"Domani è un altro giorno" disse Rossella O'Hara

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 24
| 13 contributi totali di cui 8 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sono tante le materie che s’insegnano alla Scuola della Vita, per la piccola protagonista di questo romanzo, che cresce negli anni Cinquanta. Nel faticoso slalom tra divieti inspiegabili, Bambina si ostina a contemplare il mondo con uno sguardo dissa ...Continua
Incipitmania
Ha scritto il 21/11/18
Incipit

http://www.incipitmania.com/incipit-per-autore/aut-p/pariani-laura/domani-e-un-altro-giorno-disse-rossella-ohara-laura-pariani/

Acetico Glaciale
Ha scritto il 11/09/18
CA-PO-LA-VO-RO ASSOLUTO!!!
Scrivere è una questione di lingua e ritmo e storia, intreccio e intrigo per il lettore, soprattutto quello avveduto che qui viene preso continuamente in contropiede. Magistrale trascrittura dei primi anni di vita di una giovinetta bustocca o giù di...Continua
mafalda0250
Ha scritto il 07/06/18
Bello. Bello l’impasto linguistico, ben ricreato l’ambiente dei piccoli paesi lombardi nel dopoguerra e soprattutto quell’avvicendarsi di pensieri e ragionamenti mentre scoprivi il mondo e la lettura, di cui non ti sognavi minimamente di far parte ag...Continua
MartinaViola
Ha scritto il 07/03/18
E ride, ché l'allegria è la faccenda più seria della vita.
Non sono più la lettrice di una volta, si sa. Ero disciplinata, macinavo libri su libri, leggevo qualsiasi cosa, esploravo le infinite possibilità che mi si paravano davanti; oggi è diverso: inizio a leggere un libro, lo abbandono, ne inizio un altro...Continua
Pizia
Ha scritto il 12/02/18
"La Modernità avanza con le doppie polverine per rendere frizzante l'acqua del rubinetto, le cabine telefoniche, il frigorifero, il materasso a molle, il duepezzi e i loculi del cimitero."
Facebook serve anche a questo. Su una delle molte pagine di lettori e sedicenti tali su cui sono iscritta qualcuno ha postato (si dice così, no) una entusiastica recensione di questo libro. Mi sono incuriosita, e me lo sono procurato. Poi mi sono acc...Continua

MartinaViola
Ha scritto il Mar 07, 2018, 10:08
...ché per certi Grandi la letteratura resta qualcosa che si legge da piccoli. Come in primavera si colgono le fragole e in autunno si vendemmia. La Bambina non capisce, non potrebbe immaginarsi nel futuro senza un libro in mano, Lei senza storie mor...Continua
MartinaViola
Ha scritto il Mar 07, 2018, 10:07
La Bambina dice che non le importa, ma le si forma una ruga nel cuore.
MartinaViola
Ha scritto il Mar 07, 2018, 10:05
E ride, ché l'allegria è la faccenda più seria della vita.
MartinaViola
Ha scritto il Mar 07, 2018, 10:05
il racconto della propria vita, tra scelte e omissioni, non è forse sempre un'invenzione?... La Storia non esiste. La Storia siamo Noi... Eppoi è questione di nomi: perché non si può chiamare Brigliadoro una bicicletta? Non è mica una cosa qualunque...Continua
MartinaViola
Ha scritto il Mar 07, 2018, 10:02
Un altro tempo, specialissimo, è quello della Lettura. Sul libro contabile della vita, tre ore di felicità passate immersa in un libro equivalgono a un certo spazio percorso dalla lancetta corta sul quadrante dell'orologio. Eppure sembrano sempre mol...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi