Un peana per le zebre

Di

Editore: TEA

3.8
(528)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 207 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Francese , Svedese , Catalano , Spagnolo , Sloveno

Isbn-10: 8850210914 | Isbn-13: 9788850210916 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: S. Bertola

Disponibile anche come: Altri

Genere: Narrativa & Letteratura , Umorismo , Mistero & Gialli

Ti piace Un peana per le zebre?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Per Precious Ramotswe, titolare della Ladies' Detective Agency N.1 inBotswana, non c'è un attimo di pace. La nota investigatrice non solo deveriuscire a placare i sensi di colpa di un nuovo cliente, legati a sconvenienticomportamenti giovanili, ma è anche costretta a far fronte all'infelicità cheaffligge alcune persone a lei care e all'indecisione del signor JLB Matekoni,proprietario dell'officina Speedy Motors nonché suo fidanzato, il quale non sirisolve a fissare la data delle nozze. E, come se non bastasse, in città haaperto i battenti una nuova agenzia investigativa, gestita da un tipoterribilmente tronfio e maschilista. Ma la signora Ramotswe non cede ai colpidella sventura.
Ordina per
  • 4

    Lento a decollare, una volta che mi ha catturata è stata una lettura piacevole, capace di infondere ottimismo, serenità e un po' di nostalgia per quella rete sociale cortese, presente, benevola, quasi ...continua

    Lento a decollare, una volta che mi ha catturata è stata una lettura piacevole, capace di infondere ottimismo, serenità e un po' di nostalgia per quella rete sociale cortese, presente, benevola, quasi tutta femminile, portatrice di valori chiari e luminosi.. Che forse è ancora tutta da costruire!

    ha scritto il 

  • 3

    storia leggera, belle ambientazioni, perle di saggezza sparse qua e la.
    l'ingenuità mista a profondità che talora manifestano i personaggi è quasi commovente.
    molto carino.

    ha scritto il 

  • 3

    http://piedinudinelparco.blogspot.it/2016/02/un-peana-per-le-zebre-alexander-mccall.html

    Non ho letto in ordine le avventure della signora Ramotswe, che in Italia vanta circa 13 volumi (questo, second ...continua

    http://piedinudinelparco.blogspot.it/2016/02/un-peana-per-le-zebre-alexander-mccall.html

    Non ho letto in ordine le avventure della signora Ramotswe, che in Italia vanta circa 13 volumi (questo, secondo Wikipedia, è il quarto), perciò conosco già alcune evoluzioni dei protagonisti.
    Posso dire che sono così affezionata ad Alexander McCall Smith perchè mi ha insegnato ad apprezzare i gialli, che prima non leggevo.
    La particolarità di questo autore è che scrive rassicurando il lettore. La signora Ramotswe, unica investigatrice donna di Gaborone, è una donna saggia e rilassante. La sua tranquillità d'animo, che non conosce lo stress (tipico tratto africano) conquista per le sue riflessioni sulla vita, i rapporti umani, il suo lavoro, e per il grande amore che nutre per la sua terra, il Botswana, prospera e onesta, di cui non si può che essere fieri.
    In questo romanzo di giallo c'è ben poco, a dire la verità, ma non posso dire che mi abbia deluso. Quello che cerco in questo autore lo ritrovo sempre: la certezza, fin dalle prime battute, che a tutto c'è rimedio :).

    ha scritto il 

  • 2

    non impegnativo

    neanche l'autore si impegna un granché. D'altra parte nella mia vita ho sprecato un sacco di tempo a far cose stupide, come fumare, vedere film scemi, ascoltare tiramenti, che non può farmi male un po ...continua

    neanche l'autore si impegna un granché. D'altra parte nella mia vita ho sprecato un sacco di tempo a far cose stupide, come fumare, vedere film scemi, ascoltare tiramenti, che non può farmi male un po' di madame Ramotswe

    ha scritto il 

  • 4

    una detective africana...

    ... ritratta in queste storie piene di saggezza, umanità e simpatia. Un nuovo tipo di giallo che esplora in maniera insolita l'animo umano e ci fa conoscere meglio la vita africana.
    Da leggere. ...continua

    ... ritratta in queste storie piene di saggezza, umanità e simpatia. Un nuovo tipo di giallo che esplora in maniera insolita l'animo umano e ci fa conoscere meglio la vita africana.
    Da leggere.

    ha scritto il 

  • 4

    una detective buona

    Le storie di questa signora africana di professione detective sono piene di saggezza, umanità e simpatia.
    Un nuovo tipo di giallo, che esplora l'animo umano in una maniera insolita e ci fa conoscere m ...continua

    Le storie di questa signora africana di professione detective sono piene di saggezza, umanità e simpatia.
    Un nuovo tipo di giallo, che esplora l'animo umano in una maniera insolita e ci fa conoscere meglio la vita africana.
    Da leggere.

    ha scritto il 

  • 2

    Mi trattengo dall'essere troppo duro perché, in fin dei conti, per qualche ragione son riuscito a resistere quattro episodi della serie prima di cedere.
    E in effetti l'ambientazione è simpatica e inus ...continua

    Mi trattengo dall'essere troppo duro perché, in fin dei conti, per qualche ragione son riuscito a resistere quattro episodi della serie prima di cedere.
    E in effetti l'ambientazione è simpatica e inusuale: l'Africa del Botswana descritta in chiave cittadina e normale è forse il vero motivo per cui ci si attarda nella lettura...
    Per il resto, le storie hanno trame esilissime e i casi da detective della protagonista sono totalmente privi di intreccio o qualsivoglia mistero.
    Consigliati semmai come regalo per prime letture o in lingua originale per la linearità e semplicità della prosa.

    ha scritto il 

  • 0

    Molto molto carina anche questa quarta avventura di Precious anche se tutto sommato qui non accade molto.

    Ho ritrovato con piacere il suo fidanzato in buona salute dopo la strana depressione della vo ...continua

    Molto molto carina anche questa quarta avventura di Precious anche se tutto sommato qui non accade molto.

    Ho ritrovato con piacere il suo fidanzato in buona salute dopo la strana depressione della volta precedente, la direttrice dell’orfanotrofio sempre piuttosto furba anche se qui ha dovuto cedere riguardo il Sig. Matekoni che una volta tanto è riuscito a farsi valere.

    E’ stato divertente il confronto tra Precious ed il titolare di una nuova agenzia investigativa aperta guarda caso poco lontano dalla sua. Sapevo già dall’inizio che non ci sarebbe stata storia, lei è troppo furba, però è stato piacevole l’evolversi del tutto.

    Molto divertente, proprio grazie alla sua scaltrezza, quando Precious si reca in un ufficio comunale per avere un indirizzo che non vogliono darle. Inizia a citare il regolamento con tanto di norme e numeri vari e l’impiegato, che sembrava uno che ne sapesse, non ha potuto fare altro che arrendersi e fornirgli l’indirizzo richiesto.

    Grande Precious, sei tutte noi.

    ha scritto il 

  • 3

    Perfettamente in linea con il consueto McCall Smith: l'ambientazione, i modi tranquilli, le riflessioni africane fanno rallentare un po' la vita per godersela di più. La storia è carina sebbene non ec ...continua

    Perfettamente in linea con il consueto McCall Smith: l'ambientazione, i modi tranquilli, le riflessioni africane fanno rallentare un po' la vita per godersela di più. La storia è carina sebbene non eccezionale, acquistano un po' di spessore anche i personaggi "secondari", ma soprattutto si rimane per un po' imbevuti della filosofia tranquilla della signora Ramotswe. Una lettura leggera e gradevole.

    ha scritto il 

Ordina per