Rama II

By ,

Publisher: Ultramar

3.7
(194)

Language: Español | Number of Pages: 509 | Format: Mass Market Paperback | In other languages: (other languages) English , French , Portuguese , Chi traditional , German , Italian , Swedish , Turkish , Czech , Polish , Chi simplified

Isbn-10: 8473866029 | Isbn-13: 9788473866026 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Paperback

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Do you like Rama II ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 3

    Un campionario di 'bassa' umanità

    'Rama II' prosegue la saga iniziata da Clarke con 'Incontro con Rama'.
    Tuttavia Clarke ci mette solo l'idea, l'autore materiale del testo è l'ingegnere della NASA Gentry Lee e purtroppo si nota il cam ...continue

    'Rama II' prosegue la saga iniziata da Clarke con 'Incontro con Rama'.
    Tuttavia Clarke ci mette solo l'idea, l'autore materiale del testo è l'ingegnere della NASA Gentry Lee e purtroppo si nota il cambio di registro.
    Non voglio sconsigliare la lettura di questo romanzo, ma se avete apprezzato 'Incontro con Rama' non è detto che farete lo stesso con questo titolo.
    Dopo quasi 70 anni dal primo incontro dell'uomo con il primo manufatto alieno chiamato 'Rama', nel 2197 viene individuato un secondo oggetto apparentemente simile, diretto verso i pianeti interni del sistema solare.
    E' l'occasione per una nuova esplorazione, maggiormente curata ed organizzata a dovere.
    Ma una volta attraccata l'astronave 'Newton' a Rama II, sale alla ribalta della scena la meschinità di un paio di membri dell'equipaggio, che mostrano un equilibrio emotivo piuttosto alterato per usare un eufemismo.
    Per una buona metà del romanzo l'esplorazione di Rama è uno sfondo alle macchinazioni e alle crisi isteriche di questi e di altri astronauti di un equipaggio raffazzonato, dove si mescolano geni e psicopatici poco degni di prendere parte ad una missione spaziale ufficiale.
    Solo nella seconda metà, quando rimangono sulla scena gli unici personaggi sani di mente dell'allegra combriccola, la componente esplorativa prende il sopravvento e vengono svelati alcuni dei segreti di 'Rama'.
    Il finale è irrimediabilmente tronco perché la saga prosegue e, almeno per quanto mi riguarda, la leggerò con un certo entusiasmo, visto che questo mese Urania ci propone il capitolo conclusivo inedito nella sua collana 'Jumbo'.
    Prima del gran finale però si passa dal terzo titolo: 'Il giardino di Rama'.

    said on 

  • 1

    作為拉瑪任務15年後的續篇,令人十分失望。
    整本小說視野狹隘,格局太小,缺乏了對未的探險及困境的挑戰,而只是專注個人得失的勾心鬥角。人類第一次與另一個文明的接觸,竟然會挑選這些目光短淺,心思各異,只顧自己的人作為代表,實在不可思議。感覺不像是科幻小說,較像是宮庭鬥爭小說。
    而女主角妮可的遭遇及心境的變化十分牽強,原始部落的宗教啟示和外星生物的連結讀來毫無說服力,後頭還有二本系列作,實在沒什麼興致往 ...continue

    作為拉瑪任務15年後的續篇,令人十分失望。
    整本小說視野狹隘,格局太小,缺乏了對未的探險及困境的挑戰,而只是專注個人得失的勾心鬥角。人類第一次與另一個文明的接觸,竟然會挑選這些目光短淺,心思各異,只顧自己的人作為代表,實在不可思議。感覺不像是科幻小說,較像是宮庭鬥爭小說。
    而女主角妮可的遭遇及心境的變化十分牽強,原始部落的宗教啟示和外星生物的連結讀來毫無說服力,後頭還有二本系列作,實在沒什麼興致往下看。

    said on 

  • 3

    Seguito del celebre "Incontro con Rama", "Rama II" è il primo libro di una trilogia scritta a quattro mani con Gentry Lee, e di cui in Italia sono stati pubblicati solo i primi due volumi (questo e "I ...continue

    Seguito del celebre "Incontro con Rama", "Rama II" è il primo libro di una trilogia scritta a quattro mani con Gentry Lee, e di cui in Italia sono stati pubblicati solo i primi due volumi (questo e "Il giardino di Rama").

    In "Rama II" compare una seconda arca spaziale identica a quella di "Incontro con Rama", e un equipaggio selezionato di astronauti e scienziati parte alla sua scoperta. E da qui fallisce l'opera. Gli autori si occupano solo relativamente del mistero di Rama, concentrandosi troppo a lungo sulle relazioni, sui retroscena e sulla vita passata degli improbabili membri di questo improbabile gruppo che sembra frutto di un sorteggio casuale piuttosto che di dure selezioni. Per gran parte del romanzo, Rama è solo uno sfondo in cui mettere in scena tensioni e tradimenti. Quasi niente di nuovo rispetto ad "Incontro con Rama", e quel poco di nuovo che c'è è improbabile se non fastidioso.

    Inutili e fuori luogo le concessioni e le digressioni shakespeariane tanto care a Gentry Lee.
    Molte parti sembrano inserite solo per aumentare la lunghezza del romanzo.

    Per non parlare dell'identità del "padre di Genevieve"... Ma ce n'era bisogno?

    said on 

  • 2

    Il primo Rama è un classico e un capolavoro. Il seguito non è nemmeno stato scritto da Clarke, ma sotto sua ammissione lui ci ha messo solo le idee. Una truffa insomma, il libro è completamente divers ...continue

    Il primo Rama è un classico e un capolavoro. Il seguito non è nemmeno stato scritto da Clarke, ma sotto sua ammissione lui ci ha messo solo le idee. Una truffa insomma, il libro è completamente diverso dal primo.(direttamente da wikipedia: When asked, Arthur C. Clarke said that Gentry Lee did the writing while he was a source of ideas.)
    Il romanzo è diventato un misto di fantascienza, thriller e fantasy mentre lo stile è molto più noioso e descrittivo, concentrato sulla vita presente e passata e spesso completamente ininfluente di tutti i personaggi (non solo dei protagonisti). Non leggerò i seguiti, lo sconsiglio a chiunque sia piaciuto incontro con rama.

    said on 

  • 2

    實在看不下去啦

    好不容易耐著性子把第一集看完,就此書翻了幾頁,就實在看不下去了,對於這位科幻大師,說聲抱歉啦!

    said on 

  • 4

    Segunda parte del clásico de Arthur C. Clarke. Pierde parte del misterio y sentido de la maravilla que producían todas las preguntas sin resolver de la primera novela, pero gana en una construcción de ...continue

    Segunda parte del clásico de Arthur C. Clarke. Pierde parte del misterio y sentido de la maravilla que producían todas las preguntas sin resolver de la primera novela, pero gana en una construcción de personajes más cuidada. Interesante.

    said on 

  • 3

    Desvelando misterios, sacrificando sorpresas

    Al contrario que la primera entrega sobre "Rama", en esta segunda se revela demasiado, se conoce demasiado y, por tanto, resulta menos sorprendente su lectura. Si algo resulta interesante en ese gran ...continue

    Al contrario que la primera entrega sobre "Rama", en esta segunda se revela demasiado, se conoce demasiado y, por tanto, resulta menos sorprendente su lectura. Si algo resulta interesante en ese gran género, por amplio, de la Ciencia Ficción es lo misterioso, aquello que resulta difícil de comprender porque implica una inteligencia extraña o superior a la meramente humana. Aquí se dan demasiados pasos para que el lector acepte y asimile "Rama", y desde esa comprensión se pasa a la falta de interés que hace aun más tedioso el comenzar la lectura de la tercera entrega.

    said on 

  • 5

    Come sul primo libro viene messa molta carne sul fuoco, e all'ultima pagina gli interrogativi saranno molti di più che alla prima. E oltre agli interrogativi che ci si pone immedesimandosi nel mondo d ...continue

    Come sul primo libro viene messa molta carne sul fuoco, e all'ultima pagina gli interrogativi saranno molti di più che alla prima. E oltre agli interrogativi che ci si pone immedesimandosi nel mondo del libro (perché passano di qua? dove sono i ramani? ...), ce ne saranno altri che emergeranno sul nostro mondo, sulla nostra specie: davvero ci comporteremo così? Davvero avremo paura? Davvero continuare a far decidere alle maggioranze potrebbe portare a dei disastri di immane natura? Davvero l'ago della bilancia sarà sempre in mano a un giornalista?

    http://patrizioboschi.it/blog/2011/01/02/rama-ii/

    said on 

  • 5

    Título: Rama II

    Título original: Rama II

    Autor: Arthur C. Clarke, Gentry Lee

    Editorial: Ultramar

    Año de impresión: 1991, 1989 (original)

    ISBN: 9788473866026

    509 páginas

    Regresamos a Rama. Cita con Ra ...continue

    Título: Rama II

    Título original: Rama II

    Autor: Arthur C. Clarke, Gentry Lee

    Editorial: Ultramar

    Año de impresión: 1991, 1989 (original)

    ISBN: 9788473866026

    509 páginas

    Regresamos a Rama. Cita con Rama destacaba por su originalida, ya que en ningún momento esperábamos lo que llegamos a encontrar.

    Rama II supone un cambio en todos los aspectos: los personajes son mucho menos planos y la historia profundiza en lo que ya conocíamos.

    El tipo de narración cambia, ya que la novela tiene dos autores, y la acción es más intensa, al igual que los hechos que se narran... Hubo un momento que me dejó impresionado, espero que algún día adivinéis cuál.
    Todo esto y más en http://lahorafalsa.blogspot.com/2010/11/rama-ii.html

    said on