicle of life and death, and the tragicomedy of humankind. In the noble, ridiculous, beautiful, and tawdry story of the Buendía family, one sees all of humanity, just as in the history, myths, growth, and decay of Macondo, one sees all of Latin America.

Love and lust, war and revolution, riches and poverty, youth and senility -- the variety of life, the endlessness of death, the search for peace and truth -- these universal themes dominate the novel. Whether he is describing an affair of passion or the voracity of capitalism and the corruption of government, Gabriel García Márquez always writes with the simplicity, ease, and purity that are the mark of a master.

Alternately reverential and comical, One Hundred Years of Solitude weaves the political, personal, and spiritual to bring a new consciousness to storytelling. Translated into dozens of languages, this stunning work is no less than an accounting of the history of the human race.

This P.S. edition features an extra 16 pages of insights into the book, including author interviews, recommended reading, and more.

Sorting by
  • 5

    Capolavoro post moderno.Una svolta letteraria.

    Libro poetico ed apocalittico dove l'autenticità è nell'immaginario. Magico perché così pieno da provocare svuotamento. E con il vuoto spalanca la porta all'imprevedibile.

    said on 

  • 5

    uno dei miei libri preferiti di sempre.
    uno libro difficile, forse, per il tipo di scrittura, comunque impegnativa.
    ma una volta entrati nel ciclone di eventi e personaggi è impossibile uscirne. ...continue

    uno dei miei libri preferiti di sempre.
    uno libro difficile, forse, per il tipo di scrittura, comunque impegnativa.
    ma una volta entrati nel ciclone di eventi e personaggi è impossibile uscirne.

    said on 

  • 1

    mah?

    E' uno dei misteri della mia vita: ogni tanto lo riprendo in mano sperando che mi piaccia almeno tanto da finirlo e poi mi ridico che no, non è nelle mie corde fare tanta fatica per seguire un raccont ...continue

    E' uno dei misteri della mia vita: ogni tanto lo riprendo in mano sperando che mi piaccia almeno tanto da finirlo e poi mi ridico che no, non è nelle mie corde fare tanta fatica per seguire un racconto picaresco che mi appare insulso

    said on 

  • 5

    Un clásico de mi tierra

    Una novela de incestos, violencia y matriarcados.

    Recuerdo que, ya hace varios años, me lo pusieron a leer en el colegio y, para ser sincera, no me gustó mucho y ahora, que lo vuelvo a leer por propi ...continue

    Una novela de incestos, violencia y matriarcados.

    Recuerdo que, ya hace varios años, me lo pusieron a leer en el colegio y, para ser sincera, no me gustó mucho y ahora, que lo vuelvo a leer por propia voluntad, ¡me encuentro con que no es el mismo libro que leí cuando era una adolescente!. Las palabras se me presentaron diferente, la narración me enganchó desde el principio y me sentí identificada con ese Macondo que es un reflejo de mi tierra. Las pasiones desenfrenadas, la alegría, el calor, la violencia, todo, todo Macondo es Colombia.
    ¡Me ha gustado muchísimo!. Es casi como una experiencia cinematográfica, pude verlo todo pasando delante de mis ojos y experimenté cada sensación de alivio, ansiedad y destrucción. Increíble.

    said on 

  • 1

    Premetto che la mia recensione non è obiettiva perchè questo tipo di storie di per se non mi attraggono, mescolare "magia" e realtà non è nei miei gusti, ma ho deciso di dargli una possibilità dato ch ...continue

    Premetto che la mia recensione non è obiettiva perchè questo tipo di storie di per se non mi attraggono, mescolare "magia" e realtà non è nei miei gusti, ma ho deciso di dargli una possibilità dato che viene osannato da molti, per cui la curiosità ha prevalso.

    Una tortura arrivare alla fine, ad ogni pagina pensavo di abbandonare la lettura, è scritto molto bene per carità ma non mi sono affezionato a nessun personaggio, nascono e muoiono come mosche senza dare il tempo di poterli apprezzare, in più non mi sono piaciute per niente le caratterizzazioni, personaggi troppo simili fra loro, poco interessanti e per di più comportamenti ereditari dettati dal nome(seriamente?).
    Tanto che ogni volta che ne schiattava uno l'unico pensiero è stato " ottimo un nome in meno da dover ricordare".

    Già la scelta di usare nomi tutti uguali o simili mi ha annoiato, se ti dimentichi di uno Josè o Aureliano la tua vita è finita...con tutta la cavolo di fantasia che ha Marquez, gli costava tanto dargli nomi diversi?

    La solitudine è il tema principale, avvolge inesorabilmente tutti i personaggi e teoricamente dovrebbe essere percepita dal lettore, a me l'unica cosa che ha fatto provare è una tremenda noia!!

    said on 

Sorting by
Sorting by
Sorting by