Seda

By

Editorial: Rinoceronte Editora

3.7
(17342)

Language: Galego | Number of Pages: 112 | Format: Paperback | Noutras linguas: (outras linguas) English , Spanish , Chi traditional , German , French , Italian , Swedish , Catalan , Japanese , Portuguese , Dutch , Danish , Russian , Greek

Isbn-10: 8493480118 | Isbn-13: 9788493480110 | Publish date: 

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Travel

Do you likeSeda?
Únete a aNobii para ver se o len os teus amigos, e descobre libros semellantes!

Rexístrate gratis
Descrición do libro
"Un bo día, un amigo contoume que un devanceiro seu tiña un oficio un tanto estraño. Partía unha vez ao ano, cruzaba o mundo, meses despois chegaba a Xapón, compraba ovos de vermes da seda, regresaba a Italia e vendíaos. O resto do ano descansaba. Estabamos esquiando cando me contou esta historia. Detívenme, saquei os esquís e comecei a pensar e a lle dar voltas, e non parei de facelo ata que escribín a última páxina."
Así explica o autor a xénese do seu relato. Influenciado por Céline, Salinger, McEnroe, Stanley Kubrick, Walt Disney, Liberatore..., Alessandro Baricco é o escritor italiano vivo máis internacional.
Sorting by
  • 4

    giappone antico

    si tratta di un viaggio stile giro del mondo in 80 giorni, ma riguardante il commercio della seta ..è un racconto breve di facile lettura dove si legge inoltre di una storia d'amore appena accennata. ...continuar

    si tratta di un viaggio stile giro del mondo in 80 giorni, ma riguardante il commercio della seta ..è un racconto breve di facile lettura dove si legge inoltre di una storia d'amore appena accennata.

    said on 

  • 4

    Letto due volte, nonostante il formato sia leggero come la seta c'è una grande profondità non riscontrabile in romanzi molto più corposi. In Baricco non va cercata una trama, i suoi libri sono fatti d ...continuar

    Letto due volte, nonostante il formato sia leggero come la seta c'è una grande profondità non riscontrabile in romanzi molto più corposi. In Baricco non va cercata una trama, i suoi libri sono fatti di immagini e sensazioni. La storia di Hervé ha il dono della leggerezza, è come se lui vivesse in punta di piedi, scivolando lieve e senza far rumore; anche il villaggio restituisce questa stessa immagine, ma non sempre le cose appaiono per quel che sono e Hervé, nonostante la calma apparente, è un uomo vivo che conosce l'avventura, l'amore e il fascino per quegli occhi che non avevano un taglio orientale. Alla fine Hervé conoscerà il dolore e la morte, ma: "Poiché la disperazione era un eccesso che non gli apparteneva, si chinò su quanto era rimasto della sua vita, e riiniziò a prendersene cura, con l'incrollabile tenacia di un giardiniere al lavoro, il mattino dopo il temporale."

    said on 

  • 3

    Nì...

    Forse mi sarà sfuggito qualcosa. .
    Manca un po' di carattere a questo racconto che per due terzi promette e non mantiene. Solo alla fine il gesto della moglie ti sorprende e secondo me fa capire che ...continuar

    Forse mi sarà sfuggito qualcosa. .
    Manca un po' di carattere a questo racconto che per due terzi promette e non mantiene. Solo alla fine il gesto della moglie ti sorprende e secondo me fa capire che il vero amore è quello che soffre con te e per te nel quotidiano e non il sogno romantico mai vissuto, bello ma inconsistente come la seta.

    said on 

  • 4

    Forse è che la vita, alle volte, ti gira in un modo che non c'è proprio più niente da dire.

    Vorrei poter dire di aver atteso con ansia di leggere questo lavoro di Baricco, conosciuto da tutti e amatissimo dai lettori, ma la verità è che penso di non averne mai letta per bene nemmeno la trama ...continuar

    Vorrei poter dire di aver atteso con ansia di leggere questo lavoro di Baricco, conosciuto da tutti e amatissimo dai lettori, ma la verità è che penso di non averne mai letta per bene nemmeno la trama. L'ho comprato un po' per caso, merito di un'edizione carinissima trovata all'usato a pochi spiccioli, mi sono detta che prima o poi, a forza di sentirne parlare, avrei proprio dovuto leggerlo. Fatto sta che, un po' la curiosità e un po' il numero delle pagine che arriva a malapena a 100, mi sono trovata ad iniziarlo e divorarlo in una giornata.
    Seta racconta una storia particolare e delicata, un racconto che parla di tantissime cose, ma al tempo stesso di niente, e di questa sua leggerezza ho amato davvero tutto, cosa che non mi aspettavo minimamente! Non so nemmeno spiegare cos'è che mi è piaciuto, è semplicemente riuscito a conquistarmi, come fosse la cosa più naturale del mondo, tanto che il giorno dopo averlo terminato sono andata a comprare altri due romanzi di Baricco, ma conto di mettere prestissimo le mani su tutte le sue opere e, naturalmente, alla prima occasione mi godrò la visione del film tratto da questo suo lavoro.

    È uno strano dolore.
    Morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai.

    Vorrei davvero poter dire qualcosa di concreto sulla storia raccontata in Seta, ma sarebbe troppo difficile... ho amato la trama, questo è certo. In un centinaio di pagine Baricco parla di amore, di vita e di morte, in maniera talmente semplice e delicata che sembra davvero di leggere una fiaba della buonanotte, ambientata un po' in Francia e un po' tra le delicate sete del Giappone. Mi ha sorpreso moltissimo il fatto che, pur non essendoci colpi di scena, il libro sia riuscito a tenermi incollata alle pagine dall'inizio alla fine. Mi sono letteralmente immersa nella storia, mi è sembrato di accompagnare il protagonista nei suoi lunghi viaggi, lo stile di Baricco ha saputo regalarmi una serenità davvero bizzarra, mi sono sentita semplicemente felice, leggendo la storia di Hervé e dei suoi bachi da seta.
    Mi piacerebbe dire qualcosa di più, ma più che un romanzo breve Seta è un'emozione, parole poetiche e delicate che sono state capaci di regalarmi una lettura nostalgica e bellissima, come una melodia un po' triste. Non vedo l'ora di leggere altri suoi libri, nella speranza che sappiano catturarmi nello stesso modo, quel che è certo è che rileggerò questo racconto in un futuro non troppo lontano, per ritrovare la compagnia dei personaggi e dello splendido stile dell'autore.

    said on 

  • 2

    Un tuffo rapido ammaliante

    Un libro brevissimo, che ho letto con difficoltà per via del pessimo formato.
    Non conoscevo affato l'autore poichè è stato il mio primo approccio a Baricco.
    Nel complesso la lettura è piacevole ed int ...continuar

    Un libro brevissimo, che ho letto con difficoltà per via del pessimo formato.
    Non conoscevo affato l'autore poichè è stato il mio primo approccio a Baricco.
    Nel complesso la lettura è piacevole ed intrigante, la storia la definirei intrisa di malinconica rassegnazione e imperniata sull'attrazione quasi magica per quel mondo lontano.

    said on 

  • 5

    Sublime

    Sublime il modo in cui questa storia viene raccontata. Ancora più sublime la storia in sé. Passioni e sentimenti si incrociano, si scontrano, si nascondono. Due donne: una dalla voce bellissima, l'alt ...continuar

    Sublime il modo in cui questa storia viene raccontata. Ancora più sublime la storia in sé. Passioni e sentimenti si incrociano, si scontrano, si nascondono. Due donne: una dalla voce bellissima, l'altra che non pronuncerà nemmeno una parola; la prima, un amore fedele e tenace, la seconda, un amore fugace ma sconvolgente. Al centro un uomo "che ama assistere alla propria vita, ritenendo impropria qualsiasi ambizione a viverla". Un libro emozionante, toccante, ricco di spunti sui quali riflettere. 10 e lode!

    said on 

Sorting by
Sorting by
Sorting by