Un amour vintage

By

Editeur: Distribooks

4.0
(435)

Language: Français | Number of pages: 471 | Format: Paperback | En langues différentes: (langues différentes) English , Chi traditional , Swedish , Italian , Spanish , Portuguese , Dutch

Isbn-10: 2266194275 | Isbn-13: 9782266194273 | Publish date: 

Category: Fiction & Literature , History , Romance

Aimez-vous Un amour vintage ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Phoebe s'est enfin lancée !
Sorting by
  • 2

    il Vintage non basta !

    Non so esattamente cosa non mi sia piaciuto di questo libro, ma purtroppo non mi ha lasciato nulla, non mi ha emozionato.
    L'idea di un negozio Vintage mi è piaciuta, adoro i vestiti vintage da gli ann ...continuer

    Non so esattamente cosa non mi sia piaciuto di questo libro, ma purtroppo non mi ha lasciato nulla, non mi ha emozionato.
    L'idea di un negozio Vintage mi è piaciuta, adoro i vestiti vintage da gli anni 30 a gli anni 70, quindi le descrizioni degli abiti mi hanno fatto sognare, ma ahimè questo non basta, non sono riuscita ad amare la protagonista, il tipo di scrittura l'ho trovato pesante ed in alcuni punti noioso, secondo me troppe storie intrecciate: la migliore amica morta, l'ombra dell'ex in agguato, il belloccio che le fa la corte, l'uomo di mezza età ricco un una figlia rompipalle che anche lui le fa la corte, la vecchietta con una storia alle spelle che tocca il delicato tema del nazismo con la quale diventa amica intima, per non parlare delle diverse clienti che per ognuna racconta un po della loro vita!
    Certo devo ammettere che in certi punti è carino, in altri interessante e toccante ma per il resto noioso, e poi la protagonista manca di brio, di personalità e carattere, non mi aspettavo di certo la Kinsella, ma si pretendevo una bella protagonista e meno drammi!

    dit le 

  • 4

    4.5顆星

    此本書真是比想像中好看!
    以一件件華麗的古董衣與主人翁及每位顧客的聯繫,構造出一段段迷人的故事。也很喜歡整本書中充滿著華麗優雅的氣氛!

    dit le 

  • 4

    Isabell Wolff si conferma una delle mie autrici chick-lit preferite. Non ha la leggerezza e l'ironia che hanno altre, mai suoi libri sono molto più vicini ad un vero romanzo..e sono consolanti, caldi ...continuer

    Isabell Wolff si conferma una delle mie autrici chick-lit preferite. Non ha la leggerezza e l'ironia che hanno altre, mai suoi libri sono molto più vicini ad un vero romanzo..e sono consolanti, caldi e in qualche modo accoglienti.

    Questo in particolare mi è piaciuto perchè ....adoro il vintage!:-) e la protagonista, come sempre accade con I. Wolff, è decisamente simpatica, a differenza di molte eroine chick lit (in cui faccio davvero fatica ad immedesimarmi :O ).

    CRedo che la sinossi di questo libro poi, non renda giustizia alla storia, che non è incentrata solo sul rapporto tra Phoebe e Thèrese, ma ovviamente sulla vita di Phoebe e le sue vicissitudini amorose.

    dit le 

  • 4

    Non così frivolo come può sembrare e non così chicklit come i suoi libri precedenti. L'ho trovato scritto bene, la storia è interessante e lo stile molto scorrevole, quindi mi sono ritrovata a macinar ...continuer

    Non così frivolo come può sembrare e non così chicklit come i suoi libri precedenti. L'ho trovato scritto bene, la storia è interessante e lo stile molto scorrevole, quindi mi sono ritrovata a macinare una pagina dietro l'altra incuriosita dalle due trame parallele che trattano di amicizie e sensi di colpa e dalla descrizione di splendidi abiti vintage. Impossibile non farsi venire la voglia di aprire un negozio del genere o semplicemente di andare a spulciare in qualche vecchia soffitta alla ricerca di un capo particolare da rispolverare.

    dit le 

  • 3

    Questa volta la bella e ingenua protagonista non lascia la brillante carriera per fare torte, ma per un negozio di abiti vintage e tutto sommato non è così ingenua come sembrerebbe.
    Peccato che l'autr ...continuer

    Questa volta la bella e ingenua protagonista non lascia la brillante carriera per fare torte, ma per un negozio di abiti vintage e tutto sommato non è così ingenua come sembrerebbe.
    Peccato che l'autrice scelga di seguire un plot da chick-lit con il solito copione: amore finito - avventura spacciata per amore vero - arrivo dell'uomo giusto che in realtà è dietro le quinte dalla prima pagina.
    Peccato perché il libro, inaspettatamente, affronta temi forti: olocausto e egoismo femminile.
    Sì, perché con la scusa del vittimismo noi donne spesso diventiamo egoiste e di conseguenza crudeli.

    Consigliato: lascia un buon ricordo

    Sconsigliato: se cercato proprio il chick-lit che spenga il cervello, lasciate perdere

    dit le 

  • 4

    Qui la recensione completa: http://bookland89.blogspot.it/2014/01/recensione-passione-vintage-di-isabel.html

    Al contrario di quello che credevo, e cioè un libro frivolo incentrato sui vestiti e su ...continuer

    Qui la recensione completa: http://bookland89.blogspot.it/2014/01/recensione-passione-vintage-di-isabel.html

    Al contrario di quello che credevo, e cioè un libro frivolo incentrato sui vestiti e su relazioni amorose della protagonista, mi sono ritrovata in mano un bel romanzo al femminile, piacevole e interessante, nonostante i risvolti drammatici.
    Le due storie che s'intrecciano sono molto diverse tra loro e soprattutto quella ambientata nel passato è bella e appassionante.
    Phoebe è una donna intraprendente: ha appena aperto un negozio di abiti vintage, che sono la sua passione, è da poco uscita da una difficile storia d'amore e ha perso una sua grandissima amica d'infanzia incolpandosi dell'accaduto. Insomma la sua vita è complessa ed è resa ancora più difficile dalla sua coscienza e dai rimorsi: Phoebe è convinta che avrebbe potuto fare qualcosa per salvare la sua stravagante amica Emma. La morte di quest'ultima ha cambiato il punto di vista della protagonista sulla vita e quindi ha deciso di cambiare tutto: di ripartire da zero....

    dit le 

Sorting by