Anna Karénina
by Lev Nikolaevič Tolstoj
(*)(*)(*)(*)(*)(871)
"Penetrato così profondamente nel corpo dei suoi personaggi, Tolstoj serprende la loro esistenza indefinita e oscura. I pensieri inconsci che passano a volo nella mente, le parole dette per caso, i rapporti tra i sentimenti lontani, i particolari invisibili, casuali e quasi assurdi della realtà, - questa polvere minuziosa di minuti, di parole e di sensazioni è il luogo dove preferisce abitare. Egli sa che questa polvere forma la sostanza stessa della realtà: la sostanza preziosa che lui solo conosce. Senza fatica manifesta, la evoca dall'ombra conla sua penna innaturalmente chiara e luminosa. Ora i particolari che ci sembrerebbero più tediosi nella vita quotidiana, brillano e scintillano, e noi ci innamoriamo di loro, come Lévin se ne innamora. Tutto ciò che accade nel libro ci sembra vero e naturale, e diciamo: "ecco, non poteva andare che così, quel tale doveva comportarsi in questo modo, in quel punto della tela doveva splendere questo colore..." Ma, al tempo stesso, ogni cosa ci sembra strana e sconvolgente, come se soltanto Tolstoj la vedesse. Ci meravigliamo del volo di una beccaccia, di un pranzo al ristorante o di una dichiarazione d'amore, molto più che se ci raccontasse le avventure dell'Ippogrifo." Pietro Citati

Anobians reading it right now

56
Followers Books Reviews
PrIn
PrIn

Madrid, Spain

29 226 51
AnzBarbanera
AnzBarbanera

Italy

19 289 26
Manel_m_l
Manel_m_l

Cornellà, Spain

15 193 21
Rossy82
Rossy82

Italy

25 387 20
Iris 70
Iris 70

Milano, Italy

13 272 18
mery_elis
mery_elis

Torino, Italy

22 287 16
fiore di campo
fiore di campo

Italy

26 152 14
Alessandro
Alessandro

Italy

7 89 14
Clacla
Clacla

Bari, Italy

24 303 13
Lucano
Lucano

Italy

22 267 8