Sherlock Holmes nel tempo e nello spazio

Editore: Mondadori

3.4
(29)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 331 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8804342072 | Isbn-13: 9788804342076 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Martin Harry Greenberg , Charles Waugh , Isaac Asimov

Genere: Mistero & Gialli , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Sherlock Holmes nel tempo e nello spazio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Racconti di fantascienza a sfondo giallo

    Ho trovato questa interessante antologia di racconti di fantascienza a cura di Isaac Asimov che tratta, come filo rosso, il personaggio definito il più famoso e grande investigatore privato di tutti i ...continua

    Ho trovato questa interessante antologia di racconti di fantascienza a cura di Isaac Asimov che tratta, come filo rosso, il personaggio definito il più famoso e grande investigatore privato di tutti i tempi, ovvero Sherlock Holmes! Questa antologia raccoglie ben 15 racconti (sia brevi che lunghi) ed ecco le mie impressioni brevemente:
    1) "L'avventura della zampa del diavolo" di Conan Doyle.
    L'antologia si apre rendendo omaggio al creatore di Sherlock, ovvero lo scrittore Conan Doyle che ci narra una breve avventura investigativa di Sherlock mentre si trova, col fido dottor Watson, in vacanza in Cornovaglia. Qui si imbattono in un misterioso caso di tre morti inspiegabili...
    2) "Il problema del ponte dolorante" di Philip J. Farmer.
    Raffles, cugino di Sherlock Holmes, indaga sul misterioso signor Phillmore che non sembra essere di questo mondo...
    3) "L'avventura del viaggiatore integrale" di Anne Lear.
    Stavolta il protagonista è l'acerrimo nemico di Holmes, ovvero il perfido Moriarty che qui viaggia nel tempo.
    4) "Il mistero del megadormitorio" di Sharon N. Farber.
    Sherlock indaga su un misterioso caso di omicidi di giovani studenti, e la Luna sembrerebbe centrare qualcosa...
    5) "Hoka Holmes" di Poul Anderson e Gordon R. Dickson.
    Il detective interstellare Whitcomb Geoffrey deve indagare su uno spacciatore di nixlina e per questo si farà aiutare da un certo Sherlock Holmes (che in realtà è un alieno che ha preso le sue sembianze).
    6) "La cosa che aspetta fuori" di Barbara Williamson.
    Due bambini hanno davvero una fervida immaginazione, tanto che aprendo "Il mastino dei Baskerville"...
    7) "L'isola di Van Ouisthoven" di Sterling E. Lanier.
    Il brigadiere Ffellowes ci narra il viaggio di suo padre che salva un misterioso naufrago (forse Sherlock Holmes sotto mentite spoglie?) e che finirà in un'isola popolata da strane creature pelose...
    8) "Il caso dell'extraterrestre" di Mack Reynolds.
    Sherlock indaga, per conto di Sir Alexander Nordwood, sulla presenza o meno di alieni a Londra, precisamente al British Museum. Cosa scoprirà Holmes?
    9) "Un bozzetto di Scarletin" di Philip J. Farmer.
    Stavolta l'investigatore privato è un... cane poliziotto, che pratica la 'scienza dell'odorologia' e indaga sul criptico quadro di Scarletin, visto che è scomparso proprio l'autore.
    10) "Voci dall'alto" di Edward Wellen.
    Stavolta Holmes e Watson si imbattono in un curioso caso di omicidio 'psicologico' forse proveniente nientepopodimenochè dal pianeta Venere...
    11) "Il caso dell'assassino di metallo" di Fred Saberhagen.
    Indagine su un cyborg assassino che si nasconde a Londra.
    12) "Schiavi d'argento" di Gene Wolfe.
    L'investigatore Street indaga sui furti di robots...
    13) "Il dio dell'unicorno nudo" di Richard Lupoff.
    Watson accetta l'incarico di indagare sulla sparizione della statua "Il dio dell'unicorso nudo" e arriverà a conoscere un certo Doc Savage...
    14) "Morte nell'ora del Natale" di James Powell.
    Questo è uno dei racconti più surreali (senza dimenticare il cane investigatore che parla). Stavolta il povero Sherlock ha le sembianze di un... giocattolo che si risveglia in una vetrina di Natale e, assieme all'orsacchiotto Teddy, indaga sull'omicidio della moglie di Pulcinella. Sono sospettati: Ratapla, il capitano dei soldatini di metallo; Jack, il pupazzo a molla; Pucinella stesso e Gretta, la ballerina del carillon...
    15) "L'estremo delitto" di Isaac Asimov.
    Conclude quest'antologia 'fantasherlockiana' il grande Asimov. E devo dire che questo è stato il racconto più bello degli altri! Qui un gruppo di amici discutono sugli "Irregolari di Sherlock Holmes" e uno di essi, un certo Ronald Mason, deve scrivere un articolo sulla saga di Holmes, prendendo spunto dal trattato scientifico di Moriarty dal titolo 'La dinamica di un asteroide'. Ciò provocherà una interessante discussione scientifica sugli asteroidi e sui pianeti. Grande Asimov, come sempre!!!
    In conclusione dò 3 stelle, tutte meritate (tranne per alcuni racconti davvero stupidini)

    ha scritto il 

  • 3

    I racconti sono come una scatola di cioccolatini...

    ... alcuni sono insignificanti, altri hanno gusto davvero pessimo, ma in questo caso ce ne sono quattro che da soli valgono l'intera scatola... sono due basati sulla figura di Holmes e due sulla figur ...continua

    ... alcuni sono insignificanti, altri hanno gusto davvero pessimo, ma in questo caso ce ne sono quattro che da soli valgono l'intera scatola... sono due basati sulla figura di Holmes e due sulla figura del professor Mogarty, suo acerrimo nemico. Nell'ordine del libro sono:
    1: L'avventura della zampa del diavolo di Sir Arthur Conan Doyle.
    3: L'avventura del viaggiatore integrale di Anne Lear (incentrata con tanta ironia su un Mogarty molto particolare)
    5: Hoka Holmes di Anderson e Dickson (un pianeta tutto particolare che ricrea Holmes alla sua maniera)
    15: L'estremo delitto di Isaac Asimov (una degna avventura dei Vedovi neri anch'essa incentrata sul tetro professore e sugli irregolari di Baker Street)

    Questi quattro da soli valgono tutto il libro, ma salvo qualche piccolo incidente, anche gli altri non sono poi malaccio!!

    ha scritto il