Pollyanna

Di

Editore: AMZ

4.0
(1272)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 144 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Inglese , Portoghese , Tedesco , Ceco

Isbn-10: A000066509 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri , Tascabile economico , Paperback , Copertina morbida e spillati , Cartonato per bambini , eBook

Genere: Bambini , Narrativa & Letteratura , Adolescenti

Ti piace Pollyanna?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Pollyanna è una bambina buona che, malgrado le sue disgrazie, è piena di gioia di vivere e di grandi entusiasmi. La sua vocazione per la felicità è causa di continui colpi di scena nel corso del romanzo e i suoi amici adulti, tutti presi come sono da false preoccupazioni che complicano loro la vita, ne rimangono a volte sconcertati e, più spesso, irritati. Il disarmante ottimismo di Pollyanna e il suo concreto buonsenso si scontrano così con l'incomprensione di quanti la circondano. Sembra infatti assurdo vivere felici quando è così facile procurarsi preoccupazioni spesso inesistenti! Solo quando la vita di Pollyanna è in pericolo anche gli adulti si rendono conto di come sia loro indispensabile la presenza di una bambina che riesce sempre ad essere felice.Travolti dal suo buonumore e colpiti dalla sua innocente freschezza, non si erano mai resi conto di come Pollyanna stesse, in realtà, insegnando loro a vivere in un modo diverso e più sereno.
Ordina per
  • 4

    Nancy, vuoi farmi il favore di spiegarmi che cos'è questo «gioco» assurdo di cui tutta la città parla? E cosa c'entra mia nipote? Perché tutti, da Milly Snow alla signora Payson, le mandano a dire che lo stanno giocando? Per quel che ne so, mezza città si adorna di sciarpe celesti, o smette di litigare, o impara a fare cose mai sognate, e tutta a causa di Pollyanna. Ho cercato di chiederlo direttamente a lei, ma senza alcun risultato e ovviamente non voglio stancarla, ora. Ma da qualche parola che ti ha detto ieri sera mi è parso di capire che anche tu fai parte di questo esercito... Vuoi dirmi per favore, che cosa significa tutta questa storia?

    POLLYANNA, 1913 | POLLYANNA GROWS UP, 1915; biblioteca;
    La piccola Pollyanna, rimasta sola al mondo, irrompe come un fulmine a ciel sereno nella tranquilla vita di zia Polly e della cittadina di Beldi ...continua

    POLLYANNA, 1913 | POLLYANNA GROWS UP, 1915; biblioteca;
    La piccola Pollyanna, rimasta sola al mondo, irrompe come un fulmine a ciel sereno nella tranquilla vita di zia Polly e della cittadina di Beldingsville. Una storia triste, allegra, dolce, speciale.

    ha scritto il 

  • 5

    Se vuoi vedere anche la mia video-recensione: https://www.youtube.com/watch?v=nGtpwx6sCSE

    Libro molto bello che lancia un potente messaggio. Pollyanna è una protagonista talmente piena di entusiasmo che riesce a trasmettere felicità anche a chi legge il libro, attraverso le pagine. E' stat ...continua

    Libro molto bello che lancia un potente messaggio. Pollyanna è una protagonista talmente piena di entusiasmo che riesce a trasmettere felicità anche a chi legge il libro, attraverso le pagine. E' stata una lettura talmente piacevole che ho deciso di leggere al più presto anche il seguito, che spero sia all'altezza.
    VOTO: 9

    ha scritto il 

  • 4

    Uno di quei libri che non ti aspetti. Temevo fosse una lettura zuccherosa, invece lo stile è lieve, delicato, ma mai noioso o stucchevole. La storia va letteralmente avanti da sola e il finale (che e ...continua

    Uno di quei libri che non ti aspetti. Temevo fosse una lettura zuccherosa, invece lo stile è lieve, delicato, ma mai noioso o stucchevole. La storia va letteralmente avanti da sola e il finale (che era a rischio di carie) è calibrato benissimo. Certo è una storia di buoni sentimenti non sempre molto realistica, ma vale davvero la pena di leggerlo

    ha scritto il 

  • 5

    Pollyanna e Il gioco della contentezza......rappresenta il suo modo di affrontare la vita. Voglio prendere tutto ciò che questa lettura mi ha dato con la genuinità di un bambino. È ovvio che da adulta ...continua

    Pollyanna e Il gioco della contentezza......rappresenta il suo modo di affrontare la vita. Voglio prendere tutto ciò che questa lettura mi ha dato con la genuinità di un bambino. È ovvio che da adulta quale sono potrei trovare difetti di ogni genere se iniziassi a fare un'analisi dettagliata. Ma sono sicura che questo piccolo capolavoro può essere mooooolto importate per la crescita letteraria dei più giovani!

    ha scritto il 

  • 5

    un libro per adulti e per bambini che insegna da parte della protagonista una filosofia di vita tramandatole dal padre, una specie di training autogeno per dirlo con parole attuali.

    ha scritto il 

  • 5

    Belissimo

    C'è una frase che è presente nel film della Disney con Hayley Mills che riassume bene il senso del libro: "abbiamo cercato il bene in loro e l'abbiamo trovato". Perché il centro del libro, rivoluziona ...continua

    C'è una frase che è presente nel film della Disney con Hayley Mills che riassume bene il senso del libro: "abbiamo cercato il bene in loro e l'abbiamo trovato". Perché il centro del libro, rivoluzionario per l'epoca, è proprio l'approccio positivo e propositivo della pedagogia nei confronti dei fanciulli (e anche degli adulti). Poi sicuramente è un libro che sente i suoi anni, impossibile pensare oggi a certe situazioni sentimentali ed economiche.Ma niente toglie il fascino e la ricchezza a quel gioco della contentezza che un tempo si riusciva a fare nonostante condizioni economiche non ideali e che invece oggi non gioca più nessuno. Il cartone animato giapponese trasmesso sulle reti Fininvest a mio parere non ha niente a che fare con il libro ed è un pessimo adattamento.

    ha scritto il 

  • 3

    Senza dubbio Pollyanna è uno dei pilastri della letteratura per infanzia, non credo ci sia nessuno che non abbia mai sentito parlare della protagonista e del suo "gioco della contentezza".
    Il libro è ...continua

    Senza dubbio Pollyanna è uno dei pilastri della letteratura per infanzia, non credo ci sia nessuno che non abbia mai sentito parlare della protagonista e del suo "gioco della contentezza".
    Il libro è leggero, scorrevole e semplice come lo stile che adotta la scrittrice, fin qui nulla da dire anche perchè è rivolto ad un pubblico giovanissimi e non potrebbe essere altrimenti.
    Il messaggio non può che essere positivo, dopotutto da una ragazzina che cerca di vedere sempre il lato positivo in ogni cosa negativa non ci aspettiamo altro, ma alla fine stanca.
    La mia (poco più che) sufficienza è data soprattutto per il troppo buonismo che c'è all'interno del romanzo, spesso la storia risulta scontata e ammetto che Pollyanna sia quasi arrivata al limite della mia sopportazione, è esasperante...se poi ci mettiamo il finale veramente troppo frettoloso, il mio voto purtroppo non può essere più alto.

    Resta comunque un buon romanzo che consiglio ai più piccoli ma anche a noi grandi a cui la vita magari non regala troppo spesso esperienze positive; sta di fatto che ho letto letteratura per infanzia migliore di questa.

    http://geekybookers.blogspot.it/2014/09/mini-recensione-pollyanna-di-eleanor-h.html

    ha scritto il 

Ordina per