Un fiore nella polvere

Di

Editore: Sperling Paperback

4.0
(150)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 374 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Tedesco , Croato , Spagnolo , Sloveno , Polacco , Russo , Francese , Svedese

Isbn-10: 8878245933 | Isbn-13: 9788878245938 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: A. Carrer

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura , Rosa

Ti piace Un fiore nella polvere?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Francesca, un'affascinante e viziata ragazza inglese della buona società, si ritrova sola e senza un soldo alla morte della madre. Per guadagnarsi da vivere, tenta la carriera cinematografica negli States; ma la realtà si rivela ben più dura del previsto e a lei non resta che andarsene. Ma il fortuito incontro con Dallie Beaudine - campione di golf e rubacuori, ottimista e pragmatico - cambia radicalmente la sua esistenza.
Ordina per
  • 4

    Già in questo libro si nota le grandi doti di questa scrittrice, la capacità di scrivere trame complesse e intriganti mai semplici "romanzi rosa" mai "semplici" eroine. Nel libro in questione, la scri ...continua

    Già in questo libro si nota le grandi doti di questa scrittrice, la capacità di scrivere trame complesse e intriganti mai semplici "romanzi rosa" mai "semplici" eroine. Nel libro in questione, la scrittrice fa di tutto per farci odiare la protagonista, che risulta essere una perfetta manipolatrice e una piccola viziata con una empatia per le persone pari a quella di una formica, tratti che in alcune sfumature manterrà per buona parte del libro; a suo discapito c'è chiaramente la maniera in cui è stata cresciuta, infatti nel libro in diversi capitoli che qualcuno ritiene superflui ma che invece per me sono fondamentali, si parla a lungo della mamma e della nonna e di quanto per loro la bellezza fisica sia stato il tratto dominante della loro vita, la protagonista vive una vita da fiaba dove solo le frivolezze sono importanti. Ho riscontrato questo schema narrativo della protagonista odiosa anche nel suo libro "Odio quindi amo", diciamo che quando la Phillips decide di rendere insopportabile un personaggio, ci riesce in pieno! Anche il nostro "principe azzurro" non è perfetto e questo mi piace molto, sono contro i "ken", sono insulsi e noiosi, mi piacciono i protagonisti forti anche se hanno qualche diffettuccio; in questo caso però più volte durante la lettura gli ho urlato di farsi vedere da uno psichiatra, le voci che che ti ripeteno che sei un fallito sono molto pericolose e angoscianti e devono essere trattate da un professionista, non possono essere superate con la semplice forza di volontà, peccato che Dallie non mi abbia mai dato ascolto.

    ha scritto il 

  • 4

    Un bel romanzo, molto diverso da quelli che compongono la serie Chicago Stars, molto più intimista.
    E' un romanzo che parte lentamente e questo non deve scoraggiare chi legge perché anche ciò che semb ...continua

    Un bel romanzo, molto diverso da quelli che compongono la serie Chicago Stars, molto più intimista.
    E' un romanzo che parte lentamente e questo non deve scoraggiare chi legge perché anche ciò che sembra inutile servirà per caratterizzare la protagonista in maniera completa.
    L'ambientazione parte dall'Inghilterra degli anni '70 per arrivare negli Stati Uniti della metà degli anni '80, nel pieno del periodo più florido dell'American Dream, in cui tutto sembra possibile.
    Più che un romance lo definirei quasi un romanzo di formazione e di crescita dei protagonisti che fino alla fine, anche mediante scelte discutibili, cercheranno di migliorare, più o meno consapevolmente, sè stessi. Si passerà dall'odiare Francesca, la Fancy Pants del titolo originale, ad ammirarla per il suo cambiamento e la sua riuscita nella ricerca della felicità. Ci saranno alcuni passaggi commoventi e altri un po' irriverenti, come nello stile tipico della scrittrice che, come al solito, non deluderà le aspettative.

    ha scritto il 

  • 4

    Si comincia, anche se solo in poche scene, a intravedere lo stile peculiare della Phillips, capace di inserire elementi surreali e sorprendenti in contesti in cui non te lo aspetti.
    La storia è tipica ...continua

    Si comincia, anche se solo in poche scene, a intravedere lo stile peculiare della Phillips, capace di inserire elementi surreali e sorprendenti in contesti in cui non te lo aspetti.
    La storia è tipicamente anni 80, sia per caratterizzazione dei personaggi, che per situazioni; nonostante ciò, non ha niente di datato, e scivola via piacevolmente. La prima parte forse non è folgorante, sia per la poca consistenza iniziale dei due protagonisti, che per ritmo. Poi però decolla, e regala una storia anche più "seria" rispetto alla standard dell'autrice, che ho conosciuto nella serie dei Chicago Stars.
    Tenerissimo il piccolo Teddy, ed è emozionante il modo in cui il padre si avvicina a lui; ben fatto anche il modo in cui la Phillips ci svela pian piano le profondità del carattere di Dallie, e come rende forte e coraggioso il personaggio Francesca, che inizialmente è difficile sentire vicina.

    ha scritto il 

  • 5

    BELLISSIMO!!!

    E in un attimo ti ritrovi da una condizione di agiatezza e popolarità a una miseria totale e dimenticanza.... Poi viziata, superficiale, snob ti rendi conto che la vita finora svolta e' stata tutta un ...continua

    E in un attimo ti ritrovi da una condizione di agiatezza e popolarità a una miseria totale e dimenticanza.... Poi viziata, superficiale, snob ti rendi conto che la vita finora svolta e' stata tutta un'illusione e allora nel dolore e nell'umiliazione ricominci tutto da capo, dai lavori più umili..... e poi... il riscatto arriva e finalmente dimostri a tutti ma sopratutto a te stessa di essere una DONNA capace anche di ridare fiducia a chi l'ha persa da tempo, o che forse non l'ha mai avuta.

    ha scritto il 

  • 3

    La primera parte del libro se hace pesadísima. No entiendo la necesidad de contar la historia de las dos generaciones anteriores a la protagonista. A partir de la mitad mejora bastante, pero el modo e ...continua

    La primera parte del libro se hace pesadísima. No entiendo la necesidad de contar la historia de las dos generaciones anteriores a la protagonista. A partir de la mitad mejora bastante, pero el modo en que todo se resuelve no ha terminado de convencerme.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    看書之前沒有先閱讀評鑑
    看完本想給個兩葉並狠罵一頓
    上來一瞧 唉 原來不是 SEP 的錯
    沒想到劉莎蘭的譯書也會有這麼可怕的刪書情形

    本書前半部非常喜歡
    葛蘭任性嬌縱模樣非常對我的胃口
    最喜歡這種欠揍的嬌嬌女被劇情徹底蹂躪
    最喜歡的部分是 一直以為經紀公司要找的model 是葛蘭
    後來揭曉是荷莉 葛蘭連最後一絲希望都破滅時
    真想跟 SEP 大聲說 幹得好 !!
    就是要這樣 ...continua

    看書之前沒有先閱讀評鑑
    看完本想給個兩葉並狠罵一頓
    上來一瞧 唉 原來不是 SEP 的錯
    沒想到劉莎蘭的譯書也會有這麼可怕的刪書情形

    本書前半部非常喜歡
    葛蘭任性嬌縱模樣非常對我的胃口
    最喜歡這種欠揍的嬌嬌女被劇情徹底蹂躪
    最喜歡的部分是 一直以為經紀公司要找的model 是葛蘭
    後來揭曉是荷莉 葛蘭連最後一絲希望都破滅時
    真想跟 SEP 大聲說 幹得好 !!
    就是要這樣徹底整垮她 !!

    接著劇情急轉直下
    來到了十年後
    葛蘭已成為女強人 獨自撫養小孩
    劇情從此開始大跳躍
    葛蘭與達利感情現已經變得很模糊
    搞不清楚為何如此輕易重新接受對方
    加上出來串場的反核人士 & 荷莉這條支線
    不知所云且抓不到重點
    還好現在知道是刪書惹的禍
    自動把書中後半段腦補成合理情節
    四葉奉上 有機會一定會去找原文閱讀

    ha scritto il