Βίος και πολιτεία του Αλέξη Ζορμπά
by Νίκος Καζαντζάκης
(*)(*)(*)(*)(*)(496)
''Δεν κάτεχα ακόμα τι μορφή να δώσω στο παραμύθι τούτο του Ζορμπά: ρομάντζο, τραγούδι, πολύπλοκο φανταστικό διήγημα της Χαλιμάς ή στεγνά, ξερά, να ξεσηκώσω τις κουβέντες που μου έκανε σ' ένα ακρογιάλι της Κρήτης, όπου ζήσαμε, σκάβοντας για να βρούμε τάχα λιγνίτη. Ξέραμε καλά κι οι δυό πως ο πραχτικό... More

All Quotations

havakarhavakar added a quotation
01
Quand'ero piccolo avevo rischiato di cadere nel pozzo; quando fui grande, rischiai di cadere nella parola "eternità"; e anche in molte altre parole: "amore", "speranza", "patria", "Dio". Ogni anno avevo l'impressione di essere scampato e di procedere oltre. Non procedevo; cambiavo soltanto parola, e... More
AngebetAngebet added a quotation
01
"Che razza di macchina è l'uomo! Le metti pane, vino, pesci, rapanelli, ed escono sospiri, risate e sogni. Una fabbrica! Credo che dentro la nostra testa ci sia un cinematografo sonoro, di quelli dove si parla."
MauroMauro added a quotation
00
Ogni sera Zorba mi fa viaggiare per la Grecia, la Bulgaria, Costantinopoli e io chiudo gli occhi e vedo tutto…ogni tanto sgrana gli occhi e cose a cui noi siamo abituati e che ci lasciano indifferenti improvvisamente s’innalzano davanti a lui come enigmi spaventosi. Vede passare una donna e si ferm... More
MichelafaranoMichelafarano added a quotation
00
"Hai mai veduto quelle vele coperte di toppe nere, gialle, rosse, cucite con fortissimo spago che neppure il vento più impetuoso riesce a lacerare? Ebbene, il mio cuore è conciato nello stesso modo. innumerevoli buchi e innumerevoli rammendi: non devo più aver timore di nulla."
Marco BianchiMarco Bianchi added a quotation
00
"Dio non possono contenerlo né i sette piani del cielo né i sette piani della terra; però lo può contenere il cuore dell’uomo. Perciò, figliolo, ti do la mia benedizione, sta’ attento a non ferire mai i cuore dell’uomo!”
KobayashiKobayashi added a quotation
00
“No, non sei libero”, disse; “la corda a cui sei legato è un po' più lunga di quella degli altri uomini; questo è tutto. Tu, padrone, hai una fune lunga, vai e vieni, credi di essere libero; ma la fune non la tagli. E se non tagli la fune...”.
“Un giorno la taglierò!” dissi con ostinazione, perché l
... More
KobayashiKobayashi added a quotation
00
KobayashiKobayashi added a quotation
00
Ogni uomo ha la sua follia; ma credo che la follia più grande sia non essere folli.
KobayashiKobayashi added a quotation
00
Non risposi, ma ero pieno di gioia. Allo stesso modo i grandi idealisti e i grandi poeti vedono tutto per la prima volta. Ogni mattina vedono davanti a loro un mondo nuovo; non vedono un mondo nuovo, lo creano. Il mondo era per Zorba, come per i primi uomini, una visione compatta; le stelle lo sfior... More
KobayashiKobayashi added a quotation
00
MI VESTII E MI AVVIAI LUNGO LA SPIAGGIA, CAMMINAVO IN fretta e mi sentivo contento, come se fossi scampato a un pericolo o a qualche peccato. Il desiderio provato quel mattino di spiare e conoscere il futuro non ancora nato mi sembrò un sacrilegio.
Mi ricordai di una mattina in cui avevo trovato sul
... More
KobayashiKobayashi added a quotation
00
Camminavamo senza parlare, estasiati, come in sogno. Ed ecco, a una svolta della strada fiorita, due ragazze che camminavano leggendo. Non ricordo se fossero belle o brutte; ricordo soltanto che una era bionda e l'altra bruna, e che indossavano entrambe camicette primaverili.
“E con l'ardire che abb
... More