Per questo mi chiamo Giovanni

Di

Editore: Rizzoli

4.3
(749)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 144 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8817024473 | Isbn-13: 9788817024471 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Tascabile economico , Copertina morbida e spillati , eBook

Genere: Educazione & Insegnamento , Narrativa & Letteratura , Storia

Ti piace Per questo mi chiamo Giovanni?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Giovanni è un bambino di Palermo. Per il suo decimo compleanno, il papà gli regala una giornata speciale: una gita attraverso la città, per spiegargli come mai, di tutti i nomi possibili, per lui è stato scelto proprio Giovanni. Tappa dopo tappa, nel racconto prendono vita i momenti chiave della storia di Giovanni Falcone, il suo impegno, le vittorie e le sconfitte, le rinunce, l'epilogo. Giovanni scopre che il papà non parla di cose astratte: la mafia c'è anche a scuola, è nel ragazzino prepotente che tormenta gli altri, è nel silenzio di complicità che ne avvolge le malefatte. La mafia è una nemica da combattere subito, senza aspettare di diventare grandi, anche se ti chiede di fare delle scelte e subirne le conseguenze.
Ordina per
  • 5

    Ho conosciuto Luigi Garlando grazie ai libri della serie "Gol", molto apprezzati dal figlio di un'amica, e nonostante non sia appassionata di calcio li ho trovati davvero belli, divertenti e ricchi di ...continua

    Ho conosciuto Luigi Garlando grazie ai libri della serie "Gol", molto apprezzati dal figlio di un'amica, e nonostante non sia appassionata di calcio li ho trovati davvero belli, divertenti e ricchi di valori.
    Anche "Per questo mi chiamo Giovanni" è un libro stupendo: mi piace molto la capacità dell'autore di spiegare concetti difficili con parole semplici ed esempi che tutti possono comprendere.
    Davvero complimenti a Garlando per questo piccolo capolavoro.

    ha scritto il 

  • 5

    null

    Ho voluto acquistare questo libro a Palermo. Sapevo che prima o poi ci sarei tornato ed ho atteso.
    È uno schiaffo in faccia, per far riprendere i sensi.
    Scritto per i ragazzi, punta a far capire che ...continua

    Ho voluto acquistare questo libro a Palermo. Sapevo che prima o poi ci sarei tornato ed ho atteso.
    È uno schiaffo in faccia, per far riprendere i sensi.
    Scritto per i ragazzi, punta a far capire che le cose storte non ci sono solo dove gli uomini camminano armati, ammazzano e chiedono il pizzo.
    Se per chi legge la mafia è lontana, è pur vero che il nostro tollerare piccole ingiustizie è un piccolo contributo alla sua sopravvivenza.
    Un must.

    ha scritto il 

  • 5

    Per questo mi chiamo Giovanni

    Un libro che, secondo me, tutti dovrebbero leggere. Ho iniziato a sentirlo leggere in classe da una brava maestra ai suoi alunni di quinta elementare. Aspettava i giorni che erano tutti presenti per n ...continua

    Un libro che, secondo me, tutti dovrebbero leggere. Ho iniziato a sentirlo leggere in classe da una brava maestra ai suoi alunni di quinta elementare. Aspettava i giorni che erano tutti presenti per non far perdere neanche una parola a nessuno: la classe, molto vivace e con problemi di bullismo, ascoltava con attenzione, in un silenzio che in nessuna lezione ho mai avvertito. I passi più "forti" venivano introdotti con sensibilità, lasciando spazio per le domande e pause di riflessione. Ho sentito il bisogno di comprarlo, rileggerlo e tenerlo accanto al mio letto sul comodino.

    ha scritto il 

  • 3

    Per questo mi chiamo Giovanni

    Ho iniziato questa lettura per un torneo a scuola. Questo libro narra la storia di un personaggio molto importante attrverso un padre e suo figlio. Non è una lettura super leggera, ma da qui ho capito ...continua

    Ho iniziato questa lettura per un torneo a scuola. Questo libro narra la storia di un personaggio molto importante attrverso un padre e suo figlio. Non è una lettura super leggera, ma da qui ho capito molte basi della mafia e lo consiglio ai ragazzi di quinta elementare/prima media per iniziare a capire e ad entrare nel mondo dei grandi. BUONA LETTURA! :-)

    ha scritto il 

  • 4

    Ottimo. La mafia, con tutto il suo orrore, l'omertà, la brutalità, spiegata ai ragazzi con un linguaggio semplice, ma chiaro ed efficace. Anche il lato peggiore viene toccato, senza scadere in un voca ...continua

    Ottimo. La mafia, con tutto il suo orrore, l'omertà, la brutalità, spiegata ai ragazzi con un linguaggio semplice, ma chiaro ed efficace. Anche il lato peggiore viene toccato, senza scadere in un vocabolario o in dettagli non adatti al pubblico a cui il libro è rivolto. Splendido

    ha scritto il 

  • 5

    Competenza di cittadinanza

    Un libro che si conclude con una competenza di cittadinanza acquisita dal piccolo Giovanni: impara a difendersi da Tonio, a limitare lo strapotere della "mafia" nella sua scuola. Un libro che, come si ...continua

    Un libro che si conclude con una competenza di cittadinanza acquisita dal piccolo Giovanni: impara a difendersi da Tonio, a limitare lo strapotere della "mafia" nella sua scuola. Un libro che, come si faceva una volta, mediante due autobiografie raccontate all'unisono, insegna come ci si deve comportare. Un exemplum vero. Da far leggere ad ogni alunno di scuola media

    ha scritto il 

  • 5

    Per bambini di tutte le età

    Leggero eppure acuto, semplice senza mai essere banale, è perfetto per avvicinare i più giovani alla storia di Falcone (e ai concetti di giustizia, libertà, impegno) e per tenere vivo il compito dell' ...continua

    Leggero eppure acuto, semplice senza mai essere banale, è perfetto per avvicinare i più giovani alla storia di Falcone (e ai concetti di giustizia, libertà, impegno) e per tenere vivo il compito dell'educazione nei più grandi.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per