Stoner

By

Publisher: Blackstone Audiobooks

4.3
(5384)

Language: English | Number of Pages: | Format: Audio CD | In other languages: (other languages) Italian , Dutch , Spanish , French , German , Catalan , Chi traditional , Swedish

Isbn-10: 144174830X | Isbn-13: 9781441748300 | Publish date: 

Narrator: Robin Field

Also available as: Hardcover , Paperback , eBook

Category: Education & Teaching , Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature

Do you like Stoner ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 5

    Difficile definire questo fine ritratto del classico omino X, quella persona che passa e se ne va e pochi ricordano.
    Il libro si presenta apparentemente come il racconto di una vita normale, quella ch ...continue

    Difficile definire questo fine ritratto del classico omino X, quella persona che passa e se ne va e pochi ricordano.
    Il libro si presenta apparentemente come il racconto di una vita normale, quella che tanti di noi si ritrovano a vivere.
    La cosa davvero tremenda è la sfumatura con la quale viene raccontata. Il libro, con uno stile leggero ed elegante, distrugge ogni signolo passaggio della vita del protagonista, descrivendone alla perfezione il grigiore della sua esistenza ordinaria e priva di colpi di scena, cambi di direzione o qualche svolta straordinaria.
    Il ritratto che ne esce è quasi grottesco, con questo uomo che tenta di dare un senso alla sua carriera, districandosi tra delle persone mediocri che godono nel mettere il bastone fra le ruote ai propri pari, simpatie ed antipatie varie, in una sorta di triste battaglia tra poveri, dove anche un piccolo sgambetto viene visto come una grande vittoria della quale fregiarsi.
    Per non parlare della vita privata, così vuota ed avvilente da risultare persino fastidiosa, con una moglie che, essendo "X" anche lei, tenta di darsi un tono facendo a finta di essere quello che non è.
    In tutto questo, anche la figlia risulterà il risultato perfetto dell'unione di questi due mondi simili ma incompatibili allo stesso tempo, pagando però il prezzo più alto in termini di desolazione ed indifferenza.
    La parte finale mi ha coinvolto in maniera eccezionale, era scritta così bene che mi è venuto il magone. E' l'apoteosi della tristezza e della disperazione, il colpo finale che la vita ha deciso di infliggere, dopo aver lavorato ai fianchi e pungolato il protagonista per tutta la sua esistenza.
    Trovo che questo libro sia un'opera d'arte, che descrive la vita in una maniera normale, ma anche triste e cinica, risultando terribilmente realistica.

    said on 

  • 5

    Riconciliazione

    E' proprio così ... questo splendido libro mi ha riconciliato con la lettura. In questo ultimo periodo non ero rimasto molto soddisfatto delle mie letture. "Stoner" è un vero capolavoro, a mio parere ...continue

    E' proprio così ... questo splendido libro mi ha riconciliato con la lettura. In questo ultimo periodo non ero rimasto molto soddisfatto delle mie letture. "Stoner" è un vero capolavoro, a mio parere. La prosa è scorrevole , piana, godibile; la scelta dei vocaboli è accurata, precisa, puntuale e la traduzione, oserei dire, è perfetta. Ne ho ricavato un grande piacere (e tanta malinconia). DA CONSIGLIARE A TUTTI I LETTORI DOTATI DI TANTA SENSIBILITÀ'

    said on 

  • 5

    Straordinario, poetico, evocativo. Per gli amanti della letteratura è imperdibile, respirerete letteratura in ogni pagina. Uno dei finali più commoventi che io abbia mai letto. ma Dio mio che tristezz ...continue

    Straordinario, poetico, evocativo. Per gli amanti della letteratura è imperdibile, respirerete letteratura in ogni pagina. Uno dei finali più commoventi che io abbia mai letto. ma Dio mio che tristezza.

    said on 

  • 5

    Sbranato in 3 giorni. Stoner di Williams è un capolavoro, e lo dico dando alla parola, un po' abusata, una bella spolverata.

    È leggero nel tocco e struggente. Ti lascia col fiato sospeso dalla prima a ...continue

    Sbranato in 3 giorni. Stoner di Williams è un capolavoro, e lo dico dando alla parola, un po' abusata, una bella spolverata.

    È leggero nel tocco e struggente. Ti lascia col fiato sospeso dalla prima all'ultima pagina. Eppure, in fondo, non succede nulla. E sai da subito come finirà.

    Bill, amico mio, quanto mi hai fatto incazzare. Ma quanto ti ho voluto bene. E te ne vorrò per sempre.

    Non preoccuparti di nulla. A Grace penso io. Vai sereno. Addio, amico carissimo.

    said on 

  • 4

    Contrariamente al pensiero di molti altri lettori, non trovo che Stoner sia un fallito, o un miserabile, o un uomo senza attributi. Ho trovato in lui una certa consapevolezza, un'accettazione di sé, c ...continue

    Contrariamente al pensiero di molti altri lettori, non trovo che Stoner sia un fallito, o un miserabile, o un uomo senza attributi. Ho trovato in lui una certa consapevolezza, un'accettazione di sé, che trovo ammirevole. Conoscersi bene e vivere di conseguenza trovo che sia una cosa per pochi, e penso che Stoner ci sia riuscito, con le sue miserie ma soprattutto con le sue passioni. Un romanzo - un personaggio - che può essere giudicato insignificante dalla maggior parte dei suoi lettori, me ne rendo conto, e mi spiace per loro.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    2

    Stoner

    A me questo romanzo non mi ha entusiasmata per niente. Per me è stato sopravalutato. E' una storia piatta, poco incalzante, lascia solo tanta malinconia e insoddisfazione. Edith non l'ho sopportata da ...continue

    A me questo romanzo non mi ha entusiasmata per niente. Per me è stato sopravalutato. E' una storia piatta, poco incalzante, lascia solo tanta malinconia e insoddisfazione. Edith non l'ho sopportata da subito, Stoner è un uomo senza gli attributi. Speravo in una svolta al momento della sua tresca e invece niente.. Ho avuto aspettative troppo alte che non sono state soddisfatte. Voto: 2 stelle.

    said on 

  • 3

    Mi aspettavo di più, deve cominciare così questa recensione. Dopo il boom della ristampa non ho fatto altro che desiderarlo. Mi ha sempre bloccato il prezzo un po' altino e il fatto che con lo stesso ...continue

    Mi aspettavo di più, deve cominciare così questa recensione. Dopo il boom della ristampa non ho fatto altro che desiderarlo. Mi ha sempre bloccato il prezzo un po' altino e il fatto che con lo stesso tanto potessi prendere più libri. Finalmente però ho deciso di seguire il mio istinto e di comprarlo. E' ben scritto, è scorrevole, ed è affascinante, ma la trama non mi ha rapito più che altro. Mi ha lasciato tanta tristezza addosso, mi ha fatto provare delle sensazioni e l'ho praticamente divorato, ma avevo delle aspettative diverse. Ottima scrittura però, davvero ottima.

    said on 

  • 0

    Un libro che lascia traccia nella memoria dei lettori. Certamente è come viene descritto, il racconto di una vita qualsiasi, trasformato e reso interessante dalla scrittura. Williams, come sicuramente ...continue

    Un libro che lascia traccia nella memoria dei lettori. Certamente è come viene descritto, il racconto di una vita qualsiasi, trasformato e reso interessante dalla scrittura. Williams, come sicuramente in molti avranno constatato, compie un miracolo riuscendo a trasformare una vita piatta e desolata come un racconto straordinario e carico di sentimenti, quelli più avversi, e quasi di odio, l'odio di chi ama e di chi invidia, di chi non ha saputo amare e di chi non è stato in grado di tenersi stretto le persone importanti. Una linea piatta che arriva dritta al cuore del lettore

    said on 

Sorting by
Sorting by