The Thirteenth Tale

By

Publisher: Atria

4.0
(8221)

Language: English | Number of Pages: 416 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Spanish , German , Portuguese , French , Italian , Catalan , Chi traditional , Chi simplified , Polish , Croatian

Isbn-10: 0752875736 | Isbn-13: 9780752875736 | Publish date: 

Also available as: Others , Paperback , Audio CD , eBook

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like The Thirteenth Tale ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Vida Winter, a bestselling yet reclusive novelist, has created many outlandish life histories for herself, all of them invention. Now old and ailing, at last she wants to tell the truth about her extraordinary life. Her letter to biographer Margaret Lea - a woman with secrets of her own - is a summons. Vida's tale is one of gothic strangeness featuring the Angelfield family: the beautiful and wilful Isabelle and the feral twins Adeline and Emmeline. Margaret succumbs to the power of Vida's storytelling, but as a biographer she deals in fact not fiction and she doesn't trust Vida's account. As she begins her researches, two parallel stories unfold. Join Margaret as she begins her journey to the truth - hers, as well as Vida's.
Sorting by
  • 4

    In questo favoloso e scorrevole romanzo di Diane Setterfield c'è al centro un unico denominatore che accomuna la storia dell'anziana scrittrice di bestseller, Wida Winter, e la giovane libraia, Margar ...continue

    In questo favoloso e scorrevole romanzo di Diane Setterfield c'è al centro un unico denominatore che accomuna la storia dell'anziana scrittrice di bestseller, Wida Winter, e la giovane libraia, Margaret Lea: le gemelle. Una storia che è un intreccio di storie, sensazioni, colpi di scena impensabili. Bravissima Diane, ha saputo lasciarmi senza fiato fino all'ultima pagina, con un piacere ininterrotto. Lo consiglio a chi si trova in un periodo di scarse letture, questo romanzo rinvigorisce!!! Ottima la scrittura, forbita, ricercata, ma contemporaneamente semplice e simpatica. Spero se ne ricavi un film...

    said on 

  • 0

    CAPOLAVORO

    precipitando nel pretenzioso nonché pretestuoso pretesto di questa autrice che si arrabatta in una storia di occulti intrecci generazionali e di ematurici segreti non disvelati di ambientazione psuedo ...continue

    precipitando nel pretenzioso nonché pretestuoso pretesto di questa autrice che si arrabatta in una storia di occulti intrecci generazionali e di ematurici segreti non disvelati di ambientazione psuedo-gotica ancorché di metafisici intenti, mi sono ritrovata in una selva (oscura) di personaggi improponibili impenetrabili inspiegabili e al limite del ridicolo e a voler essere generosi di patetico effetto, ma poi, ecco che nel linguaggio volutamente (?) ampolloso trovo infine il paradigma di questo celeberrimo romanzo: alla nostra bibliotecaria, per la sorpresa, "cade la mascella in giù." Fantastico! Capolavoro!

    said on 

  • 1

    Ohibò.

    Questo libro non mi è proprio piaciuto. È noioso, lungo, prolisso.
    La storia non mi ha appassionato, soprattutto perché procede troppo lentamente. E non ho ben capito perché sia stata costruita così, ...continue

    Questo libro non mi è proprio piaciuto. È noioso, lungo, prolisso.
    La storia non mi ha appassionato, soprattutto perché procede troppo lentamente. E non ho ben capito perché sia stata costruita così, ovvero con la scusa di scrivere una biografia. Forse, se semplicemente fosse stata narrata la storia della famiglia di Adeline (?), il tutto sarebbe risultato più piacevole. Le vicende delle gemelle mi hanno annoiato, il dottore e la governante sono due figure davvero antipatiche. Gli unici che si salvano sono la tata e John-the-dig….
    E poi questi continui riferimenti a Jane Eyre…. Noia noia noia!!!!!!!!!!!
    Si va avanti un po’ nella storia e poi si ritorna indietro, attraverso i ricordi di qualcun altro. Noiaaa. E poi, in colpo di scena dietro l’altro, una rivelazione dietro l’altra…troppe…andiamo! Ad un certo punto bisogna mettere un freno….
    Insomma, non l’ho proprio capito, il senso di questa storia….
    1 stella su 5

    said on 

  • 4

    null

    Un libro "come una volta", ricco di dettagli e di misteri. Mentre lo leggevo mi sembrava che ogni pagina fosse ricoperta dalla polvere del tempo, come se venisse da tempi passati, e invece... Verament ...continue

    Un libro "come una volta", ricco di dettagli e di misteri. Mentre lo leggevo mi sembrava che ogni pagina fosse ricoperta dalla polvere del tempo, come se venisse da tempi passati, e invece... Veramente un buon libro. Rimpiango solo il fatto che non mi chiamasse per finirlo in una volata, ma va bene così. Unico neo? È chiaro come il sole, cara scrittrice, che hai letto i libri delle Bronte e compagnia vittoriana, si capisce da cosa hai scritto e da come l'hai fatto, ma il fatto di citarli ogni tre pagine non era il caso, sai? Cosa volevi, un 30 e lode? Sei brava e hai fatto bene: non strafare.
    E poi mi hai quasi commosso, che vuoi di più?

    said on 

  • 5

    È davvero fantastico perdersi nelle storie dei vari personaggi!

    Margaret Lea viene contattata dalla celebre scrittrice Vida Winter per divenire la sua biografa, l’unica a cui la donna rivelerà tutta la verità sul suo misterioso passato. Ma la storia che l’autrice ...continue

    Margaret Lea viene contattata dalla celebre scrittrice Vida Winter per divenire la sua biografa, l’unica a cui la donna rivelerà tutta la verità sul suo misterioso passato. Ma la storia che l’autrice ha intenzione di dettare non è solo la sua…
    Sono anni che questo volume prende polvere sul mio comodino ed era giunto il momento di scoprire cosa celasse davvero in questo libro.
    Al di là della storia, dell’intreccio e dei personaggi, ci sono dei passaggi che chiaramente fanno intendere quanto la scrittrice sappia ciò che di solito è celato da parole: descrivere il lavoro di uno scrittore non è semplice, ma ci sono stati davvero troppi riferimenti che tutti coloro che amano scrivere potrebbero sentire come propri e autentici.
    La storia si concentra sul complicato rapporto tra gemelle, sul segreto di una donna che è vissuta sempre nell’ombra nonostante sia stata una grandiosa scrittrice celebrata da molti: è la tipica scrittrice che vive tra le mura di casa sua, che crea montagne di storie, alcune delle quali dichiara che siano la sua, ma non è così perché lei non ha mai davvero raccontato chi era e da dove fosse arrivata Vida Winter.
    Margaret invece è il suo esatto opposto: è una signora nessuno che ha solo scritto qualche biografia che a malapena è stata notata. Eppure nasconde anche lei un segreto che la tormenta e rischia di logorarla.
    Devo dire che non è stata proprio la storia che volevo leggere, mi immaginavo tutt’altro eppure quando tutto ha preso forma e improvvisamente la verità e venuta a galla ecco che è diventato chiaro quanto spesso (ancor più oggi) non si conoscano le vere storie delle persone che abbiamo accanto o che incontriamo ogni giorno o che sono i nostri miti. Tutti noi abbiamo una storia e spesso dobbiamo lasciarla andare perché non ci soffochi.
    Lo stile è un poco pesantino, ma del resto parliamo di un libro datato e non certo sbrigativo come molti volumi di narrativa contemporanea, eppure ogni singola pagina che si conquista lascia molto al lettore.
    In definitiva un libro bellissimo e consigliato. È davvero fantastico perdersi nelle storie dei vari personaggi.

    said on 

  • 2

    Un pappone di tante storie già sentite e già lette, sembra quasi che sia stato costruito assemblando pagine di altri libri... Destinato a essere dimenticato in fretta…

    said on 

  • 5

    E' uno dei pochi libri consigliato da un'amica che è stato davvero una piacevole scoperta!
    La scrittrice con la sua storia nella storia cattura il lettore dalla prima all'ultima pagina, mai noioso e a ...continue

    E' uno dei pochi libri consigliato da un'amica che è stato davvero una piacevole scoperta!
    La scrittrice con la sua storia nella storia cattura il lettore dalla prima all'ultima pagina, mai noioso e a tratti inaspettato.
    Bellissimo e consigliatissimo

    said on 

  • 4

    E' un libro che indubbiamente cattura il lettore nel mistero velato della sua trama, col suo intreccio di personaggi misteriosi e l'avvincente storia da ricostruire. Ben scritto, scorrevole ed interes ...continue

    E' un libro che indubbiamente cattura il lettore nel mistero velato della sua trama, col suo intreccio di personaggi misteriosi e l'avvincente storia da ricostruire. Ben scritto, scorrevole ed interessante, in alcuni tratti però artificioso e un pò sforzato. Comunque, una lettura piacevole, consigliata agli amanti del mistero e non.

    said on 

Sorting by