!! SCHEDA INCOMPLETA !! Donne

Voto medio di 1776
| 195 contributi totali di cui 145 recensioni , 50 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Jess Sirzina
Ha scritto il 15/01/19
Henri che ci racconta della sua solitudine, del senso di abbandono costante attraverso le sue maratone alcoliche e gli eccessi sessuali. In molti parlano di un autore che strumentalizza la donna in questo libro, si è vero ma non una strumentalizzazio...Continua
Les75
Ha scritto il 31/12/18
Il vecchio Chinaski ha ormai coronato il suo sogno: lavorare il meno possibile guadagnando quanto basta per permettersi l'intera gamma di vizi associati a donnacce, sesso, alcool e droghe. Tra reading di sue poesie in giro per gli States e litigi for...Continua
MirCla
Ha scritto il 17/10/18
Il grande Bukowsky
Charls Bukowski donne: Bukowski rispetto alla maggiorparte degli scrittore ha il dono della naturalezza, sembra che scriva senza artefatti, anche se quello che si nota è che condisce i suoi libri con fronzoli meno appariscenti. Ha una scrittura punge...Continua
amapola
Ha scritto il 11/10/18
"Non la vado a cercare, la volgarità. Aspetto che mi venga spontanea".
Lo sapevo che il vecchio sporcaccione con questo libro mi avrebbe fatta incazzare, sì, e anche che poi mi avrebbe fregata. essere soli non è mai stato giusto. A volte si sentiva bene, ma non sembrava mai giusto Accidenti a lui, dannato ubriacone! Non...Continua
Ladywriter
Ha scritto il 13/03/17

Io e Bukowski non siamo compatibili, c'è poco da fare.


Aliss
Ha scritto il Aug 25, 2015, 13:49
"Che cosa pensi delle donne?" mi chiese. "Non sono abituato a pensare. Le donne sono tutte diverse. Fondamentalmente sono una comnbinazione di quanto c'è di meglio al mondo... magiche e terribili. Sono contento che esistano comunque."
Amy
Ha scritto il Apr 08, 2015, 10:32
"E' malato di sogni. Siamo tutti malati di sogni, ecco perchè siamo qui".
Pag. 109
Giuly
Ha scritto il Aug 11, 2014, 19:38
Umanità, mi stai sul cazzo da sempre.
Pag. 232
Giuly
Ha scritto il Aug 11, 2014, 19:38
vivere fino alla morte è già una gran fatica
Pag. 213
Calibano
Ha scritto il Sep 29, 2012, 18:12
"Sono le 5 di mattina. Che cosa fai?" "Voglio vedere l'alba. Adoro l'alba!" "Adesso capisco perché non bevi" "Torno subito. Faremo colazione insieme" "Non faccio colazione da 40 anni"
Pag. 187

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi