Gabriele Crescenzi
11

Following

38

Followers

286

Reviews

0

Quotations

0

Notes

Gabriele Crescenzi

Anobian since Jul 19, 2016

No Books

Now Reading

Gabriele Crescenzi's Activity

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi wrote a review
02
(*)(*)(*)( )( )
Anthony Berkeley è uno degli autori più importanti nel panorama della Golden Age del giallo classico, non solo per il suo innegabile apporto letterario che ha letteralmente aperto nuove strade nel genere, come dimostra in capisaldi quali "Delitto a porte chiuse" (1925), in cui introdusse Roger Sheringham,
Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi rated
(*)(*)(*)( )( )
L'ultima tappa
by Anthony Berkeley
(*)(*)(*)(*)( )(23)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi wrote a review
03
(*)(*)(*)(*)(*)

"Chi lascia la strada vecchia per quella nuova, sa quel che lascia, ma non sa quel che trova."
Un vetusto adagio che racchiude in sé quel senso di sicurezza scaturito dalle nostre radici, quella nostalgia per le tradizioni che sono parte integrante della nostra vita, solide e sicure strutture
Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi rated
(*)(*)(*)(*)(*)
La stanza delle illusioni
by Diego Pitea
(*)(*)(*)(*)(*)(2)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi added to library
La stanza delle illusioni
by Diego Pitea
(*)(*)(*)(*)(*)(2)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi wrote a review
04
(*)(*)(*)(*)( )
Può l'omicidio essere considerato arte da un punto di vista prettamente estetico? Thomas De Quincey, nel suo saggio "L'assassinio come una delle belle arti", esaminando i più cruenti crimini nella storia umana, inserisce questi ultimi tra le varie forme che permettono all'uomo di esprimere sé stesso,
Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi rated
(*)(*)(*)(*)( )
L'ultimo rintocco
by Diego Pitea
(*)(*)(*)(*)( )(8)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi added to library
L'ultimo rintocco
by Diego Pitea
(*)(*)(*)(*)( )(8)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi wrote a review
04
(*)(*)(*)(*)( )
Alcune volte avviene che, mentre si abbandona il mondo di Morfeo e non si è ancora del tutto lucidi e svegli, ci si sente spaesati in una sorta di limbo onirico-oggettivo, in cui le assurdità sognate e la realtà fattuale sembrano convivere in una fatua ma apparentemente sensata armonia. Solo in un secondo
Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi rated
(*)(*)(*)(*)( )
Il maestro e Margherita
by Michail Bulgakov
(*)(*)(*)(*)(*)(16,797)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi added to library
Il maestro e Margherita
by Michail Bulgakov
(*)(*)(*)(*)(*)(16,797)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi wrote a review
02
(*)(*)(*)(*)( )
Se c'è una cosa che il giallo ci insegna, è che la morte può avvenire ovunque, anche nei luoghi più bizzarri. Nel mystery classico infatti, oltre a trame ingegnose e sorprendenti, grande importanza viene conferita all'ambientazione: spesso lo sfondo riesce a creare suggestioni evocative e ad amalgamare
Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi rated
(*)(*)(*)(*)( )
I morti non vedono
by Max Afford
(*)(*)(*)(*)( )(1)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi added to library
I morti non vedono
by Max Afford
(*)(*)(*)(*)( )(1)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi wrote a review
03
(*)(*)(*)(*)(*)
"Le persone che non hanno nessuno farebbero bene a imbastirsi qualche fantasma decente. Dargli il soffio della vita e convincerlo a proseguire con parole d'amore. Offrirgli ogni minima briciola e proteggerlo dal male con il proprio corpo."
Quando si è perso tutto, non si ha più nessun appiglio, nessun sostegno, quando tutte le convinzioni iniziano a sgretolarsi, l'unica certezza è la strada. La strada che, volenti o nolenti, tutti percorrono e che ci cambia, ci caratterizza, ci modella. La strada che è la semplice e cruda necessità di
Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi rated
(*)(*)(*)(*)(*)
La strada
by Cormac McCarthy
(*)(*)(*)(*)(*)(11,177)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi added to library
La strada
by Cormac McCarthy
(*)(*)(*)(*)(*)(11,177)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi wrote a review
04
(*)(*)(*)(*)( )
Il delitto perfetto non esiste, o almeno il giallo ci ha insegnato che ogni più accorto piano delittuoso può venire smantellato da una piccola dimenticanza, da un dettaglio insignificante e a volte dalla pura e semplice casualità. Inoltre, diciamocelo, se esistesse su carta il crimine perfetto, non avrebbe
Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi rated
(*)(*)(*)(*)( )

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi added to library

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi wrote a review
02
(*)(*)(*)(*)( )
Richard Forrest rientra nel novero degli autori che, dopo la fine della grande era del giallo classico corrispondente al periodo che intercorre tra le due guerre mondiali, continuarono a creare trame poliziesche influenzate dalla tradizione precedente, seppur risentendo dell'influsso dei filoni di maggior
Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi rated
(*)(*)(*)(*)( )
Identikit per un delitto antico
by Richard Forrest
(*)(*)(*)(*)( )(3)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi wrote a review
02
(*)(*)(*)(*)( )
Uno degli aspetti caratteristici del giallo classico, che lo contraddistingue dagli altri filoni affini, è sicuramente l'aspetto agonico: il mystery infatti si basa essenzialmente su una sfida che l'autore lancia al lettore, invitandolo ad arrivare prima del detective alla risoluzione dell'enigma delittuoso
Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi rated
(*)(*)(*)(*)( )
Il labirinto
by Philip MacDonald
(*)(*)(*)(*)( )(10)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Gabriele Crescenzi
Gabriele Crescenzi wrote a review
02
(*)(*)(*)( )( )
Nel giallo classico la figura più ricorrente è sicuramente quella dell'investigatore dilettante ma intelligente che, attraverso l'analisi accurata degli indizi e la ferrea logica, riesce a surclassare le forze dell'ordine nella risoluzione di intricati casi. Queste personalità eccentriche e solitarie,