Savages

A Novel

By

Publisher: Simon & Schuster

3.7
(979)

Language: English | Number of Pages: 320 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Italian , Spanish , French , German

Isbn-10: 1439183368 | Isbn-13: 9781439183366 | Publish date: 

Also available as: Paperback , eBook , Audio CD

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like Savages ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Young, independent Laguna Beach-based marijuana kingpins are blackmailed into workingfor the Baja Cartel after one of their threesome is kidnapped.
Sorting by
  • 3

    Nel momento in cui il ritmo forsennato di Ellroy diventa ipertrofico si ottiene Winslow, che ormai non ha proprio più cura della costruzione della pagina o del periodo perché la vita corre troppo in f ...continue

    Nel momento in cui il ritmo forsennato di Ellroy diventa ipertrofico si ottiene Winslow, che ormai non ha proprio più cura della costruzione della pagina o del periodo perché la vita corre troppo in fretta per scrivere e la storia ti deve venire in faccia, con la sfacciata violenza di un cartellone pubblicitario.
    Quindi ben vengano capitoli di una riga, pagine che diventano copioni teatrali, viaggi psichedelici nella televisione spazzatura. Quella ragazza, O, con quel nome che, secondo me apposta, infastidisce il lettore, lo fa inciampare, scompare tra le righe e proprio perché scompare attira l'attenzione. Novella Harley Queen devota al sesso e all'erba sebbene non alla violenza, in lotta col mondo con adolescenziale dolcezza, centro e satellite della coppia dei protagonisti, Chon e Ben, opposti e complementari, metà che sommate fanno il perfetto criminale... o il perfetto eroe.

    La trama cresce con grande passione, intrecciandosi su più piano, svelando alcuni personaggi, sgonfiandone altri, uccidendo i meno importanti. Difficile entrare in intimità con loro con la prosa ghignante di Winslow che sembra voler sempre rubare la scena, trasformando tutti in pupazzi da sit-commedy.

    Un libro particolare, che sta nelle usuali tre stelle per un finale un po' tirato via e comunque per una difficoltà oggettiva di entrarvi in sintonia che lo rende quasi più uno scherzo giocoso che un reale romanzo.

    said on 

  • 4

    Winsllow! Basta e avanza per capire che è un libro da leggere. I temi sono classico: narcotraffico a cavallo tra Usa e Messico; diverso è il linguaggio, capitoli breve, brevissimi...a volte una frase ...continue

    Winsllow! Basta e avanza per capire che è un libro da leggere. I temi sono classico: narcotraffico a cavallo tra Usa e Messico; diverso è il linguaggio, capitoli breve, brevissimi...a volte una frase sola, un ritmo frenetico, termini giovanili, ammiccamento al lettore.... È sicuramente un Winsllow meno "professore" e più "figlio dei social", ma pur non essendo all'altezza de "Il potere del cane" è pur sempre un sogno è libro.

    said on 

  • 4

    Dollari, baffoni e motoseghe.

    Le storie ambientate nelle zone del narcotraffico americano sono tra le mie preferite, con la giusta dose di sangue, tradimenti, complotti e bella vita.
    Per questo motivo apprezzo sempre le vicende c ...continue

    Le storie ambientate nelle zone del narcotraffico americano sono tra le mie preferite, con la giusta dose di sangue, tradimenti, complotti e bella vita.
    Per questo motivo apprezzo sempre le vicende che Winslow ambienta in questo contesto.
    Certo siamo lontani dal fascino e dalla corposità de "Il potere del cane" , qui si strizza l'occhio decisamente verso una platea più accomodante, più giovane, con un ritmo serrato degli eventi che rende il libro scorrevole e avvincente.

    said on 

  • 4

    Laguna Beach, fra San Diego e Tijuana, una striscia di paradiso terrestre che scorre fra l’oceano, le spiagge, la Pacific Coast Highway: i ristoranti di lusso, il South Coast Plaza, la Fashion Valley… ...continue

    Laguna Beach, fra San Diego e Tijuana, una striscia di paradiso terrestre che scorre fra l’oceano, le spiagge, la Pacific Coast Highway: i ristoranti di lusso, il South Coast Plaza, la Fashion Valley… e poi il deserto.
    Ophelia, detta O, è l’amante di Chon – il vero nome è John – che non riesce a staccare gli occhi da un filmato sul computer: sette corpi decapitati, un chiaro avvertimento dal “Cartello”. Se non la smettono di spacciare, faranno la stessa fine.
    Chon è stato nei marines in Iraq, poi c’è tornato come contractor. Insieme a Ben, ha avviato una fiorente attività di produzione e vendita al dettaglio di marijuana di ottima qualità.
    Nella trama, con la massima levità, entrano squarci violentissimi. Puro pulp.

    said on 

  • 3

    Il romanzo gioca, almeno in fase iniziale sul contrasto fra la tranquilla e ricca California e il pericolosissimo e povero Messico dove violenza e forza bruta sono gli elementi per sopravvivere. Quest ...continue

    Il romanzo gioca, almeno in fase iniziale sul contrasto fra la tranquilla e ricca California e il pericolosissimo e povero Messico dove violenza e forza bruta sono gli elementi per sopravvivere. Questo contrasto diventa la scintilla che fa esplodere la disputa fra i nostri protagonisti, trafficanti pacifisti, e il violento cartello messicano, innescando un vortice di eventi che si susseguono in maniera veloce e improvvisa. L'autore sembra quasi che dica: "La festa è finita, adesso entrano in campo i duri, le belve, appunto" ma come a un tavolo di pokeristi sarà ciascun giocatore a determinare la tensione e l'esito della partita.
    Come ci si aspetta da un romanzo così veloce e pieno di azione la storia è farcita di personaggi di contorno bizzarri e alternativi, pertanto si passa dal genio dell'informatica alla milf tutta siliconata, dalle gang di quartiere agli ex militari.
    La lettura risulta divertente grazie allo stile narrativo veloce e sintetico.Il linguaggio è tagliente e con umorismo, degne di nota le battute fra i personaggi.

    said on 

  • 3

    Esagerato in tutto, sesso, violenza, idealismo, amicizia ecc.
    Troppo.
    Comunque avvincente e originale nella scrittura.
    In classifica molto indietro rispetto agli altri libri di Winslow. ...continue

    Esagerato in tutto, sesso, violenza, idealismo, amicizia ecc.
    Troppo.
    Comunque avvincente e originale nella scrittura.
    In classifica molto indietro rispetto agli altri libri di Winslow.

    said on 

Sorting by